Iscriviti al Feed

Home page
Archivio argomenti

Chi siamo

Chiedilo all'esperto
Forum

Lettere ricevute

Cerca nel sito

Compra e vendita
Tasse e imposte

Sicurezza in casa

Le assicurazioni
I mutui
Le aziende
Agenzie immobiliari

Newsletter

Noi proprietari
Siamo espropriati
Difendiamoci
Cosa vogliamo
Privacy





Commenti recenti:

Distacco dall'impianto di riscaldamento centralizzato

MACUS59
del 24.07.13 22:18

del 16.09.13 21:40
kthetr45
del 09.08.14 10:45


Limiti al passo carrabile privato

Affitti Torino
del 24.07.14 17:40


Caldaia a gas a condensazione

Francesco
del 21.06.12 12:45
Lory
del 23.07.14 18:00
Lory
del 23.07.14 18:02


Staff la casa
Via Circonvallazione 120
I-10072 Caselle (To)

Indirizzo email
Aggiornata al
September 02 2013

Informativa privacy
Scrivi al Webmaster




L'inquilino irreperibile




04.05.07

Io ho un locale garage di 15 mq locato ad un inquilino con regolare contratto di locazione registrato presso l'Ufficio delle Entrate della mia zona.

contratto locazione registrato

Contratto di locazione garage registrato.

L'altro giorno mi telefona l'amministratore del condominio dove si trova il locale garage dicendomi che c'è una perdita di acqua proveniente da una tubazione che probabilmente si trova nel garage e mi invita ad andargli ad aprire il garage, affinché l'idraulico possa entrare a riparare il tubo marcio che perde.

Siccome il garage è affittato, io non ho le chiavi per aprirgli, perché le chiavi le ha il mio inquilino. Allora telefono al mio inquilino per invitarlo a mettersi in contatto con l'amministratore, per poter fissare un appuntamento con l'idraulico ed aprirgli il garage.

Faccio il numero di telefono del mio inquilino, numero che ho fatto già diverse altre volte per sollecitare i pagamenti della pigione che il mio inquilino paga ogni sei mesi, per non dover scomodarsi a pagare ogni mese.

Al telefono mi risponde una signora: "Pronto chi è ?" Cerco il sig. Rossi (nome di fantasia), lei è la moglie? Le chiedo. La sig.ra si arrabbia e mi manda a stendere: "Senta lei è la centesima persona che cerca il Sig. Rossi e io non so chi sia il sig. Rossi, per cortesia finitela di cercare il Sig. Rossi qui, perché io sono stufa di essere perseguitata da questo sig. Rossi".

Mi rendo conto che il sig. Rossi ha disdettato la linea telefonica e la Telecom ha dato il suo numero di telefono ad un'altra persona. Allora provo a chiamare sul numero di cellulare che il mio inquilino mi aveva lasciato alla stipula del contratto, ma la vocina mi dice che il numero è inesistente.

Telefono all'amministratore e gli dico che non riesco a rintracciare il sig. Rossi e se poteva farmi la cortesia di attaccare al portone del garage un biglietto per informare l'inquilino di mettersi in contatto con me o con l'amministratore.

Passano alcuni giorni e l'amministratore mi richiama dicendomi che nessuno si è messo in contatto con lui e che lui deve poter entrare nel garage per risolvere il problema della perdita d'acqua.

Allora telefono ai vigili urbani del Comune dove abita il Sig. Rossi e gli spiego il mio dramma di proprietario alla ricerca dell'inquilino perduto e chiedo se gentilmente potevano rintracciarlo a casa, anche mettendogli un bigliettino nella buca delle lettere e dirgli di mettersi in contatto con me o con l'amministratore del condominio. Del resto c'è una perdita di acqua preziosa in un garage. Ma i vigili urbani mi dicono che non fanno questo tipo di servizio ai cittadini.

A questo punto, mi rassegno a mandargli un telegramma. Vado all' Ufficio Postale del mio Comune e compilo il modulo del telegramma che mi costa ben 4,39 euro.

Fiducioso nella potenza del telegramma, mi metto il cuore in pace, sperando che il telegramma faccia il suo corso veloce e informo la segretaria dell'amministratore che ho spedito il telegramma al mio inquilino e di pazientare che prima o poi lo chiamerà.

Passano i giorni e mi ritelefona l'amministratore del condominio dicendomi che nessuno lo ha contattato e che lui deve poter urgentemente entrare nel mio garage locato.

