Iscriviti al Feed

Home page
Archivio argomenti

Chi siamo

Chiedilo all'esperto
Forum

Lettere ricevute

Cerca nel sito

Compra e vendita
Tasse e imposte

Sicurezza in casa

Le assicurazioni
I mutui
Le aziende
Agenzie immobiliari

Newsletter

Noi proprietari
Siamo espropriati
Difendiamoci
Cosa vogliamo
Privacy





Commenti recenti:

Distacco dall'impianto di riscaldamento centralizzato

MACUS59
del 24.07.13 22:18

del 16.09.13 21:40
kthetr45
del 09.08.14 10:45


Limiti al passo carrabile privato

Affitti Torino
del 24.07.14 17:40


Caldaia a gas a condensazione

Francesco
del 21.06.12 12:45
Lory
del 23.07.14 18:00
Lory
del 23.07.14 18:02


Staff la casa
Via Circonvallazione 120
I-10072 Caselle (To)

Indirizzo email
Aggiornata al
July 19 2013

Informativa privacy
Scrivi al Webmaster




La disdetta del contratto di locazione




16.11.04

Se sei un proprietario e hai stipulato un contratto di locazione di tipo libero 4 + 4 anni e ti sei rotto del tuo inquilino, hai la facoltà di non rinnovare il contratto alla prima scadenza dei 4 anni soltanto in pochi casi particolari, previsti dall'art. 3 della legge 431/98 che riportiamo:

Legge 431/98. Art. 3. (Disdetta del contratto da parte del locatore)

1. Alla prima scadenza dei contratti stipulati ai sensi del comma 1 dell'articolo 2 e alla prima scadenza dei contratti stipulati ai sensi del comma 3 del medesimo articolo, il locatore può avvalersi della facoltà di diniego del rinnovo del contratto, dandone comunicazione al conduttore con preavviso di almeno sei mesi, per i seguenti motivi:

a) quando il locatore intenda destinare l'immobile ad uso abitativo, commerciale, artigianale o professionale proprio, del coniuge, dei genitori, dei figli o dei parenti entro il secondo grado;

b) quando il locatore, persona giuridica, società o ente pubblico o comunque con finalità pubbliche, sociali, mutualistiche, cooperative, assistenziali, culturali o di culto intenda destinare l'immobile all'esercizio delle attività dirette a perseguire le predette finalità ed offra al conduttore altro immobile idoneo e di cui il locatore abbia la piena disponibilità;

c) quando il conduttore abbia la piena disponibilità di un alloggio libero ed idoneo nello stesso comune;

d) quando l'immobile sia compreso in un edificio gravemente danneggiato che debba essere ricostruito o del quale debba essere assicurata la stabilità e la permanenza del conduttore sia di ostacolo al compimento di indispensabili lavori;

e) quando l'immobile si trovi in uno stabile del quale è prevista l'integrale ristrutturazione, ovvero si intenda operare la demolizione o la radicale trasformazione per realizzare nuove costruzioni, ovvero, trattandosi di immobile sito all'ultimo piano, il proprietario intenda eseguire sopra-elevazioni a norma di legge e per eseguirle sia indispensabile per ragioni tecniche lo sgombero dell'immobile stesso;

f) quando, senza che si sia verificata alcuna legittima successione nel contratto, il conduttore non occupi continuativamente l'immobile senza giustificato motivo;

g) quando il locatore intenda vendere l'immobile a terzi e non abbia la proprietà di altri immobili ad uso abitativo oltre a quello eventualmente adibito a propria abitazione. In tal caso al conduttore è riconosciuto il diritto di prelazione, da esercitare con le modalità di cui agli articoli 38 e 39 della legge 27 luglio 1978, n. 392.

2. Nei casi di disdetta del contratto da parte del locatore per i motivi di cui al comma 1, lettere d) ed e), il possesso, per l'esecuzione dei lavori ivi indicati, della concessione o dell'autorizzazione edilizia è condizione di procedibilità dell'azione di rilascio. I termini di validità della concessione o dell'autorizzazione decorrono dall'effettiva disponibilità a seguito del rilascio dell'immobile.

Il conduttore ha diritto di prelazione, da esercitare con le modalità di cui all'articolo 40 della legge 27 luglio 1978, n. 392, se il proprietario, terminati i lavori, concede nuovamente in locazione l'immobile.

Nella comunicazione del locatore deve essere specificato, a pena di nullità, il motivo, fra quelli tassativamente indicati al comma 1, sul quale la disdetta è fondata.

3. Qualora il locatore abbia riacquistato la disponibilità dell'alloggio a seguito di illegittimo esercizio della facoltà di disdetta ai sensi del presente articolo, il locatore stesso è tenuto a corrispondere un risarcimento al conduttore da determinare in misura non inferiore a trentasei mensilità dell'ultimo canone di locazione percepito.

4. Per la procedura di diniego di rinnovo si applica l'articolo 30 della legge 27 luglio 1978, n. 392, e successive modificazioni.

