ICI 2008 - Guida Confedilizia

  • del
  • , aggiornata al
  • , di
  • Staff
  • in
  • Segnaliamo la guida ICI 2008 della Confedilizia con le ultime novità e la possibilità di conteggio online della tassa.

ICI 2008: Versamento e dichiarazione.

Segnaliamo, come da email ricevuta dal Geom. Oreste Terracciano la Guida ICI 2008 della Confedilizia

Si divide in due sezioni:

  • Guida ICI Confedilizia che riporta le ultime novità emanate dal Governo.
  • Calcolo ICI on-line: una utility interessante per verificare e confrontare il proprio conteggio o quello del Comune con quello offerto dalla Confedilizia.

La novità principale è che è stata finalmente abolita la tassa per la prima casa e quindi da come si legge nella guida:

A partire dal versamento della prima rata dell’Ici del 2008, l' imposta non è più dovuta per gli immobili adibiti ad abitazione principale diversi da quelli di categoria catastale A/1, A/8 e A/9

Tuttavia l'ICI resta in vigore per chi possiede altri immobili oltre l'abitazione principale.

Quest'anno è anche cambiato l'intestatario e il conto corrente su cui pagare per molti Comuni. Spesso il sito dell'ANCI non sempre è aggiornato in tempo reale e per sapere a chi si deve versare la tassa, in alcuni casi, ci siamo dovuti collegare al sito del Comune stesso, in altri casi abbiamo dovuto telefonare in Comune e chiedere, perché non tutti i Comuni ci hanno spedito i bollettini ici precompilati in tempo utile per pagare entro la scadenza.

Nei casi di comproprietà, come nei casi di vendita o di acquisto immobile, può succedere che la quota da versare per alcuni comproprietari o acquirenti/venditori sia minima, perché la quota di possesso è minima. Ebbene, esiste una soglia minima di 12 euro, al di sotto della quale l'ici non va versata.

Tuttavia i Comuni hanno facoltà di stabilire una soglia più bassa dei 12 euro e per saperlo bisogna consultare la delibera comunale in merito e il regolamento relativo al pagamento dell'ICI che ogni Comune dovrebbe aver emanato.