Immaginandomi a che punto sarà arrivata l'acqua nel garage, alzo il culo dalla sedia, nero di rabbia con il mio inquilino irreperibile, prendo l'auto e mi faccio 20 chilometri di andata + altri 20 chilometri di ritorno, fino a casa del mio inquilino.

Arrivato sotto casa sua, cerco il suo nome nei campanelli e non lo trovo e allora citofono ad un vicino e chiedo notizie di lui e vengo a sapere che il sig. Rossi ha traslocato da pochi mesi e si è trasferito in un'altra città, ma il vicino non sa dove di preciso, ma sa darmi un numero di telefono dove trovarlo.

Prendo il cellulare e lo chiamo al numero che il vicino di casa mi ha dato, ma non risponde nessuno, anzi risponde un fax.

Io sono fermo a questo punto. Un punto morto. Non so dove è andato ad abitare il mio inquilino, i vecchi numeri di telefono non esistono più. L'acqua nel garage continua a perdere. Ho in mano un numero di telefono di fax che non so se è quello giusto e proverò a mandargli un fax.

Altrimenti dovrò fare una violazione di domicilio e scardinargli la porta del garage, prima o poi, per poter fare entrare l'idraulico dell'amministratore per la riparazione della perdita.

Questo per evidenziare uno dei tanti problemi che i proprietari locatori devono affrontare quando decidono di locare le loro proprietà e la conseguente perdita di tempo e denaro, oltre alla dose di stress che uno si assorbe e che nessuno alla fine gli rimborserà, trovandoti di fronte ad inquilini che cambiano domicilio, numeri di telefono, dimenticandosi di comunicare al proprietario il nuovo domicilio o il nuovo numero di cellulare.

Tanto lo Stato il pagamento delle tasse lo pretende lo stesso, anche se tu ti devi fare un mazzo così per inseguire l'inquilino irreperibile, anche solo per gestire la proprietà di un garage, figuriamoci poi gli amministratori del condominio alle prese con decine di proprietari e inquilini ... e io pago.

Di Staff del 04.05.07 23:00



Commenti e osservazioni

Caro proprietario, grazie della tua esperienza. La locazione di un immobile è sempre una incognita sotto tanti punti di vista. L'inquilino può non pagare, pagare in ritardo, oppure essere regolare nei pagamenti, ma trascurato nel rispetto del regolamento di condominio e del contratto. Non tutti gli inquilini sono così, tuttavia esiste una percentuale di aleatorietà che rende la locazione un rischio.

Nel tuo caso ti invito ad essere paziente o provare a rivolgerti ai carabinieri o all'anagrafe e chiedere a loro e riescono a darti un riferimento per poterlo rintracciare, ma dubito, visto che per il rispetto della privacy, non si danno più informazioni a nessuno.

Inviato da: Staff il 05.05.07 10:39

I carabinieri ?
Solito discorso: la privacy !

All' anagrafe non viene segnalato nulla se non tramite la tassa sui rifiuti o l' inquilino stesso che è andato a censirsi

Inviato da: cacca il 21.05.07 04:09

Normalmente nel contratto di locazione è meglio inserire la clausola di elezione di domicilio presso i locali locati e la possibilità di accesso per causa di forza maggiore.
Nel caso specifico si può tranquillamente invocare la causa di forza maggiore: l'intervento è urgente e necessario per salvaguardare il bene ed il conduttore è irreperibile.
Precostituirsi delle prove documentali: a mio avviso è sufficiente inviare raccomandata al conduttore al domicilio conosciuto e quando rientra perchè non ricevuta dal destinatario irreperibile, si è ottemperato ai propri preventivi obblighi di comunicazione.
Non è certo colpa del locatore se il conduttore non comunica la variazione di residenza.
Infine onde evitare danni ai beni del conduttore presenziare o far presenziare da persone fidate durante l'esecuzione dei lavori di riparazione.
Cambiare serratura, quando rientra il conduttore spiegare ciò che è successo.

Inviato da: ospite il 07.06.07 21:30

Sono anch'io nella stessa condizione: ma cosa posso fare per buttarlo fuori ? e per non pagare almeno le tasse ?

