Forum casa e condominio - problematiche immobiliari

Scrivi il tuo messaggio
Messaggi più recenti
Elenco dei messaggi
Archivio 2001 - 2003
Cerca nel forum:
or and
  • Oggetto: "Verifica imp. di messa a terra" di Conte Costa del 10/02/2018, 09:36
    Egr. Sig. Terracciano,
    la ringrazio per le risposte esaustive riguardo la mia domanda relativa al compenso per assemblee straordinarie.
    Mi perdoni se approfitto della sua preziosa consulenza per farle altre 2 domande, vorrei andare preparato alla prossima riunione di condominio.
    1- Nel consuntivo dell'esercizio 2014/15 l'amministratore presentò una spesa di 150 € relativa alla verifica dell'impianto di messa a terra per la parte condominiale. Premesso che il residence è di nuova costruzione (10 anni) e quindi l'impianto è a norma, feci presente che non era previsto alcun controllo poichè non si ravvisavano le condizioni di datore di lavoro. Gli unici fornitori di prestazioni sono l'elettricista, l'idraulico ed il giardiniere. Chiaramente l'amministratore portò le sue motivazioni, non condivise dall'assemblea, in quanto "Voleva stare tranquillo". Nel consuntivo 2016/17, quindi dopo 2 anni ritrovo la stessa spesa. Leggendo la legge sulla sicurezza degli impianti elettrici, io ho capito che al limite dovremmo fare la verifica ogni 5 anni.
    2- L'assemblea relativa all'approvazione del consuntivo era prevista per il 17/9/17 e come potrà immaginare è andata deserta. L'amministratore ha provveduto ad inviarci la suddivisione delle spese come se il consuntivo e preventivo fossero stati approvati, senza riprogrammare l'assemblea. Io non ho ancora pagato la mia quota, la pagherò senz'altro ma vorrei contestare l'operato.
    Le chiedo un suo parere in merito a quanto sopra.
    La ringrazio e la saluto distintamente
    A. Costantini

Rispondi al messaggio con oggetto: Verifica imp. di messa a terra

Leggi il regolamento del forum. Il tuo indirizzo IP: 54.163.53.153 viene memorizzato, ma non visualizzato.
Il tuo nome o nickname:
La tua email:
Verifica. Riscrivi email:
Oggetto:
Il tuo messaggio:

Questa la password: 456711. Inserisci la prima e l'ultima cifra della password senza spazi nel codice di controllo!

Codice di controllo:

Con l'invio del messaggio dichiari di aver letto:
Dichiari inoltre di accettare la pubblicazione del tuo messaggio sul sito e di assumerti ogni responsabilità civile e penale in merito al contenuto del messaggio.

La tua email serve come verifica utente per poterti contattare in merito ai contenuti del tuo messaggio e non viene pubblicata.

Se non disponi di indirizzo email inserisci la parola chiave nomail nel form. Se inserisci un tuo indirizzo email valido, ti viene spedita una email che ti autorizza a pubblicare il messaggio.

Messaggi di risposta:

Re: Verifica imp. di messa a terra di Oreste Terracciano del 10/02/2018, 12:48
Egregio signor Costantini buon giorno e ben tornato, nel rispondere al suo primo quesito le posso solo dire che ci sono pareri e sentenze contrastanti in merito alle verifiche dell'impianto di messa a terra nei condominii, tuttavia l'amministratore ha l'obbligo di provvedere quando come amministratore rappresenta anche la figura di DATORE di LAVORO, vedi la presenza del portiere, giusto per fare un esempio concreto, pertanto potrebbe anche rivolgersi all'assemblea prima di operare.
La ripetitività dimostra chiaramente scarsa professionalità, pertanto è bene contrastare l'iniziativa e bloccarlo per il futuro.
Lo inviti ad informarsi prima di agire, così capirà.
Nel rispondere al secondo quesito, senza ombra di dubbio alcuno, le dico di versare quanto previsto dal preventivo precedente a quello presentato nell'assemblea andata DESERTA.
Se dovesse dire qualcosa gli dica **A CHIARE LETTERE** che senza l'approvazione dei bilanci consuntivo preventivo NON verserà un solo euro in più di quanto già versato fino ad oggi.
Stessa identica situazione in cui si è trovato il condominio ove abito, ora siamo in attesa di nuova convocazione con la speranza che ci sia un senso di responsabilità da parte di tutti i condomini per non creare il CAOS gestionale contabile.
TEMPI proprio BRUTTI!!!!!
Cordialmente
Geom. Oreste Terracciano