Archivio discussioni 2001 - 2003

  • del
  • , aggiornata al
  • , di
  • Staff
  • in
  • Archivio messaggi, quesiti, pareri e discussioni del Forum proprietaricasa.org su casa e condominio dal 2001 al 2003
Pagina:
  • Oggetto: tende per finestre velux di ale del 2003-12-20 22:56:44
    Messaggio: Buonasera,
    devo far installare a brevissimo 4 tende interne per finestre di tipo velux, e relative tapparelle esterne. Il preventivo che l'installatore mi ha sottoposto è stato emesso con iva al 4%, avendo acquistato da breve tempo una casa con le famose caratteristiche di "prima abitazione". Mentre sono abbastanza sicuro che si possa applicare l'iva al 4% sulle tapparelle, sono molto titubante sulle tende.
    Siccome il costo delle tende è relativamente basso, non vorrei, a fronte di un risparmio di una cinquantina di euro, incorrere in rischi e/o sanzioni ben più alte.
    Per favore, qualcuno sa risolvere il mio annoso dubbio ??
    Ringrazio in anticipo e porgo cordiali saluti.
    Ale

  • Oggetto: BOX SOTTERRANEO di MARI del 2003-12-20 22:19:11
    Messaggio: IL MIO BOX SOTTERRANEO, HA COME TETTO DI COPERTURA IL PAVIMENTO DI UN LABORATORIO. IL MURO PERIMETRALE E' QUELLO DEL DETTO LABORATORIO. DATO CHE NELLA CONTINUAZIONE IN LINEA AL MIO BOX CI SONO ALTRI 30 BOX
    I QUALI CONFINANO AL MURO PERIMETRALE CON UN ORTO DI CUI IL PROPRIETARIO DI DETTO ORTO E' PROPRIETARIO ANCHE DELLA STRISCIA LARGA METRI 2 PER UNA LUNGHEZZA DI 120METRI. CI SONO DELLE INFILTRAZIONI D'ACQUA IN TALLUNI DI QUESTI BOX. CHIEDO SE ANCH'IO DEVO SOSTENERE LE SPESE PER LA RIPARAZIONE DELL'IMPERMEABILIZZAZIONE, DATO CHE NEL REGOLAMENTO DI CONDOMINIO DICE CHE OGNI BOX E' DI PROPRIETA' DI OGNI CONDOMINO. GRAZIE

  • Oggetto: libro nero di laura del 2003-12-18 17:10:43
    Messaggio: la butto la, magari è una cretinata...
    Poichè x privacy e altre belle cose non si può dire:
    'attenzione il Sig. Mario Bianchi, codice fiscale
    xxxxxx00x00x000x è un inquilino bastardo',
    secondo voi si può dire
    'il Sig. M.B. di Città nato nel 1900 si è comportato male, firmato mia@email.it'
    in modo tale da avere la possibilità di una corrispondenza privata tra proprietari?

    P.s. il primo che mi risponde 'la prima che hai detto'
    lo uccido :)
    • Re: libro nero di Cadimo del 2003-12-18 17:31:57
      Vero è che ho raggiunto l'età del rimbambimento, ma leggendo la tua lettera ho l'impressione di essere rimbambito del tutto. Non so se è solo impressione o certezza, ma non ho capito niente di quello che hai scritto.
      • Re: Re: libro nero di Laura del 2003-12-18 17:51:38
        ci riprovo...

        da qualche parte sul sito si parlava del desiderio
        di creare una 'lista nera' di inquilini che x un motivo o per l'altro si erano comportati in modo non corretto, ad uso e consumo dei proprietari che potevano così verificare se il nuovo angelo che si stavano mettendo dentro casa era in realtà un diavolo con tanto di corna.

        questo (credo) x ovvie ragioni non si può fare, soprattutto x la privacy e per le querele, non puoi dire il signor mario bianchi è uno str.nzo.

        da qui l'idea (forse ripeto idiota) di dare un'indicazione molto generica dell'inquilino lasciando la propria mail dando poi la possibilità di contattarsi.