Inviato da: PALPAO il 20.06.07 18:20

Ho affittato un appartamento, non stò ricevendo più il canone d'affitto, mi ha telefonato l'amministratrice del condominio dicendomi che i miei inquilini non Hanno pagato neanche il condominio per tre bimestri.Ho mandato diverse raccomandate AR. per richiedere il sollecito di pagamento all'indirizzo dove sono locati.
Le raccomandate ritornano indietro con ho provato a telefonare diverse volte ma è del tutto inreperibbile.
Ho suonato al campanello ma non rispondono, anche se la macchina è parcheggiata nei parcheggi del piazzale, ciò fà capire che è dentro casa ma non vuole rispondere.A questo punto cosa posso fare se è ireperibile e non ritira la raccomandata?

Inviato da: Giancarlo il 31.07.07 12:47

Aiuto, anche io non ricevo più l'affitto da 3 mesi e l'inquilino si è dissolto. Il contratto è intestato ad una società, questo cambia le cose per riottenere il mio locale?? qualcuno mi può aiutaRE??

Inviato da: Giovanni il 22.08.07 21:16

Sono anchio nelle stesse condizioni e penso proprio che se riesco ad uscirne a questo punto venderò l'immobile. Affittare e troppo rischioso, stressante e poco remunerativo.

Inviato da: Obelix il 05.02.08 23:37

Non sono d'accordo, conosco persone perbene che pagano da anni puntualmente l'affitto, quindi non fare di tutta l'erba un fascio.
Ci sono persone perbene e persone diciamo diverse, bisogna sempre assumere tutte le dovute informazioni prima di dare in locazione l'alloggio.
Saluti

Inviato da: geom. Oreste TERRACCIANO il 06.02.08 07:27

Peccato che nonostante le puntuali informazioni ricevute, buste paga, ecc. in 4 anni è già il terzo inquilino consecutivo che mi crea problemi.
Certo ci sono persone per bene che pagano da anni puntualmente l'affitto, ma sono sempre più rare.

Inviato da: Obelix il 06.02.08 08:21

DEI DELINQUENTI PROPRIETARI CHE RUBANO,SFONDANO PORTE,AFFITTANO IN NERO NON AVETE NIENTE DA DIRE???
SONO UN PROFESSORE GRECO E NONOSTANTE CHE IO ABBIA PAGATO GLI AFFITTI IN ANTICIPO PER I MESI DI LUGLIO,AGOSTO,SETTEMBRE,NOVEMBRE,DICEMBRE 2007
(IN TUTTO 2550EURO+850EURO)LA PROPRIETARIA DI CASA HA SFONDATO LA PORTA DELLA MIA CASA(LE CHIAVI LE HO IO)MI HA DERUBATO TESTI UMIVERSITARI ITALIANI,GRECI,INGLESI,RUMENI,AMERICANI,I MIEI VESTITI E RITORNANDO DALLA GRECIA HO TROVATO LA CASA AFFITTATA AD UN ALTRA PERSONA,IGNARA DI TUTTO CIO!
HO MEMORIZZATO 4 SUOI SMS CHE MI ESPRIME LA SUA SODDISFAZIONE DI AVERMI AFFITTATO LA CASA SUA,NEL SUO SECONDO SMS MI PROPONE CHE E ASSURDO VENIRE DA PADOVA A TRIESTE PER INCASSARE L AFFITTO E CHE DEVE ORGANIZZARE I PAGAMENTI OGNI 2 MESI,NEL TERZO SMS MI PROMETTE CHE MI PORTERA IL CONTRATTO DI AFFITTO E LE RICEVUTE FISCALI IL 15 LUGLIO(IL 16 PARTIVO PER IL MIO PAESE,GRECIA).NON MI HA PORTATO NULLA(......FIGURACCIE ALLA ITALIANA).E DOPO LA MIA PARTENZA LA PROPRIETARIA HA VIOLATO IL MIO DOMICILIO DERUBANDO TUTTO TESTI UNIVERSITARI,VESTITI!SMETTETELA DI FARE LE VITTIME.MI CHIAMO KYRIAKOS PSIKAKOS SONO PROF DI MATEMATICA FISICA CHIMICA E LINGUE STRANIERE,CITTADINO GRECO!IL MIO CEL 3338278xxxx.
CHIAMATEMI SE VOLETE SAPERE DI PIU.