5. Nel caso in cui il locatore abbia riacquistato, anche con procedura giudiziaria, la disponibilità dell'alloggio e non lo adibisca, ne termine di dodici mesi dalla data in cui ha riacquistato la disponibilità, agli usi per i quali ha esercitato facoltà di disdetta ai sensi del presente articolo, il conduttore ha diritto al ripristino del rapporto di locazione alle medesime condizioni di cui al contratto disdettato o, in alternativa, al risarcimento di cui al comma 3.

6. Il conduttore, qualora ricorrano gravi motivi, può recedere in qualsiasi momento dal contratto, dando comunicazione al locatore con preavviso di sei mesi.


Mentre il locatore non può recedere dal contratto di locazione se non nei casi appena visti, il conduttore inquilino può recedere in qualsiasi momento, qualora ricorrano gravi motivi, dandone comunicazione al locatore sei mesi prima. Il nodo della questione sono i "gravi motivi" che la legge tira in ballo. Al proprietario vengono specificati bene i motivi per i quali gli è concesso il diniego di rinnovo del contratto alla prima scadenza, invece nulla si dice circa i gravi motivi di cui l'inquilino può avvalersi.

Quello che potrebbe essere un grave motivo per l'inquilino, potrebbe non esserlo per il locatore. Chi ha il potere di stabilire qual è un grave motivo o meno? Il costo dell'affitto troppo alto potrebbe essere considerato un grave motivo per recedere dal contratto da parte dell'inquilino? Si può costringere l'inquilino a pagare la pigione concordata per tutta la durata del contratto? Noi ci chiediamo perché il legislatore ha voluto inserire quella frase nell'art. 3 della legge. Poteva benissimo non mettercela e non ci sarebbero stati problemi.


link: La disdetta del contratto di locazione

 

Di Staff del 16.11.04 18:20



Commenti e osservazioni

SALVE A GIUGNO 2006 MI SCADE IL CONTRATTO DI AFFITTO DI 4 + 4 ANNI QUINDI L'OTTAVO ANNO DI AFFITTO; IL MIO PROPRIETARIO MI HA INVIATO A 6 MESI DI DISTANZA UNA A.R. DI COMUNICAZIONE DISDETTA AFFITTO; GLI HO PARLATO E MI HA RISPOSTO CHE LA LETTERA CHE MI HA INVIATO L'HA FATTA PER CHIEDERMI UN AUMENTO; ORA COSA DEVO FARE? RISPONDERE ALLA LETTERA CHIEDENDO UN RINNOVO?IN CASO DI RINNOVO, UN NUOVO CONTRATTO DI ZECCA OPPURE UN RINNOVO DEL PRECEDENTE CONTRATTO AGGIUNGENDO IL RINNOVO SEMMAI IN CALCE A QUESTO? inoltre NELLA LETTERA DI DISDETTA CHE MI HA INVIATO IL PROPRIETARIO DEVONO ESSERE SCRITTI I MOTIVI della disdetta OPPURE IN DIFETTO QUESTA SARA' NULLA?ALTRA DOMANDA SE NON C'è NESSUN COINTRATTO DI LOCAZIONE FIRMATO LEGITTIMAMENTE UNA EVENTUALE DISDETTA è VALIDA? GRAzIE DI UNA VOSTRA RISPOSTA LA MIA EMAIL è: maurozuppardi@virgilio.it

Inviato da: MAURO il 13.10.05 22:50

Mi potreste far pervenire un esempio di richiesta di aumento di affitto di nuovo contratto 4+4 da inviare all'inquilino? il contratto attuale 4+4 scade in settembre 2006. grazie

Inviato da: albatrostrento il 05.01.06 14:55

Buongiorno, sono un Proprietario di un appartamento che ho acquistato con l'inquilino due anni fà, il contratto è un contratto direi atipico in quanto è di due anni, ed ogni anno con la rivalutazione dell'indice ISTAT viene rinnovato. Come dicevo ho aquistato con l'inqiolino che ora si è gravemente ammalato ed è per giunta "vita sola".
I parenti nel mese di Novembre mi hanno comunicato, a voce, che l'appartamento sarebbe stato liberato e questo è successo, ma da oltre tre mesi il contratto non è stato ancora recesso, il motivo è che fino a quando la persona ammalata non viene trasferita in casa protetta non possono recedere il contratto e la residenza.
Ora vi chiedo, posso fare comunicazione che alla scadenza il contratto non intendo più rinnovarlo oppure devo aspettare passivo.
Credo che un giustificato motivo possa essere che per lettera raccomandata non mi è stato comunicato un abbandono dell'appartamento oppure non è possibile.
Vi ringrazio per la disponibilità.