        Sono stata spiegata?
    • Re: libro nero di Vic del 2003-12-18 18:17:22
      Il limite della normativa sulla privacy è l'identificabilità del soggetto.
      Purtroppo non è un limite preciso, quindi ci sarebbe da discutere.
      Resta il fatto che alla fine poi viene identificato.
      Mmmm, comunque è uno spunto interessante, infatti si potrebbe lasciare le indicazioni come le hai dette, se dovessero coincidere con quelle di uno che viene controllato, quantomeno si ha lo stimolo ad indagare più a fondo anche per conto proprio.
      Mi secca ma conosco proprio poco quella normativa, un giorno devo investire del tempo e raccogliere un po' di informazioni.
      Teniamo vivo l'argomento...
      Ciao
      • Re: Re: libro nero di Cadimo del 2003-12-18 22:27:38
        Mah....l'idea non è malvagia.
        Per quanto riguarda la privacy penso che sia una cretinata, perchè a questo punto dovrebbero spiegarmi come mai esiste il bollettino dei protestati (presso le camere di commercio) di libera consultazione e con tanto di nome cognome residenza e importo della cambiale protestata
        boh!
        • Re: Re: Re: libro nero di Vic del 2003-12-19 10:30:01
          Nel caso del bollettino dei protestati c'è da dire che innanzitutto è frutto di un'epoca in cui non c'era la sensibilità che c'è oggi per la privacy (che è argomento molto di moda, più che di sostanza), poi che per finirci sopra e ancor più per rimanerci bisogna combinarne di veramente grosse, ma soprattutto è gestito da un ente che si ritiene obiettivo e imparziale, con procedure e organi complessi, insomma con forti garanzie per la serietà di tale meccanismo pubblicitario.
          Non è da escludere che lo ridimensioneranno vista la tendenza a sopprimere ogni "attentato" alla privacy individuale, difendendo così più i delinquenti che gli onesti!
          Comunque la cosa dev'esser studiata bene o si rischiano grane notevoli, ma soprattutto un eventuale elenco dovrebbe essere molto autorevole, altrimenti oltre che rischioso sarebbe inattendibile e poco efficace.
          Io quando trovo il tempo ci ragiono sopra, ho varie idee, intendo svilupparle e informerò questo forum.
          Tutto legale è dura, ma sento forti stimoli a dare un contributo a migliorare l'Italia degli opportunisti.
          Spero di trovare un po' di supporto anche qua.
          A presto...
    • Re: libro nero di CHE IDEA BRILLANTE... del 2003-12-19 11:57:55
      FACCIAMO UN LIBRO NERO DI QUELLI CHE SUL FORUM SCRIVONO IDIOZIE... E POI FACCIAMO UN FILTRO SUI LORO COMMENTI ALMENO NON SI PERDE TEMPO A LEGGERE CAZZ....
      • Re: Re: libro nero di Laura del 2003-12-19 13:05:02
        e ne facciamo poi anche uno di chi critica solo e non dice niente di costruttivo?
        il filtro andrebbe fatto su where nome = 'CHE IDEA BRILLANTE...'
        • Re: Re: Re: libro nero di ... del 2003-12-19 14:43:19
          beata te che costruisci mantagne di cazz... buon lavoro!
          • Re: Re: Re: Re: libro nero di Laura del 2003-12-19 14:51:56
            Senti,
            o dici qualcosa di costruttivo ed interessante
            oppure falla finita e vatti a fare un giro da un'altra parte.
            E QUI FINISCO PERCHE' PARLARE CON TE E' LA VERA PERDITA DI TEMPO.
            • Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di Il tuo nome: del 2003-12-19 14:57:22
              >Oggetto: libro nero di laura del 18/12/2003, 17:10
              >Messaggio: la butto la, magari è una cretinata...

              seguila tesoro!!!!
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di Gilda del 2003-12-19 15:25:48
              purtroppo è vero il detto che la mamma dei cretini è sempre incinta..... invece di fare delle proposte si limita a criticare quelle esistenti.... meno male che arriva Natale... AUGURI
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di mi intrometto del 2003-12-19 15:50:26
              scusa a te sembra costruttiva questa proposta??? complimenti a tutte e due... ma siete figlie della stessa mamma??
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di Cadimo del 2003-12-19 16:17:18
              Una proposta puo' essere costruttiva o incostruttiva, seria o non seria,fattibile o non fattibile,pero' se ne discute, se ne parla e alla fine si decide se abbandonare o andare avanti.
              Che senso ha dire: "NON SI PERDE TEMPO A LEGGERE CAZZ.... " "beata te che costruisci mantagne di cazz"
              "siete figlie della stessa mamma??"