Inviato da: KYRIAKOS KYRIAKOS il 11.02.08 15:17

SCUSATEMI DIMENTICAVO!HO AFFITTATO LA CASA DAL 28 10 2006 E NEMMENO IN QUESTURA NON MI AVEVA DENUNCIATO(SI FA ENTRO 48 ORE).
NELLA SUA VERSIONE ...LA PROPRIETARIA SOSTIENE CHE NON LE AVEVO ESIBITO LE MIE GENERALITA,DATA DI NASCITA,PASSAPORTO,CODICE FISCALE ETC E CHE AVEVO PROMESSO IO A LEI DI AUTODENUNCIARMI ALLA QUESTURA)ROBE DA PAZZI......!!ROBE CHE ACCADONO SOLO IN ITALIA.....LA HO DENUNCIATA A LIVELLO CIVILE IL 20 FEBBRAIO CE LA SENTENZA DEFINITIVA!
A DIRE LA VERITA NEMENO LA GIUSTIZIA FUNZIONA BENE
PERCHE E LENTISSIMA.MA COSA FUNZIONA QUA???SCUOLA???POLITICA???MEZZI PUBBLICI???SANITA??ERO AMICO DELLA ITALIA MA D ORA IN POI QUESTA PROPRIETARIA MI HA COLLOCATO AI NEMICI D ITALIA.
NON SONO INSULTI...NE POLEMICHE ..MA SOLO SEMPLICISSIME COSTATAZIONI.

Inviato da: KYRIAKOS PSIKAKOS il 11.02.08 15:29

Caro Professore Kyriakos, quale consulente condominiale che risponde su questo forum, mi corre l'obbligo di solidarizzare con lei che, oltre a vivere in un'altra nazione, la "civilissima" ITALIA, quindi a subirne tutti i disagi tipici degli stranieri sparsi un pò dappertutto, deve anche soccombere alle ingiustizie provocate dal singolo e subire angherie e mortificazioni che, umanamente, sono detestabili a prescindere dalla nazionalità.
E' vero che da qualche tempo sono balzati agli onori della cronaca fatti delittuosi, intollerabili oltre ogni umana immaginazione, commessi da cittadini stranieri, ma è altrettanto vero che l'episodio da lei descritto non fa certamente onore al modo di essere cittadini italiani.
E' stato commesso un abuso, un illecito punibile penalmente, visto che trattasi di VIOLAZIONE DI DOMICILIO, quindi mi vergogno da italiano devo riconoscere che certe frange di concittadini non fanno e non hanno mai fatto onore al buon nome del nostro paese.
Per non alimentare una polemica che non porterebbe da nessuna parte, anzi ci squalificherebbe ulteriormente, sono d'accordo con lei sul fatto che nel nostro paese TANTE, MOLTE COSE NON FUNZIONANO, ecco perchè le persone perbene, le assicuro che è la stragrande maggioranza degli italiani, auspicano che si stenda un velo pietoso sul degrado delle istituzioni, della politica, della società, di questi ultimi anni, per vedere finalmente risorgere dalle ceneri una SOCIETA' MIGLIORE, PIU' UMANA E PIU' GIUSTA, e una classe politica che guardi ai reali bisogni della gente e non a quelli corporativi o di parte.
UN ABBRACCIO PROFESSORE.
Oreste TERRACCIANO

Inviato da: geom. Oreste TERRACCIANO il 11.02.08 17:50

Caro Professore Kyriakos, il suo sfogo mi sembra fuori luogo, nel Suo caso si parla di un reato come ne vengono commessi tanti in tutto il mondo e da persone di ogni nazionalità.
Questo però non giustifica il suo buttare fango su una Nazione che la ospita, mi creda che anche nella Sua Nazione ci sarebbe molto da criticare.
Su questo sito invece, si parla di problemi di locazione REGOLARE!
Cordiali saluti

Inviato da: Obelix il 17.02.08 00:35

Caro prof.Teodorakis. non solo sono d'accordo con il collega Oreste, ma chi le ha insegnato a non rispettare le leggi italiane?
Perchè ha occupato (si fa x dire) il locale senza contratto di locazione immediato?
Stava bene ad entrambi ?
E poi bisogna sentire l'altra campana !!
Di solito è vero che qulcuno (italiano o non)fà il furbo...ma per la stragrande parte cho lo prende in quel posto sono sempre i proprietari,
che hanno tutto da perdere (vedi ns leggi idiote)
mentre voi (quasi etracomunitari) fate i ca...i Vs/ e potate via il bel..o, lasciando chi vi ha dato un tetto, nella mer.a.
Poi che un proprietario abbia rubato i libri....
semmai avrà liberato l'alloggio ..non locato ufficialmente.
Salve
Pierpista