Inviato da: Riccardo Fe il 08.01.06 01:21

Salve,bel sito.
Potrei avere un fac-simile della disdetta del contratto di locazione (o un link dove trovarla)?
Un'altra domanda: credete che convenga farsi seguire da un legale già da ora (per evitare problemi futuri) o avviare la pratica da soli?
Grazie a chiunque risponde.
Il mio indirizzo è robcapas@tiscali.it

Inviato da: Roberto il 09.01.06 11:18

buongiorno, sono proprietario di una palazzina con 4 appartamenti e vi chiedo un consiglio perchè vorrei mandare a uno di questi la lettera di disdetta del contratto 6 mesi prima della scadenza dei primi 4 anni ( il contratto è un 4+4 e scadono i primi 4 a marzo 2007)L'intero immobile è intestato a una soc. immobiliare e io ne sono il proprietario e vorrei avere un vostro consiglio sull motivazione da indicare sulla lettera (uso proprio piuttosto che vendita dell'appartamento) e dove poter reperire un fac simile della lettera da inviare. Ringrazio di cuore mia mail watt400@yahoo.it

Inviato da: giancarlo il 10.01.06 11:44

ho un contratto commerciale 6+6 con scadenza 1.10.2006.Sono ancora in tempo per fare la disdetta? gradirei un sollecito riscontro. Grazie molto.

Inviato da: enzo paolo il 12.01.06 18:38

spero possiate rispondermi:
ho vinto un concorso all'università,come custode quindi devo prendere la residenza e quindi servizio nel posto di lavoro entro un mese .devo pagare qualche penale al proprietario del mio attuale alloggio oppure rientra nei casi particolari?non potevo dare disdetta sei mesi fà avendo vinto il concorso questo mese.facessi l'indovino forse mi sarei già comprato un isola.
grazie per la vostra il mio indirizzo
diamante2k@libero.it

Inviato da: diamante2k il 13.01.06 18:25

COMPLIMENTI PER IL SITo:
Sono un'inquilino con un contratto libero 4 +4..fatto a ottobre 2005..oggi ho avuto una notizia che da maggio vado via dalla citta' per motivi di lavoro..
Sul mio contratto c'e' scritto 6 mesi per la disdetta e tre mesi prima dopo il primo anno di locazione!ora come faccio?da oggi sino a maggio sono piu' di 3 mesi ma si puo' disdire il contratto?e se si come?devo pagare una penale?i 2 mesi di caparra me li restituisce?
GRAZIE IN ANTICIPO...FABIO

Inviato da: jbpentax@libero.it il 13.01.06 21:29

Salve, ad ottobre di questo anno 2006 scade il contratto di locazione di inquilino in casa di mia proprietà, ora per motivi di allargamento numerico della mia famiglia ho bisogno di andarci ad abitare, non conosco comunque il modo corretto per scrivere l'avviso di sfratto o l'avviso di non rinnovo del contratto ,mi potete guidare?.
Per fortuna il preavviso a voce è andato a buon fine e pare senza problemi.
Vi ringrazio anticipatamente
Massimo

Inviato da: Massimo il 18.01.06 10:17

Avendo mia madre la residenza in un alloggio di mia proprietà dato in affitto con un contratto 4+4, posso dare disdetta all'inquilino prima dei primi 4 anni?
Grazie per il Vs. contributo.
marcowebita@iol.it

Inviato da: marcowebita il 20.01.06 11:28

Ciao Massimo,

x risp alla tua domanda, lo puoi disdire in rari casi (ad esempio se hai la piena disponibilità di un altro alloggio nello stesso comune, oppure in caso di lavori di ricostruzione importanti... ecc) con un preavviso di 6 mesi.

Ciao ciao

Inviato da: Cyril il 20.01.06 15:03

salve,
sono il proprietari di un appartamento vorrei sapere: ho un contratto di locazione 4+4 per un inquilino allo scadere degli otto anni gli ho rinnovato il contratto per altri 4+4, scrivendo sul contratto nuovo zero euro per il deposito cauzione mentre su quello vecchio c'era scritto 2 milioni di lire. senza scrivere una lettera di restituzione del deposito adesso l'inquilino si puo' approfittare di me chiedendomi altri 2 milioni di lire?

Inviato da: fabio il 20.01.06 15:30

vorrei sapere se dopo aver fatto disdetta anticipata del contratto di locazione uso commerciale con accordo preso col proprietario
e quindi con le dovute tasse di disdetta pagate, puo' il proprietario dopo un anno e mezzo presentarsi a me e dirmi che sta provvedendo tramite avvocato a impugnare il contratto per farmi pagare i 6 anni di affitto come previsto da contratto?
Non e ormai cancellato e nullo quel contratto?
a cosa vado incontro ?
e soprattutto la societa' a cui era affitata la strutytura e fallita e quindi cancellata pure questa.
grazie aspertto vostre risposte

Inviato da: lele il 21.01.06 18:20

salve il mese prossimo dovrei lascire un box da me occupato in quando ne dovro comprarne uno nuovo vi chiedo, sò che dovro fare la disdetta con una raccomandata 3 mesi prima.Da premettere che il contratto dei 4 anni scade a fine ago/2006 desidero chiedervi, posso lasciarlo prima di quella data? come mi devo comportare nei confroti del conduttore? mi potete inviare un fax simile della disdetta sopra mensonata. nella attesa distinti saluti.

Inviato da: pepuccio64 il 21.01.06 18:54

interessante

Inviato da: paolo il 22.01.06 12:26

Buongiorno,
ho firmato il compromesso per l'acquisto di una casa a mio nome: può essere considerato un grave motivo che è necessario menzionare in una disdetta di locazione?
Diversamente la comunicazione del conduttore è nulla?
Gradirei, per cortesia, avere un fac-simile del contratto di disdetta di locazione da parte dell'inquilino.
Grazie.
Cordiali saluti.