              Sono affermazioni che possono uscire solo dalla bocca delle persone maleducate e prive di dialogo.

              Voi che le avete pronunciate appartenete per caso a questa categoria?
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di X CADIMO del 2003-12-19 16:57:09
              andare avanti dove... ma chi sei??? se vuoi fare le leggi vai in parlamento... dai proponi la lista PROPRIETARI DI CASA. ti voto sicuramente... se pensi come scrivi risolleverai l'Italia!
              AH ... hai dimenticato di dire a GILDA che è Maleducata e priva di dialogo (vista la sua affermazione abberrante) ma forse è tua amica e lei certe cose le puo' dire!
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di Cadimo del 2003-12-19 21:06:24
              ".... X CADIMO del 19/12/2003, 16:57
              andare avanti dove... ma chi sei??? se vuoi fare le leggi vai in parlamento... dai proponi la lista PROPRIETARI DI CASA. ti voto sicuramente... se pensi come scrivi risolleverai l'Italia! ".....

              Ti rispondo
              Non sono nessuno, adesso sono pensionato dopo 37 anni di lavoro come carpentiere edile in Germania, Belgio,Svizzera e Italia.
              Nella mia vita avro' costruito migliaia di solai ad altezze anche di 60 piani sotto il sole e la neve.
              Non ho alcuna ambizione e intenzione di andare al Parlamento, nè potrei mai andarci perchè sono ignorante, sto bene con la mia pensione e vivo in pace e tranquillo con tutti .
              L'unica ambizione che ho è quella di passare qualche ora davanti al computer per stare in compagnia degli amici sconosciuti come te, e se possibile dare qualche consiglio, nel limite delle mie conoscenze a chi ne ha bisogno.
              La mia cultura non deriva dalla scuola ma dai calli nelle mani e dalla dura vita dell'emigrante.
              La vita ha ben ripagato i miei sacrifici regalandomi anche la gioia di aver avuto 4 figli tutti Laureati.

              Ti saluto
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di laura del 2003-12-19 21:52:24
              ...lasciatemi la libertà di dire
              un IP IP URRA' x Cadimo!!
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di Vic del 2003-12-20 12:04:04
              Mi associo a laura e la saluto.
              In effetti mi spiego il tenore sempre saggio ed equilibrato delle parole di Cadimo, viaggiare e vivere all'estero è esperienza estremamente educativa e costruttiva, e molti che sono intervenuti in questa discussione ne avrebbero bisogno. Inclusi i nostri politici, così si imparerebbe dagli errori altrui, cioè compiuti in nazioni che prima di noi hanno affrontato e quindi risolto certi problemi.
              In Inghilterra, grazie alla politica degenerante e demagogica di un partito che non voglio nominare, alcuni decenni fa ha portato all'unica soluzione che avevano i proprietari: non affittare. A questo punto è arrivato l'altro partito che ha cambiato le norme, affittare non significava più perdere il controllo della proprietà, e sono ripartiti gli affitti, con tanta offerta ci hanno guadagnato anche gli inquilini perché la concorrenza tende a calmierare i prezzi, si sa. Semplice no?
              Qua siamo ancora indietro, si corre dietro ai voti per le prossime elezioni, non dietro un'ideologia sincera con lo scopo di far crescere la nazione anche e soprattutto per i nostri figli.
              Comunque anch'io ho viaggiato e viaggio un po' in giro per il mondo, e si badi bene che intendo dire viaggiare, abitare e/o lavorare all'estero, non fare il turista che non si impara molto. Anzi, io sono nato proprio all'estero, infatti sono di madre lingua inglese, però la mia famiglia è sostanzialmente italiana, perciò studio gli altri e critico (costruttivamente) l'Italia, per dare il mio contributo.
              Così aggiungo un piccolissimo mio profilo, salutando tutti gli intervenuti in questo thread, ricordando che non ho ancora avuto notizie da nessuno per prendere in considerazione la situazione di alex...
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di ventura1 del 2003-12-20 21:05:13
              il libro nero esiste e sta dentro di noi , e per noi intendo ogni essere umano. tutti siamo su qualche libro nero, per esempio del padrone di casa,per qualche problema del passato, del capufficio, per una pratica smarrita, della banca ,per un mancato fido, dei fratelli per una questione di eredità, e potrei continuare all'infinito.farlo materialmente è utopico. se invece vogliamo scaricare la rabbia che c'è dentro di noi, per tutte le ragioni di questo mondo allora parliamone sino a stancarci, ma restiamo con i piedi ben piantati in terra.
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di UN INQUILINO... del 2003-12-19 16:07:52
              sono un inquilino che per anni ha sempre pagato puntualmente il suo affitto. Per gravi motivi qualche anno fa ho ritardato alcune rate mensili. Fortunatamente dall'atra parte c'era un proprietario che ha capito la situazione e mi ha dato tutto il tempo necessrio per sanare il mio debito. Fortunatamente non ho trovato LAURA e le sue proposte altrimenti sarei sul libro della setta dei proprietari marchiato come bastardo... e magari in mezzo ad una strada.
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di laura del 2003-12-19 16:22:29
              visto che sei stato un inquiino che ha sempre pagato anche se in ritardo per un periodo, non credo proprio
              di considerarti un inquilino bastardo, anzi.