Inviato da: geom. pierpista il 27.07.08 14:38

ho affittato un appartamento a un Rumeno che è conoscente di un ragazzo che ha una agenzia immobiliare il quale mi ha assicurato che non ci
sarebbero stati problemi perche' era una persona fidata; l'appartamento sarebbe servito per lui e
per i suoi operai visto che ha una ditta individuale di lattonieri.Mi ha sempre pagato per otto mesi, poi questi ultimi due mesi non ha pagato e non si fa trovare, il suo cellulare suona
ma non risponde mai. Mi ha telefonato una donna dicendo che era sua moglie e promettendomi di pagare, anzi l'ultima volta mi detto di aver già
fatto il bonifico prendendomi in giro.Sul contratto c'e scritto che se non paga deve lasciare l'immobile. cosa devo fare devo andare alla polizia. perche' dentro ci sono i suoi 2 operai e ho paura ad andare la. aiutatemi?!!

Inviato da: paola il 01.01.09 09:15

Lei ha lanciato un grido di aiuto il quale rimane inascoltato se lo limita ad una semplice e mail, nel senso che se non si reca da un avvocato, con copia del contratto di locazione alla mano, per chiedere lo sfratto per morosità, non riesce assolutamente nel suo intento.
Questo è ciò che deve fare.
Saluti cordiali

Inviato da: IL TUO CONSULENTE il 01.01.09 17:34

Ho affittato un garage e non l'ho registrato e di conseguenza non ho fatto neanche la denuncia che si fa entro 24 ore. Ora...facendo il MEA CULPA (vi prego già so di aver fatto una cretinata) l'inquilino NON PAGA DA MESI e si è dileguato: io non so dove trovarlo, il cell. è sempre spento, l'indirizzo che mi ha fornito è falso (era ospite presso quel domicilio).
La legge prevede che un contratto non registrato è NULLO, cioè che il locatore non può pretendere il pagamento dell'affitto, ma il conduttore NON può pretendere l'uso dell'immobile: di conseguenza, trattandosi di un garage, SE IO SCASSINO LA SERRATURA e ci metto i miei lucchetti, posso essere denunciata per VIOLAZIONE DI DOMICILIO anche se ci sono cose sue dentro?
E se vengo denunciata per violazione di domicilio...mi spiegate il perché visto che non lo capisco (se il contratto per legge è nullo io capisco che non esiste nulla...)
Grazie per il vs. aiuto

Inviato da: Valeria il 04.02.09 19:27

La proprietà è sua, rimuova la vecchia serratura e metta la nuova.
Sono sicuro che dentro non c'è assolutamente nulla, diversamente, se c'è qualcosa, la custodisce per qualche tempo limitato e poi la butta.
Saluti

Inviato da: IL TUO CONSULENTE GRATUITO il 05.02.09 15:22

salve, chiedo se e' possibile intestare un garage ad un minorenne con agevolazioni del 4% iva, sia con usofrutto che non. un garage di 50,000 euro quanto sono le tasse e come da pagare al notaio??? la persona che dovrebbe intestare il garage e' un nonno.
prego rispondere su smarcato@landrover.com

Grazie

Sonia Marcato

Inviato da: sonia il 10.02.09 14:17

Risposto in privato

Inviato da: IL TUO CONSULENTE GRATUITO il 10.02.09 14:45

anchio come delle persone mi ritrovo irreperibile ma sono stato sempre qui avevo una casa con un contratto ad uso gratuito e pagavo 650 euro al mese per motivi di salute del bambino(mio figlio)dopo circa 7 mesi ritorno e al comune mi risulta questa irreperibilita cosa debbo fare

Inviato da: tommaso il 17.02.09 13:01

Mi chiarisca il suo problema in privato. Grazie
oresteterracciano@alice.it

Inviato da: IL TUO CONSULENTE GRATUITO il 17.02.09 13:29

salve .

dbbiamo instaldelle caldaie in un condominio vecchio .
cosa prevede il decreto per le canne fumarie (chi dice esterne chi interne )cosa dobbiamo fare ?

grazie

Inviato da: enzo perugia il 20.02.09 18:04

Sono esterne sui muri condominiali e occorre che si ottenga l'autorizzazione comunale.
Saluti

Inviato da: CONSULENTE GRATUITO il 20.02.09 19:58

Chiedo: posso denunciare per truffa una persona a cui ho affittato l'appartamento,ha pagato una sola mensilità,la prima, ed ora non risponde mai al telefono,oppure se mi risponde chiude immediatamente appena mi riconosce,questa persona è un uomo single di anni 48 di professione idraulico;chiaramente è un abituè di questi giochetti

Aspetto vostra risposta Grazie!

