Forum casa e condominio - problematiche immobiliari

Scrivi il tuo messaggio
Messaggi più recenti
Elenco dei messaggi
Archivio 2001 - 2003
Cerca nel forum:
or and
  • Oggetto: "manutenzione scarico fumi cucina" di mil del 05/01/2018, 16:47
    Buongiorno, sono in affitto in un appartamento da marzo 2016. A luglio 2017 ho fatto installare finalmente la cucina, con relativa cappa di aspirazione. L'elettricista mi ha segnalato il fatto che la canna fumaria presente per il collegamento del tubo fosse inutilizzabile perchè ostruita. Ho subito segnalato il problema ai proprietari, e solo a novembre ho ricevuto risposta dopo aver minacciato di procedere con l'intervento di un tecnico e detrarre le spese dal successivo affitto.
    I proprietari non sembrano intenzionati a fare nulla e quindi io non posso utilizzare la cappa della cucina. Premesso che l'appartamento è stato consegnato con molti difetti e che i propiretari non fanno nessun tipo di manutenzione (per esempio ci sono crepe negli infissi, si vede attraverso i pannelli delle porte finestre).
    Oltre al disagio viene a presentarsi un pericolo per la sicurezza, è infatti un problema il fatto che uno scarico di fumi non venga mantenuto pulito per il pericolo incendi. Come posso procedere per far intervenire i proprietari?
    grazie
    Mil

Rispondi al messaggio con oggetto: manutenzione scarico fumi cucina

Non hai ancora dato il consenso per autorizzare il trattamento dei tuoi dati. Per scrivere sul forum devi dare il consenso informato per il trattamento dei tuoi dati dopo aver letto e accettato l'informativa alla pagina Informativa Privacy e Cookie Policy

Messaggi di risposta:

Re: manutenzione scarico fumi cucina di Oreste Terracciano del 05/01/2018, 17:46
Buona sera, nella sua qualità di affittuario/inquilino le suggerisco di rivolgersi ad uno dei Sindacati di Categoria, come la UNIAT/UIL - SICET/CISL o SUNIA/CGIL, espone il problema rilevato e si regolerà secondo le risposte che le daranno.
A parer mio prima di firmare il contratto di locazione si dovrebbe prendere atto delle condizioni in cui versa l'alloggio e chiedere il ripristino dello stato dei luoghi ancor prima di firmare, capisco che non è un passaggio semplice, comunque tentar non nuoce.
Nel caso il Sindacato non dovesse soddisfarla può, per GRAVI motivi, recedere anzitempo dalla locazione dando il dovuto preavviso previsto dal contratto.
Cordialmente
Geom. Oreste Terracciano