              Per inquilino bastardo intendo il mio ex inquilino che
              se n'è andato non pagandomi 8 mesi di affitto, mi ha distrutto casa ed i pochi mobili che sono rimasti di quelli che non si è fregato.
              Questo è un inquilino bastardo.
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di laura del 2003-12-19 16:57:20
              x monetizzare:
              affitti non pagati: 775 * 8 = 6200
              imbianchino = 1600
              avvocato x lo sfratto = 4200

              lampadari, lampadine
              quadri, materassi,
              specchi,accessori del bagno
              reti rubate = boh fai un po te

              ristrutturazione mobile
              antico che mi ha dipinto
              con vernice plastifica = boh fai un po te

              i miei sabati e domeniche
              passate
              a sverniciare le piastrelle
              del bagno e della cucina = boh fai un po te


              Siamo a 12.000 euro + 3 boh fai un po te.

              che ne dici potrei essere un pò incazzata e consigliare solamente al mio peggior nemico di averlo
              come inquilino?
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di UN INQUILINO del 2003-12-19 17:04:32
              Fortunatamente te ne sei liberata ma non siamo tutti cosi'... c'è gente onesta che lavora ma certi mesi fa fatica a tirare fuori i soldi per l'affitto e magari davanti a una spesa imprevista cerca di restare a galla.
              Trovo comunque il libro nero una esagerazione in quanto non sempre puo' essere frutto di una considerazione oggettiva. CIAO
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di laura del 2003-12-19 17:13:03
              continuo ad essere d'accordo con te,
              io x 8 mesi non ho dormito sentendomi sfruttata da un bastardo su una cosa a cui ero molto affezionata.
              Sono 2 mesi che mi sto rimboccando le maniche x riportare la mia casa ad uno stato decente.
              ed in banca sto + in rosso che non si può.