Inviato da: babbonecco il 17.04.09 21:41

Non capisco cosa significhi DENUNZIARE.
Quello che lei deve fare è inviargli una raccomandata a/r per sollecitare il versamento dei fitti scaduti, pena il ricorso al giudice per chiedere l'ingiunzione di sfratto.
Se non dovesse avere riscontro, ebbene, si rivolga al suo avvocato e chieda lo sfratto.
I tempi per ottenere la sentenza del giudice non dovrebbero superare i 7 - 9 mesi.
Saluti cordiali

Inviato da: RISPONDE IL CONSULENTE geom.TERRACCIANO il 18.04.09 08:33

IO FOSSI IN VOI FAREI I CONTRATTI DI LOCAZIONE PER ATTO PUBBLICO DINNANZI UN NOTAIO......
COSTA UNA CIFRA... UNA PERSONA FISICA CHE AFFITTA AD UNA SOCIETà SAS A 1800 EURO AL MESE , UN ATTO PUBBLICO COSTA 1470 EURO ( TASSE IMPOSTE ED ONORARIO DEL NOTARO).......
QUAL'ORA L'INQUILINO NON PAGHI...TALE DOCUMENTO COSTITUISCE DI PER Sè TITOLO ESECUTIVO PER IL PAGAMENTO E PER LO SFRATTO....QUINDI SENZA PASSARE DINNANZI IL GIUDICE, CON I TEMPI DELLA GIUSTIZIA....

Inviato da: LUIGIRAI il 25.03.10 17:01

Oggetto: spese condominiali di Mauro del 25/03/2010, 20:11
Messaggio: buongiorno,

ho acquistato una porzione di cascina ristrutturata ch efa parte di un complesso residenziale di 20 unità.
Volevo chiederle a quali spese condominiali sono soggetto considerando che la porzione da mea cquistata si trova all'esterno del cortile dove sono poste tutte le altre unità immobiliari, ha l'ingresso e il cortile indipendente e di proprietà. All'interno del condominio ho solo il box auto.
Ora mi viene richiesta la partecipazione alle spese di luce, pulizie, fogna, cancello(manutenzione) e altro.
Sarei veramente grato se mi indicasse le spese effettive che io devo pagare.
cordiali saluti
Mauro

Inviato da: MAURO il 26.03.10 12:59

Oggetto: spese condominiali di Mauro del 25/03/2010, 20:11
Messaggio: buongiorno,

ho acquistato una porzione di cascina ristrutturata ch efa parte di un complesso residenziale di 20 unità.
Volevo chiederle a quali spese condominiali sono soggetto considerando che la porzione da mea cquistata si trova all'esterno del cortile dove sono poste tutte le altre unità immobiliari, ha l'ingresso e il cortile indipendente e di proprietà. All'interno del condominio ho solo il box auto.
Ora mi viene richiesta la partecipazione alle spese di luce, pulizie, fogna, cancello(manutenzione) e altro.
Sarei veramente grato se mi indicasse le spese effettive che io devo pagare.
cordiali saluti
Mauro

Inviato da: MAURO il 26.03.10 13:37

RISPOSTO SU FORUM.

Inviato da: CONSULENTE GEOM. TERRACCIANO il 26.03.10 20:23

Sono proprietaria di un appartamento che ho dato in locazione nel 2007. A giorni cesserà il contratto e io rientrerò in possesso del mio appartamento. Vorrei sapere se posso chiedere all'inquilino di imbiancare le pareti, che al momento della stipula del contratto erano in perfetto stato.
Grazie

Inviato da: Francesca il 26.03.10 21:45

Francesca, con un pizzico di ironia, le ho risposto su forum......
Cordialmente

Inviato da: CONSULENTE GEOM. TERRACCIANO il 27.03.10 15:45

ho affittato insieme ad altre ragazze un'appartamento,la signora ,che è anche avvocato ci ha fatto un contratto in nero ed entra spesso nell'appatamento di cui detiene le chiavi,il tutto senza avvisare. si tratta di violazione di domicilio?? nonostante nn vi sia contratto??cosa possiamo fare per impedirgielo?

Inviato da: grabau girl il 14.10.10 17:32

Buongiorno, chiedo una vs. consulenza per questo problema:
sono due mesi che l'inquilino non paga l'affitto. E' irreperibile al cellulare.
Sono andato personalmente presso l'appartamento e ho visto che ci abita una persona che non è il proprietario.
Tale persona non mi ha fatto entrare, anzi ha chiuso la porta e non mi ha più aperto.
Chiedo se in questo caso io ho il diritto di sapere chi sta occupando l'appartamento di mia proprietà e in che modo venirlo a sapere.
Posso/devo denunciare alla Polizia questo fatto ? E se l'appartamento venisse usato per prostituzione ?
Grazie per la consulenza.