E-mail: boytorino73@yahoo.it

Inviato da: Riccardo il 25.01.06 15:01

salve, per cortesia vorrei ricevere copia del modulo di disdetta di un contratto di locazione commerciale da parte del conduttore. grazie.
silvio.ghisi@libero.it

Inviato da: silvio il 26.01.06 10:42

Salve, se possibile, ho urgenza di scrivere entro questa mattina una lettera di disdetta per un appartamento. Per diversi motivi devo lasciare l'appartamento, avevo un contratto 4+4. Gentilmente qualcuno puù inviarmene una copia della lettera così riesco ad inviare la raccomandata alla mia proprietaria. Io dovevo dare un preavviso di 6 mesi, ma posso lasciare l'appartamento prima? eventualmente con quali conseguenze? Grazie!!!

dany.kap@lycos.it

Inviato da: mukka il 27.01.06 09:18

salve il15/giugno 2007 mi scade il contrattodi affitto negozio 6+6 quindi anni 12 l'ente affituario mi ha inviato a.r di fine locazione echiede assicurazioniin merito al rilascio del locale come devo comportarmi per rinnovare il contratto possono mandarmi via grazie molto

Inviato da: massimiliano il 28.01.06 04:05

Buon giorno, sono l'inquilino di un locale adibito a rivendita di auto che dopo mesi di richieste di manutenzione del locale si è visto crollare su un'autovettura buona parte della soffitta,mettendo a rischio anche la vita dei clienti, il locatore dopo questo ha ripristinato la parte dove è avvenuto il crollo,ma secondo me e quanto dice la perizia giurata, il lavoro non è stato fatto a regola d'arte visto che i ferri che sostengono il soffitto erano marci e lui ha messo solo un prodottto e poi ha coperto il tutto con del cartongesso, poi dopo avere fatto questo ha fatto l'impermeabilizzazione lungo il perimetro della terrazza sopra il locale da dove penetrava l'acqua che ha fatto crollare la soffitta del mio locale!anche altre parti del locale presentano gli stessi problemi, ma lui ha sanato, se così si può dire, solo dove è avvenuto il crollo!io me ne vorrei andare per giusta causa perchè visto quello che è successo e quello che potrebbe ancora succedere non voglio avere nella coscienza nessuno! cosa posso fare per andarmene?in attesa di una Vs. sollecita risposta Vi saluto distintamente.grazie

Inviato da: marco il 29.01.06 12:24

un contratto di locazione stipulato con la legge dell'equo canone venuto a scadenza nella vigenza della legge 431/98, e non disdettato, quale regime si applica per la scadenza?
Cioè, il locatore non avendo disdettato il contratto stipulato con equo canone con scadenza dopo il 31.12.1998, si applica la scadenza 4+4 o lo stesso può disdettare, senza indicare i motivi di cui all'art.3 della 431 alla 1^ scadenza quadriennale? Grazie

Inviato da: giosueascione il 31.01.06 12:58

Ho ricevuto lettera raccomandata che il mio contratto di 4 anni più 4, scadrà a giugno. Per rinnovarlo la proprietaria mi chiede 70 euro in più al mese. (Notare un alloggio di 45 mq in un paese). Mi chiede una risposta entro 30 giorni dal ricevimento della raccomandata. Come mi devo comportare? Puo' aumentarmi in questo modo l'affitto? Premetto che sono vedova, con due figli a carico e con la sola pensione di reversibilità. Grazie per una cortese risposta

Inviato da: TizBar il 31.01.06 15:31

Sono costretta per gravi motivi di salute...grave cardiopatia e distrofia muscolare... a disdire il mio contratto di affitto 4X4..regolarmente registrato dal proprietario in quanto nn riesco più a vivere da sola ed inoltre a pagare 1000 euro di affitto..
Sono costretta a farlo con decorrenza immediata nn rispettando i 6 mesi di preavviso..
Il proprietario dell'appartamento ha 2 mensilità dategli al momento della stipula del contratto.
Quello che vi chiedo è a cosa vado ncontro nn avendo inviato disteta entro i 6 e.. considerate le mie condizioni fisiche e l'imposssibilità a continuare a pagare l'affitto.. sussistano motivi gravi per la recessione del contratto senza preavviso di 6 mesi..
Vi prego di aiutarmi non avevdo nessuno a cui rivolermi
Grazie per le risoste
aniu_1@libero.it
Questa è la mia e-mail

Inviato da: FABIOLA il 05.02.06 18:22

salve, per cortesia vorrei ricevere copia del modulo di disdetta di un contratto di locazione di un box che ho in affitto da più di un'anno e che devo lasciare perchè devo cambiare città.
encobel@tin.it

Inviato da: encobel il 06.02.06 09:30

vorrei se possibile ricevere anche io un fac-simile di disdetta di locazione da parte del Locatore. L'alloggio risulta disabitato dall'inquilino, tornato in Cile, da 12 mesi, senza dare alcun preavviso. Ovviamente da allora non ha più pagato canoni nè spese
Grazie
Massimo

max.x_l@libero.it

Inviato da: max il 15.05.06 11:46

GRADIREI AVERE UN FAC SIMILE DI DISDETTA LOCAZIONE APPARTAMENTO CON PREAVVISO 6 MESI.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E PORGO DISTINTI SALUTI.


