Bosco e Territorio un occhio alla bioedilizia

  • del
  • , aggiornata al
  • , di
  • Staff
  • in
  • Dal 4 al 7 settembre 2008 si tiene a Usseaux (TO) in località Fraisse la quarta edizione della più grande kermesse outdoor italiana nel settore forestale. Questa edizione prende in considerazione anche il legno come materiale di costruzione in edilizia.

Dal 4 al 7 settembre 2008 si tiene a Usseaux (TO) in località Fraisse la quarta edizione della più grande kermesse outdoor italiana nel settore forestale.

locandina fiera Bosco e Territorio
Locandina fiera "Bosco e Territorio".

Si tratta della fiera Bosco e Territorio che quest'anno si occuperà anche di bioedilizia organizzando a Pracatinat un convegno dedicato alle migliori esperienze nazionali di utilizzo del legno come materiale ecologico per eccellenza nelle costruzioni. A fare da cornice, una mostra sull'edilizia in legno ed uno spazio espositivo dedicato alle filiere del larice del castagno.

La fiera Bosco e Territorio è promossa dalla Provincia di Torino, dal comune di Usseaux e dalla Comunità Montana Valli Chisone e Germanasca. E' resa possibile anche grazie all'impegno della Regione Piemonte e altri Enti territoriali.

Qui puoi scaricare il programma della manifestazione. in formato pdf.

Questa edizione prende in considerazione anche il legno come materiale di costruzione in edilizia. Chi lavora in edilizia conosce quali sono i materiali che più spesso sono utilizzati nella costruzione di una casa. Si tratta di materiali validi sul piano tecnico, un po' meno sul piano del comfort e del benessere abitativo. Ad esempio i serramenti in ferro usati spesso in abitazioni degli anni 50-60, offrono un comfort abitativo più scarso rispetto ai serramenti in legno o a quelli in alluminio con profilo termico.

I materiali che si usano in edilizia consistono molto spesso in polveri e colle nocive, manufatti poveri, vernici acriliche o materiali che sul piano della salute possono rivelarsi tossiche. Pensiamo ad esempio all'amianto usato per diversi anni per la copertura di tetti e il rivestimento di canne fumarie che si è rivelato con il tempo essere un materiale nocivo per la salute.

La bioedilizia intende sostituire i materiali da costruzione provenienti dalla lavorazione chimica del petrolio con materiali più naturali come il legno, utilizzato, per esempio, nelle coibentazioni come sfrido proveniente dalla lavorazione del legno e mescolato con resine vegetali. Nelle coibentazioni, nelle case costruite con criteri "bioedili", si tende a sostituire la lana di vetro con la lana di lino che è un materiale isolante completamente naturale.

Anche per gli intonaci si tende ad evitare l'uso del cemento, utilizzando invece malte costituite da calce idraulica naturale forte.

Bosco e Territorio è una fiera che intende sensibilizzare e promuovere questo nuovo modo di pensare la casa, privilegiando i materiali più comunemente usati nella bioedilizia come il legno. Oltre a questo, alla fiera ci sono stand espositivi, dimostrazioni in campo, seminari tecnici, eventi culturali, da come puoi vedere nel depliant informativo divulgato dalla Provincia di Torino. Sul sito Fuoco e Legna puoi trovare maggiori informazioni.

Cartina del percorso stradale
Cartina del percorso stradale

Nell'area fiera ci saranno workshop dedicati alla meccanizzazione forestali, alle bioenergie, alla manutenzione territoriale e al design.

Dimostrazione lavorazione legname in campo
Dimostrazione lavorazione legname in campo

La manifestazione, tuttavia, è soprattutto dedicata alla dimostrazione in campo di macchine e attrezzature per le utilizzazioni forestali montane, l'utilizzo energetico del legno, le tecnologie per lavorare in bosco, la sostenibilità energetico-ambientale in edilizia, il design e la land art, la manutenzione del territorio, la riqualificazione fluviale.