Inviato da: alice il 17.11.10 15:26

Buongiorno, io ho bisogno di aiuto su questa problematica. Ho acquistato un monolocale locato, che volevo annettere ad un bilocale già di mia proprietà che si trova sullo stesso livello.
Mio malgrado mi son dovuta tenere l'inquilino perchè il precedente proprietario poco prima di vendere gli aveva fatto il contratto.
Al mio subentro, ho comunicato il cambio di proprietà sia a lui che all'agenzia delle entrate.Dopo due mesi in cui ha pagato in ritardo ha iniziato a non pagare più. A un crto punto all'improvviso, lo vedo che sta svuotando il monolocale. Mi dice che si trasferisce dalla compagna, e solo dopo diversi giorni mi restituisce le chiavi.
Gli faccio firmare un foglio in cui dichiara che ha lasciato l'appartamento di sua spontanea volontà, e che provvederà a disdettare le utenze a suo nome. Entrando nel monolocale scopro che non c'è la luce(ecco il motivo per cui se ne è andato!!!!). Chiamo il servizio informazioni enel che mi dice che è un cliente moroso e aveva diverse bollette arretrate.
Vado a controllare la situazione al comune dell'acqua: moroso anche lì. moroso per tutto.
Dulcis in fundo controllo se ha spostato la residenza e mi dicono che risulta ancora residente. Ovviamente non ha disdettato alcun contratto.
Lo chiamo e dice che non ha intenzione di fare proprio niente e che non cambierà la residenza.Naturalmente penso che abbia paura che i suoi debiti lo "seguano". Che posso fare per costringere a togliere almeno la residenza?Ho il timore che essendo un tipo poco raccomandabile qualcuno venga a infastidire me....

Inviato da: byrca il 26.11.10 16:04

Anch'io ho avuto un'inquilino che se nè andato all'estero mi ha pagato l'ultimo mese regolare poi è tornato a tirana. io gli ho telefonato parecchie volte perchè ho già un'altro inquilino, ma lui non mi risponde. Mi ha lasciato tutte le chiavi sul tavolo in casa. Doveva rottamare l'auto vecchia ma non lo ha fatto.gli ho detto in segreteria al suo tel che ci avrei pensato io ma non mi risponde, l'auto è nel mio garage.Si è licenziato ma il suo datore dice che se dovesse tornare lo riassume. Che devo fare aspettare i suoi comodi? che ci vuole a rispondermi e dire non torno più! Premetto che viveva già da un'anno senza luce acqua e gas perche se ne voleva andare l'anno passato. l'avevano staccate perchè non pagava. avrò dei problemi a far riallacciare il tutto? Erano tutte intestate a lui le utenze.Io ho chiuso il contratto un mese fà. affitto o non affitto ora? il contratto se fosse rimasto sarebbe scaduto nel 2011 settembre.Ma mi doveva mandare 6 mesi prima la disdetta perchè se nè andato prima. cosa faccio? grazie

Inviato da: simona il 08.12.10 21:14

dimenticavo l'appartamento è ammobiliato ma da me.lui non ha lasciato nulla.

Inviato da: simona il 08.12.10 21:19

inquilino moroso non paga da 4 mesi ed è irreperibile.
si può entrare in appartamento senza che lui ci sia.
si puo pignorare il suo conto corrente o la macchina
grazie e saluti

Inviato da: mario il 08.01.11 12:40

Ho affittato a luglio un'immobile commerciale di mia proprietà tramite agenzia.Abbiamo sottoscritto il contratto che non è stato registrato, in attesa della fidejussione bancaria e della licenza da parte del comune.L'agenzia ha dato nel frattempo le chiavi all'inquilino per permettergli di iniziare a fare i lavori che gli necessitavano.La fidejussione non è mai arrivata, l'inquilino ha ottenuto la licenza a ottobre, aperto l'attività per 1 mese senza pagare nulla e ha restituito le chiavi a novembre dicendo di non aver prospettive di guadagno.Come mi devo muovere per regolarizzare la mia posizione in merito al contratto non registrato? Grazie a chi mi può aiutare