Inviato da: TIZIANA771 il 15.05.06 15:37

SALVE A OTTOBRE 2006 MI SCADE IL CONTRATTO DI AFFITTO DI 4 + 4 ANNI(contratto in deroga alla legge 27/7/78n°392ai sensi dell'art. 11 comma 2° legge 08.08.1992 n°359) QUINDI L'OTTAVO ANNO DI AFFITTO; IL MIO PROPRIETARIO MI HA INVIATO A 12MESI DI DISTANZA UNA A.R. DI COMUNICAZIONE DISDETTA AFFITTO, CON LA DICITURA CHE NON INTENDE RINNOVARE IL CONTRATTO. GLI HO PARLATO E MI HA RISPOSTO CHE LA LETTERA CHE MI HA INVIATO L'HA FATTA PER CHIEDERMI UN AUMENTO,(ABBASTANZA SOSTANZIOSO) DI CONSEGUENZA UN NUOVO CONTRATTO; ORA COSA DEVO FARE? RISPONDERE ALLA LETTERA CHIEDENDO UN RINNOVO?IN CASO DI RINNOVO, UN NUOVO CONTRATTO DI ZECCA OPPURE UN RINNOVO DEL PRECEDENTE CONTRATTO AGGIUNGENDO IL RINNOVO SEMMAI IN CALCE A QUESTO? inoltre NELLA LETTERA DI DISDETTA CHE MI HA INVIATO IL PROPRIETARIO DEVONO ESSERE SCRITTI I MOTIVI della disdetta OPPURE IN DIFETTO QUESTA SARA' NULLA?eventualmente,Come mi devo comportare o a chi rivolgermi?
DISTINTI SALUTI E GRAZIE DEL CONSULTO.

Inviato da: TORE il 16.05.06 17:25

SALVE A OTTOBRE 2006 MI SCADE IL CONTRATTO DI AFFITTO DI 4 + 4 ANNI(contratto in deroga alla legge 27/7/78n°392ai sensi dell'art. 11 comma 2° legge 08.08.1992 n°359) QUINDI L'OTTAVO ANNO DI AFFITTO; IL MIO PROPRIETARIO MI HA INVIATO A 12MESI DI DISTANZA UNA A.R. DI COMUNICAZIONE DISDETTA AFFITTO, CON LA DICITURA CHE NON INTENDE RINNOVARE IL CONTRATTO. GLI HO PARLATO E MI HA RISPOSTO CHE LA LETTERA CHE MI HA INVIATO L'HA FATTA PER CHIEDERMI UN AUMENTO,(ABBASTANZA SOSTANZIOSO) DI CONSEGUENZA UN NUOVO CONTRATTO; ORA COSA DEVO FARE? RISPONDERE ALLA LETTERA CHIEDENDO UN RINNOVO?IN CASO DI RINNOVO, UN NUOVO CONTRATTO DI ZECCA OPPURE UN RINNOVO DEL PRECEDENTE CONTRATTO AGGIUNGENDO IL RINNOVO SEMMAI IN CALCE A QUESTO? inoltre NELLA LETTERA DI DISDETTA CHE MI HA INVIATO IL PROPRIETARIO DEVONO ESSERE SCRITTI I MOTIVI della disdetta OPPURE IN DIFETTO QUESTA SARA' NULLA?eventualmente,Come mi devo comportare o a chi rivolgermi?
DISTINTI SALUTI E GRAZIE DEL CONSULTO.

gall.salv@alice.it

Inviato da: il 16.05.06 17:33

GRADIREI AVERE UN FAC-SIMILE DI DISDETTA LOCAZIONE APPARTAMENTO CON PREAVVISO 6 MESI.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E PORGO DISTINTI SALUTI

tizilosicco@libero.it

Inviato da: tizi il 17.05.06 17:02

Salve!Mio marito ed io viviamo in un appartamento in affitto e ci siamo stancati di "buttar via" soldi, avendo altre possibilità! Mio marito ha una casa, intestata a sua nonna, ma con l'intenzione di regalarla al nipote. Mio suocero, per conto della nonna, ha affittato questo appartamento con un contratto 4+4, stipulato nel 1999 e con scadenza gennaio 2007! Noi avremmo intenzione di venderlo o, se non riuscissimo a farlo in breve tempo, andare a viverci, almeno fino a quando non troviamo un'altra casa da acquistare! Avendo questa possibilità, ci sembra stupido continuare a spendere soldi per un altro affitto! Abbiamo chiesto all'inquilino (che ha il diritto di prelazione) se avesse l'intenzione di acquistarlo. L'intenzione ci sarebbe, ma ovviamente ad un prezzo bassissimo e a noi non va bene! Cosa potremmo fare?!? Conviene mandargli comunque la lettera di disdetta, per essere tranquilli alla fine del contratto? Noi abbiamo bisogno di questa casa...
Per cortesia potete aiutarmi in questa situazione?!?
La mia e-mail è: betta.spa@gmail.com

Inviato da: Demetta il 22.05.06 10:25

...scusate, volevo ancora chiedere, visto che a gennaio 2007 sarà la seconda scadenza, in caso di sfratto per necessità del proprietario o di qualche parente, c'è ancora l'obbligo di andarci a vivere?!? Perchè se l'inquilino dovesse andare via dall'appartamento un anno dopo e noi abbiamo trovato un'altra soluzione, come dovremmo comportarci?!?
Grazie ancora!!!
Cordiali saluti,
Elisabetta!