              E la mia è una considerazione oggettiva, con tanto di foto del prima e del dopo.
              Quindi attento, non parlo di un fatto economico x gli affitti non pagati quanto di un fatto morale e affettivo per la distruzione di una cosa che mio padre mi ha costruito negandosi un viaggio o un divertimento.
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di Vic del 2003-12-19 18:28:06
              Sentite voi che dite che non bisogna fare il libro nero:
              mi date i Vostri dati che comincio a segnare Voi?
              Ma vedo che vi nascondete che di più non si può, e non avete solo degli pseudonimi o nick che si dica, Vi nascondete proprio!
              E come sempre quelli che pensano in negativo, usate prevalentemente battute.
              Comunque Vi ringrazio perché prima non ero motivatissimo, adesso lo sono di più.
              L'anno prossimo mi impegno a fare il possibile per avviare il progetto, e si badi bene, senza contravvenire ad alcuna normativa, che l'illegalità non la gradisco.
              Per quanto riguarda chi occasionalmente ha un ragionevole problema, dovreste esser contenti di un libro nero, o forse sarebbe meglio chiamarlo un archivio di referenze li locatari, visto che non si tratta di fare un semplice e soggettivo elenco di "bastardi", ma un resoconto VERITIERO delle locazioni, avete paura della verità?
              Se avete paura allora vuol dire che questo registro funziona! Bene, andiamo avanti!
              Nonostante gli insulti gratuiti, le battute NON costruttive e la mancanza di argomenti di certe persone, adoro questa discussione....
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: libro nero di Cadimo del 2003-12-20 21:21:18
              Vic, Laura,
              lasciamo perdere, inutile litigare altrimenti le parti si invertono e i diritti diventano doveri e i doveri diventano diritti.
              Ogni cosa, se sarà fatta, sarà fatta con criterio e gradualita nelle sedi appropriate.

              Buon Natale a Voi e buon Natale e felicità a tutti

  • Oggetto: Assegnazione di posti auto in uso eclusivo di Antonio Fiorino del 2003-12-13 14:56:57
    Messaggio: Nel mio condominio, per questioni da ricondursi alla solita mancanza di buona educazione e di rispetto reciproco, è stata deliberata con la maggioranza l'assegnazione mediante sorteggio di n°2 posti auto per unità immobiliare, a questa decisione ritengo in diritto di oppormi in quanto in base agli art. 1102 e 1120 del C.C., non è possbile disporre in modo esclusivo di parti comuni negando la possibilità agli altri condomini di usufruirne in egualmodo.
    Vi sarei grato se poteste illuminarmi in maniera definitiva. Grazie.
    • Re: Assegnazione di posti auto in uso eclusivo di Vic del 2003-12-13 17:39:45
      Perché quante auto hai?!?
      Fortunato il tuo condominio che dispone addirittura di 2 posti per unità!
      • Re: Re: Assegnazione di posti auto in uso eclusivo di ventura1 del 2003-12-13 20:59:57
        a me il problema sottoposto non è chiaro.se non ho capito male il visitatore si lamenta perchè sono state assegnate due posti macchina per condomino. a me sembra una cosa ben fatta. domanderei al visitatore se qualcuno avesse quattro macchine dovrebbe avere quattro posti macchina? non sarebbe meglio, a questo punto, restringere il condominio e mettere su un'autorimessa?
        • Re: Re: Re: Assegnazione di posti auto in uso eclusivo di Antonio Fiorino del 2003-12-15 22:09:22
          Forse non sarò stato chiarissimo però da qui a tr sformare un gentile richiesta in una gag neppure troppo simpatica non è da persone educate.
          Comunque cercherò di ribadire il concetto:
          1)I posti sono 2 per unità immobiliare;
          2)Ora ho la possibilità di parcheggiare le mie 2 vetture in qualsiasi posto trovo libero essendo il cortile "cosa comune";
          3)L'assemblea ha deliberato a maggioranza che i posti debbano essere assegnati in modo esclusivo negando la possibilità a tutti di usufruire della "cosa comune" in modo uguale per tutti i condomini.

          Sperando di essere stato più chiaro ribadisco la necessità di avere delucidazioni in merito, naturalmente da persone competenti e non da comici perltro improvvisati.
          Saluti.
          • Re: Re: Re: Re: Assegnazione di posti auto in uso eclusivo di Cadimo del 2003-12-16 10:25:36
            Dunque..se ho capito bene...
            Ogni appartamento dispone di 2 posti auto....
            Attualmente questi posti auto non sono contrassegnati da nessun numero e quindi ognuno parcheggia la propra auto dove gli piace...
            Adesso il condominio ha deciso di numerare i posti auto collegandol all'appartamento....
            Quindi per ogni appartamento verranno assegnati 2 posti numerati
            Allora - ad esempio - ad Antonio Fiorino verranno assegnati i posti contraddisti dai numeri 1 e 2
            Se Antonio possiede 3 auto vuol dire che la terza auto la parcheggerà fuori dal condominio....
            Viceversa - se l'altro condomino - Michele Rossi possiede una sola auto, vuol dire che l'altro posto resterà vuoto- a sua disposizione e nessuno dovrà occuparlo..
            Al limite il sig. Rossi potrà far parcheggiare sul quel posto chi gli pare e piace.