Inviato da: cina54 il 30.01.11 11:48

salve,il mio e' un problema complicato;
un anno e mezzo fa stava scadendo il contratto d'affitto e non trovando nulla sono venuta in questa casa,locatore,un avvocato.
la casa mi era stata proposta da un'agenzia,sia loro che il locatore mi avevano garantito la regolarita' del contratto,invece dopo aver fatto la mediazione salta fuori che la casa in questione al catasto e' un ufficio!ma cosa dovevo fare?avevo anche ordinato i mobili e pagati la meta' in quanto qui c'era e c'e' solo una cucina gentilmente concessa dall'avvocato....morale:non essendo registrato non posso fare domanda al mio comune per il rimborso sulle quote mensili d'affitto e nemmeno posso scaricare da 730.....mi sono iscritta al sicet ma il loro avvocato si rifiuta di seguirmi perche' e' meglio non farsi causa tra colleghi,all'agenzia delle entrate non me lo registrano perche ci vanno i dati del catasto(e poi e' scritto uso ufficio)alla finanza non fanno nulla,un legale di un conoscente mi ha consigliato di andare via.....che devo fare?inoltre al locatore ho chiesto piu volte di registrarlo regolarmente,ma dice che gli accordi erano altri;????? intanto lui va in vacanza una volta al mese,io ho problemi finanziari e sono indietro con il condominio di 4 mesi.cosa fare?se continuo a non pagare il condominio?cosa puo' farmi?e' bello non pagare tasse e prendere 450 euro a titolo di affitto puliti puliti,il mio stipendio e' quello ma tassato.aspetto con ansia un parere.grazie

Inviato da: pinny2011 il 20.07.11 15:09

grazie a chi mi vorrà rispondere

Inviato da: stefy66 il 09.04.12 17:01

Ho locato un immobile per un anno ad un ragazzo straniero solo con lavoro permesso di soggiorno e quant'altro ed ho registrato regolarmente il contratto. Dopo qualche mese ho saputo che è stato arrestato e ne avrà per tanto tempo. Sono andata all'appartamento e mi sonoresa conto che è abitato da "suoi" amici o parenti comunque non so chi. Ho chiamato i carabinieri ma non mi hanno potuto aiutare piu di tanto perchè hanno dichiarato che erano ospiti del mio inquilino. Posso recedere dal contratto visto che l'inquilino starà in galera per anni? da due mesi non è stato piu pagato l'affitto che procedura devo seguire?? specialmente nei confronti di questi sconosciuti??

Inviato da: stefy66 il 09.04.12 17:02

buonasera,vorrei tanto avere una risposta al mio problema,sono residente con mia figlia in una casa da quasi 3 anni,con la proprietaria ci siamo messi d'accordo di comprare la casa,cosi abbiamo cominciato a pagare il mutuo della casa noi per circa 3 anni,aspettando un nostro finanzamento per comprare la casa.purtroppo il finanzamento non lo ottenuto,abbiamo pure ristrutturata tutta la casa,adesso abbiamo saputo che la proprietaria ha sfondato la porta ed e entrata dentro,senza nessuna lettera di preavviso,abbiamo tutti i mobili e le nostre cose personale rimaste li',visto che da 6 mesi non eravamo piu' in casa.cosa mi consiglia di fare?ho dei diritti su questa casa?o almeno che posso reccuperare tutta la roba personale,grazie.

Inviato da: carmen il 11.12.12 02:17

buongiorno, espongo il mio problema.
contratto di affitto regolarmente registrato. L'inquilino, straniero con permesso di soggiorno, paga regolarmente fino ad una certa data. Comunica la risoluzione anticipata del contratto entro i termini previsti e lascia l'appartamento con un debito di oltre 1000 euro tra condominio e spese varie, compreso alcuni saldi del canone previsto. Non comunica ad alcuno la sua nuova residenza. E' impossibile recapitare le raccomandate perchè senza indirizzo conosciuto. Grazie al contratto registrato, si è fatto rilasciare un permesso di soggiorno per lavoro ed ha aperto una partita iva (il luogo di esercizio dichiarato è al vecchio indirizzo che ha lasciato). Domanda: è possibile procedere con una denuncia per truffa? Grazie mille per l'aiuto.

Inviato da: alex il 02.09.13 11:15
Scrivi un tuo commento












Privacy: premendo il tasto "Invia" dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy e confermi il tuo consenso alla pubblicazione e memorizzazione dei tuoi dati sul sito e ti assumi la totale responsabilità civile e penale di quanto pubblicato nel tuo messaggio o commento. Acconsento:







Fuoco e legna banner