Inviato da: Demetta il 22.05.06 10:57

complimenti per tutte le informazioni avute
sono proprietaria di un appartamento locato da 5 mesi ,purtroppo ho esigenze di disdirre il contratto perche' devo lasciare l'apparttamento
datomi in comodato desderei avere un fac-simile della disdetta
grazie
ritaturiano@virgilio.it

Inviato da: rita il 29.05.06 21:34

devo dare disdetta x un apartamento preso in affitto gradire un fac simile.
Mille grazie e complimenti x il servizio.

Inviato da: oneboy il 01.06.06 17:38

Siccome devo dare disdetta x un apparatmento preso in affitto due anni fa gradirei un fac simile per la disdetta. Grazie anticipatamente. men.mar@tin.it

Inviato da: maurizio il 01.06.06 17:40

Siccome devo dare disdetta x un apparatmento preso in affitto due anni fa gradirei un fac simile per la disdetta. Grazie anticipatamente.
email: dany@msw.it

Inviato da: Dany il 05.06.06 12:20

ho acquistato un immobile destinato ad attività artigianale. Il locale era gia locato ed essite un contratto di locazione commercilae 6+ 6. Mi ritrovo nei secondi 6 anni. sono stato all'ufficio entrate per il pagamento dell'impoasta annuale e mi è stato riferito che il contratto in essere registrato tra il vecchio proprietario e l'attuale conduttore non è valido e che devo disdirlo e farne uno a mio nome e quindi anche con nuove condizioni! mi sembra, vado contreo i miei interessi, assurdo. Hanno ragione?? grazie

Inviato da: carlogua il 07.06.06 13:07

Gradirei che mi iviaste un modello di disdetta di contratto di locazione 4+4 stipulato il 02/02/1999.La r.r. va spedita sei mesi prima?
Devo citare degli articoli e/o motivazioni?Vi ringrazio anticipatamente.

Inviato da: frank il 13.06.06 11:36

Complimenti per il servizio svolto.
Mi sarebbe utile un modello di disdetta di contratto di locazione 4+4 giunto alla scadenza della seconda fase. Devo citare articoli/ normative di legge?
Grazie mille.

Inviato da: Antonia il 19.06.06 12:21

In data 17-12-05 a seguito del decesso di mia zia, ho ereditato un appartamento locato dal 1-07-98. Il 18-01-06 ho mandato lettera raccomandata per segnalare i nuovi proprietari e per chiedere di rifare il contratto in quanto il conduttore indicato sul contratto non abita nell'appartamento (ci abita il figlio con la rispettiva moglie). Non ho ricevuto risposta alla raccomandata e dopo un accordo verbale sulla nuova tariffa, mi viene fatto notare i mancati sei mesi di preavviso al fine di mantenere invariato il contratto. Mi posso rivalere sul fatto che locatore e conduttore sono cambiati per stipulare un nuovo contratto? Grazie pier.pedro@libero.it

Inviato da: piero il 19.06.06 17:00

in data 30-03-06 ho acquistato un immobile commerciale con diverse unita
solo una e affittata ad un bar con contratto 6+6con scadenza dei ultimi 6 anni il 27-12 2010
ora vorrei ristrutturare l'immobile che versa in grave stato di abbandono.
come posso fare per mandare via il bar!
grazie dei consigli

Inviato da: remo il 23.06.06 13:53

Salve a tutti,
Ho subito uno degli eventi più gravi che esistano, credo immediatamente dopo la morte di una persona cara, e cioè la perdita della propria casa per una frana nel mio paese.
Nello stesso comune, però, possiedo un appartamento ceduto in locazione.
Esiste a riguardo una norma che prevede la procedura di sfratto immediata, senza neanche il preavviso di 6 mesi, in questo caso?
Grazie anticipatamente
barraka@hotmail.it

Inviato da: il 24.06.06 10:38

Salve,
sono proprietario di un immobile che è in localizone con il contratto di prima scadenza a Febbraio del 2007.
Visto la necessità di riprendere possesso dello stesso per adibirlo a mia abitazione principale ho inviato con largo anticipo la raccomandata di disdetta del contratto in questione.
Il mio problema consiste nel fatto che, l'inquilino non ha ritirato la raccomandata che allo stato attuale giace presso l'ufficio postale della mia città. Se l'inquilino si dovesse rifiutare di ritirare la raccomandata, l'avviso da me inviato ha sempre valore?
Diversamente come posso dimostrare di averlo avvisato prima dei sei mesi?
Da precisare che già verbalmente era stato messo a conoscenza.

grazie anticipatamente.