            Se le cose stanno cosi' è una soluzione giusta e opportuna.
            • Re: Re: Re: Re: Re: Assegnazione di posti auto in uso eclusivo di Cadimo del 2003-12-16 10:28:16
              In sostanza i parenti e gli amici di Antonio Fiorino devono parcheggiare fuori
            • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Assegnazione di posti auto in uso eclusivo di ventura1 del 2003-12-16 11:56:44
              vedi <fiorino come è difficile farsi capire, c'è un detto che dice "chi msl comprende peggio risponde".comici a parte.se la spiegazione di Cadimo dorrisponde alla realtà, mi associo al giudizio di Cadimo. però un po di tolleranza, senza volere essere fiscali non guasta.
    • Re: Assegnazione di posti auto in uso eclusivo di roberta del 2003-12-17 13:36:47
      secondo me antonio fiorino non vuole avere assegnati 3 o 4 posti e non vuole nemmeno i posti per gli amici in visita.... avete frainteso!
      quello che lui vuole sono i 2 posti che gli spettano ma non in aree assegnate bensì casualmente dove trova il posto libero.
      questo perchè probabilmente col vecchio metodo (senza assegnazione) trova il posto vicino a casa, mentre con l'assegnazione A SORTEGGIO potrebbero toccargli dei posti lontano dalla sua abitazione.
      ho capito bene antonio?
      • Re: Re: Assegnazione di posti auto in uso eclusivo di Antonio Fiorino del 2003-12-20 14:29:04
        L'interpretazione esatta è quella di Roberta, anche se le motivazioni non sono quelle o almeno solo quelle ma soprattutto la possibilità di parcheggiare in base alle esigenze del momento senza trascurare la possibilità di parcheggiare lontano da chi posteggia la propria auto in maniera approssimativa e rischia ogni volta il tamponamento (è già successo!!!).
        Comunque grazie a tutti ma il problema si è già risolto.
        • Re: Re: Re: Assegnazione di posti auto in uso eclusivo di Cadimo del 2003-12-20 21:06:26
          Ok sig.Antonio,
          Tutto è bene quel che finisce bene

  • Oggetto: Adeguamento Istat di LORENZO del 2003-12-11 15:46:07
    Messaggio: Sono appena venuto a conoscenza di questo forum, e non ne sono ancora molto pratico, ma vorrei sottoporvi la mia questione. Ho firmato un contratto d'affitto il quale prevedeva come clausola standard l'adeguamento automatico al canone Istat secondo i conteggi previsti dalla legge.Il proprietario però non mi ha mai richiesto l'aumento di canone ed ho quindi pagato tranquillamente la quota pattuita. Adesso il proprietario mi richiede gli arretrati dovuti a mancato adeguamento istat degli ultimi tre anni, la mia domanda è se ha diritto do chiedermele ed in base a quale legge. Grazie
    • Re: Adeguamento Istat di Riccardo del 2003-12-11 15:48:18
      Si e' discusso parecchio su questa cosa, prova a riguardarti i vari passaggi dei giorni scorsi.
    • Re: Adeguamento Istat di Luigi del 2003-12-11 16:08:24
      Guarda qui:

      http://www.slimmit.com/go.asp?1UW

      Luigi.
    • Re: Adeguamento Istat di Silvio del 2003-12-11 16:13:33
      http://www.casa24.ilsole24ore.com/EspertoRisponde/fraSchema.asp?MENUITEM=ER_LOCAZIONI&IDARTICLE=ER20031012739BAA
    • Re: Adeguamento Istat di jan del 2003-12-20 14:08:27
      secondo me se è previsto l'adeguamento automatico al canone istat il locatore non deve inviare alcuna raccomandata e te devi calcolarlo ed inviarlo senza richiesta se te ne dimentichi e il locatore li chiede devi pagargli tutti gli aumenti dovuti a prescindere da quando lo richiede, la parola automatico dice tutto.
      Jan

