Forum casa e condominio - problematiche immobiliari

Scrivi il tuo messaggio
Messaggi più recenti
Elenco dei messaggi
Archivio 2001 - 2003
Cerca nel forum:
or and
  • Oggetto: "Solidità pagamento per lavori straordinari" di mina del 18/04/2019, 11:17
    Sono comproprietaria di un appartamento nella misura del 50% L assemblea ha deliberato lavori straordinari,la cui somma è abbastanza alta. Io finora ho pagato le prime quattro rate in ragione della mia quota,ma L amministratore mi ha riferito che devo pagare L intero importo in quanto solidale. Premetto che il mio comproprietario (ex marito) non ha ricevuto ne la comunicazione d assemblea ne la delibera con gli importi da pagare.Nell appartamento ci vivo io.Come devo comportarmi? Grazie

Rispondi al messaggio con oggetto: Solidità pagamento per lavori straordinari

Non hai ancora dato il consenso per autorizzare il trattamento dei tuoi dati. Per scrivere sul forum devi dare il consenso informato per il trattamento dei tuoi dati dopo aver letto e accettato l'informativa alla pagina Informativa Privacy e Cookie Policy

Messaggi di risposta:

Re: Solidarieta pagamento lavori straordinari di Mina del 27/05/2019, 11:33
Buongiorno,sono comproprietaria di un appartamento e sono stati deliberati dei lavori straordinari,spicco natura dell' intonato e rifacimento facciata della edificio.Io sto pagando solo per la mia quota,solo che l' amministratore mi ha detto che devo l intero importo in quanto il pagamento è in solido.Premette che il comproprietario (mio ex marito) non ha mai ricevuto la comunicazione di assemblea e neanche il resoconto della importo da pagare.Cone devo comportarmi? Ho letto che le leggi in merito sono controverse Grazie
  • Re: Re: Solidarieta pagamento lavori straordinari di Piero del 28/05/2019, 14:21
    Ciao Mina. Se sei comproprietaria sei tenuta a pagare le spese in solido con il tuo ex marito, salvo poi farti rimborsare da lui per la sua quota da te anticipata. Per il resto puoi fare riferimento al regolamento di condominio, se esiste, altrimenti fanno testo gli articoli del Codice Civile. Se l'amministratore non vi ha avvisato dell'assemblea, la delibera potrebbe essere nulla o annullabile. In quel caso occorre la consulenza di un legale ferrato in materia.