Inviato da: Daxs il 26.06.06 22:16

Gradirei ricevere un modello di disdetta di contratto di locazione 4+4 alla scadenza dei primi 4 anni.
ringrazio anticipatamente.
alfi03@libero.it

Inviato da: Alfred il 27.06.06 10:35

Avrei bisogno di un fac simile della lettera di disdetta di locazione da inviare al proprietario (chi scrive è l'inquilino) riferito ad un contratto di 1 anno con preavviso mesi 2.

Grazie

Inviato da: dalila il 03.07.06 17:39

Buona sera,
con la presente sono a richiedervi fac-simile della lettera da Inviare all'inquilino (io sono la proprietaria) per un contratto agevolato in scadenza il 31/01/2007, e volevo inoltre chiedere se tale lettera è valida anche se consegnata come "raccomandata a mano" in quanto, in casi precedenti in cui la rescissione del contratto è stata regolamente inviata a mezzo r.r. l'inquilino ha attestato, nonostante avessi la ricevuta firmata dallo stesso, di non aver mai ricevuto tale comnunicazione.

email: marthia@sythos.net

grazie infinte per la cortesia che vorrete accordarmi.

Inviato da: Marzia il 13.07.06 21:09

vorrei avere un fac simile di disdetta di un contratto di affitto di 4+4 per un appartamento giunto alla fine della seconda scadenza. vorrei farlo per aumentare il canone di affitto in un successivo contratto.
grazie
email- fabrigalc@libero.it

Inviato da: clood il 18.07.06 16:33

Gradirei avere un modello di disdetta per un contratto di locazione 4+4 di un appartamento giunto alla seconda scadenza. Lo scopo è di rinnovarlo ad un canone più alto.
Grazie mille
email zantar@libero.it

Inviato da: silver il 20.07.06 00:29

ciao

Inviato da: sasa il 21.07.06 11:38

Buonasera, ho stipulato un contratto di locazione nel 96, quando era in vigore la legge 359/92, alla seconda scadenza non ho fatto disdetta all'inquilino, sn passati due anni, il contratto si è rinnovato automaticamente per altri 8 anni, o decade la sua permanenza.
Potrei chiedere un aumento?.
grazie
email: fiorello@email.it

Inviato da: Lino il 25.07.06 22:48

buonasera
vorrei sapere se dopo la seconda scadenza ( dopo i secondi 4 anni, nel caso di contratto libero, oppure dopo i 2 anni del contratto regolato) senza che ci sia stata formale disdetta, il contratto si rinnova automaticamente per un ulteriore periodo di quanti anni ?
nel caso di contratto regolato si rinnova per altri 2 anni ( seconda scadenza) oppure per altri 5 ( 3 + 2) ?

Inviato da: argin il 27.07.06 15:50

sto per acquistare un immobile dove vi è in essere un contratto di locazione con scadenza in APRILE 2006.il contratto di locazione risale al 1985 ed di tipo transitorio come previsto dall'art.5 della legge n. 431/98.di fatto non esiste alcun presupposto che giustifichi la transitorietà del contratto stesso anche perchè non vi è specificata alcuna motivazione nel contratto stipulato.
premesso quanto sopra vi chiedo:
1)divenenendo nuovo proprietario dell'immobile posso rescindere anticipatamente il contratto stipulandone uno nuovo con la stessa conduttrice secondo le modalità previste dalla legge?
e se non viè accordo trale parti come ad esempio sull'importo dell'affitto, come posso tutelarmi?
2) se invio disdetta 6 mesi prima, anche se nel vecchio contratto è prevista per tempi minori ( 1 mese )motivando che io stesso devo effettivamente alloggiare nell'immobile che tra l'altro , all' acquisto risulta prima casa, in che cosa incorro specificatamente e come posso tutelarmi?

vi ringrazio anticipatamente per le Vs delucudazioni sul caso.

Inviato da: gioacchino il 29.07.06 19:09

appartamenti comunicanti.posso dare sfratto per motivi di salute madre con 104 non vedente e totalmente sorda ad inquilino con contratto non registrato dato fitto basso in modo legale visto aggravamento di salute?madre gia con badante ma non piu sicura.

Inviato da: roberta il 06.08.06 00:59

mi associo alla richiesta che leggo sopra già inoltrata da alcuni amici, è possibile fruire di un modulo base semplice per la disdetta di contratto in fase "normale" dopo i 4+4 anni ?? grazie e complimenti per il sito che scopro solo ora.

Inviato da: klaus il 10.08.06 09:10

Salve,
vorrei affittare un appartamento in montagna per uso seconda casa annuale, essendo per me la prima volta, gradirei, se possibile, ricevere notizie sull'argomento ed eventualmente la copia facsimile di un contratto di questo tipo, e anche del modello dell'eventuale disdetta.
GRAZIE. G.