  • Oggetto: nuda proprietà-usufrutto(rettifica alla domada precedente) di Patrizia del 2003-12-19 20:16:25
    Messaggio: Oggetto: "usufrutto-nusa proprietà" di Patrizia del Vendita di un immobile da Giovanni a Tizio e Caia, genitori di Sempronio e Filano.
    Tizio e Caia hanno l'usufrutto.
    Sempronio e Filano hanno la nuda proprietà.
    Tizio muore.
    Tra Caia e Filano si stipula un contratto di locazione (Filano vive nell'appartamento)
    Sempronio vende la sua quota a Remo.
    Caia muore

    Domande:
    1) poteva Sempronio vendere a Remo senza dare il diritto di prelazione a Filano?
    2) Che azioni può esercitare Filano?
    • Re: nuda proprietà-usufrutto(rettifica alla domada precedente) di Vito del 2003-12-20 11:34:10
      Per poter vendere un immobile è necessario rivolgersi ad un notaio, per cui quando Sempronio si rivolge al notaio per vendere la sua quota a Remo il notaio DEVE dare esaurienti spiegazioni ed informare le parti a riguardo un eventuale diritto di prelazione esistente ed esporre con chiarezza le probabili vessazioni di natura legale alle quali si va incontro.

  • Oggetto: usufrutto-nusa proprietà di Patrizia del 2003-12-19 20:15:02
    Messaggio: Venidta di un immobile da Giovanni a Tizio e Caia, genitori di Sempronio e Filano.
    Tizio e Caia hanno l'usufrutto.
    Sempronio e Filano hanno la nuda proprietà.
    Tizio muore.
    Tra Caia e Filano si stipula un contratto di locazione (Filano vive nell'appartamento)
    Sempronio vende la sua quota a Remo.

    Domande:
    1) poteva Sempronio vendere a Remo senza dare il diritto di prelazione a Filano?
    2) Che azioni può esercitare Filano?

  • Oggetto: Certificato di conformita' caldaia di Roberta del 2003-12-19 17:57:20
    Messaggio: Vorrei sapere se io, in quanto venditrice di un appartamento, sono obbligata a consegnare all'acquirente il certificato di conformita' della caldaia. Non ricordo di averlo ricevuto dall'impresa da cui avevo acquistato, tant'e' che ho ritrovato tutto (conformita' impianto elettrico,piante della costruzione,ricevute varie)tranne questo. Sono obbligata dalla legge a pagare ora un tecnico x fare un nuovo certificato?
    Grazie x le risposte.

  • Oggetto: domanda vendita box pertinenti di paolita del 2003-12-19 17:50:30
    Messaggio: ho venduto un appartamento senza vendere il box pertinente mi dicono che l'atto è nullo, la vendita è avvenuta tramite agenzia. il mandato prevedeva la vendita contestuale della casa e dei garage, il compratore non li ha voluti e mi è stato detto dall'agenzia che non eravamo costretti a vendere. oggi mi richiama il notaio dicendo che l'atto di vendita e devo rifirmare. posso obbligare l'acquirente a prendere il box auto concordando il prezzo in base al mio prezzo di acquisto, quello che ho speso è il prezzo che gli ho chiesto? sono ancora io la proprietaria dell'immobile? a cosa posso andare incontro?

  • Oggetto: Spese condominiali di Riccardo del 2003-12-19 17:01:34
    Messaggio: L'usufruttuario della mia nuda proprietà é morto nel giugno del 2003 lasciando parecchie bollette condominiali (condominio, acqua, riscaldamento che si riferiscono al periodo in cui l'usufruttuario era vivo )arretrate.A chi spetta il pagamento ?
    E' giusto che l'amministratore chieda a me l'importo dicendomi che poi io mi posso rifare con gli eredi(praticamente inesistenti)? Essendo bollette inevase non spetta alla totalità del condominio farsene carico visto che non hanno provveduto nei tempi a richiedere il pagamento?(bollete che erano anche di 6/7 mesi precedenti alla morte dell'usufruttuario).
    Grazie.