Inviato da: gian il 16.08.06 18:43

vorrei sapere se ho un contratto 4+4 e ho affittato l'appartamento non piu di 4 o 5 mesi fa ma gli inquilini sono veramente persone scorrette...c'è modo di disdire il contratto prima dei 4 anni? x quali motivi io proprietario potrei sfrattare il mio inquilino prima del termine???
speri di essere stato abbastanza chiaro...
grazie x l'attenzione

Inviato da: kensampei il 17.08.06 23:51

cosa succede nel caso di contratto 4+4 cointestato se uno dei due cointestatari da disdetta e l'altro no? ricade su colui che ha dato disdetta l'onere di trovare un sostituto?

Inviato da: isme il 25.08.06 22:13

Sono in fitto in un appartamento il cui contratto 4+4 scade il 28/02/2007.Ho ricevuto una A/R di disdetta dello stesso sei mesi prima della scadenza, non sono comunque citati i motivi di non rinnovo, ma solo di lasciare libero l'appartamento per tale data.La mia domanda é:
- Devo rispondere con A/R alla raccomandata ricevuta chiedendo comunque il rinnovo del contratto?
- La non specifica sulla A/R delle motivazioni cosa comporta per me?
- L'eventuale rinnovo contrattuale puo essere fatto a prezzo nettamente diverso da quello precedente o ci sono delle limitazioni a cui attenersi?
Grazie di tutto.

Inviato da: amoanto il 01.09.06 11:03

Salve, mia madre ha affittato un appartamento senza contratto. In realtà gli inquilini si sono opposti chiedendo per favore che non fosse stipulato in quanto avevano assolutamente necessità di avere immediatamente un alloggio perchè senza altra casa per problemi familiari,perchè il costo dell'affitto sarebbe stato maggiore e non potevano aspettare. Dopo aver insistentemente richiesto l'alloggio,facendo leva sul fatto che fossero senza un tetto (mia madre in realtà voleva far vedere l'alloggio anche ad altri possibili inquilini),si sono stabiliti definitivamente.Il problema è che praticamente sin dai primi mesi questi signori non pagano l'affitto richiesto o lo pagano solo in parte,dicendo di non avere soldi e ancor peggio non pagano le bollette,che peraltro sono a nome di mia mamma(hanno già chiamato per il distacco della luce..).Dopo avergli chiesto a gennaio di liberare l'appartamento, dandogli come termine il 31 agosto(dunque 8 mesi circa),tali signori non hanno intenzione di andarsene e come se non bastasse,hanno ospitato per settimane decine di amici(in realtà erano in 15..).
So che mia madre in questo caso sia in torto,anche se in principio ha agito in buona fede e so anche che andando per vie legali i tempi siano lunghi e i costi praticamente insostenibili per noi(affittiamo la casa solo per sostenere i costi dell'università).
C'è una soluzione?Qual è il modo migliore per agire?C'è da dire che mia madre ha paura di rivolgersi a qualche ufficiale anche perchè è stata minacciata che le avrebbero "demolito"la casa.
Vi ringrazio per l'attenzione.
emai:eleda170@katamail.com

Inviato da: eleda il 03.09.06 23:47

Io possiedo un appartamento che affitto a studenti universitari con contratto di 4 anni + 4. Tuttavia uno dei miei inquilini oltre che essere particolarmente turbolento e chiassoso e anche maleducato e irrispettoso delle comuni regole di convivenza (musica alta a tutte le ore, non pulisce in casa e la sporca in modo apocalittico, tiene luci e elettrodomestici accesi ad oltranza negli spazi comuni necessitando ogni volta dell interevento di altri inquilini, ritarda perennemente nel pagare bollette e affitto, ed inoltre quando gli viene segnalata qualunque delle sue infinite inadempienze reagisce con rabbia e violenza verbale spesso sfociando in veri e propri insulti); tutto questo con testimoni gli altri inquilini dell'appartamento. Vi chiedo se sia possibile sfrattarlo in modo secco e senza rischio di rimetterci IO SOLDI per spese giudiziarie. Vi ringrazio della cortese attenzione
email : rodnax@libero.it

Inviato da: Valerio il 04.09.06 21:46

salve ,mi trovo in affitto in un locale commerciale con un contratto registrato nel 1980,il proprietario vuole rinnovare il contratto alla scadenza dei prossimi 6 anni e quasi triplicarmi il costo dell'affitto, cosa posso fare e' legale tutto cio' ho posso diffendermi... grazie

Inviato da: lukino il 05.09.06 16:11

Salve a tutti e complimenti per il vostro utilissimo sito.
Ho stipulato un contratto di locazione 4+4 in giugno 2005, ma a causa di motivi personali (sono rimasta incinta e il mio ragazzo abita in un altra città) sono costretta a trasferirmi. Ho mandato per mezzo raccomandata la disdetta del contratto al mio locatore. Sul contratto c'è scritto che dovevo darla 6 mesi prima, devo pagare dunque i sei mesi restanti pur non usufruendo dell'immobile? premetto che ho versato una caparra di due mensilità.
Grazie

Sphin951@libero.it

Inviato da: Sphin951 il 05.09.06 22:55

Buongiorno
ho un immobile commerciale locato con regolare contratto 6+6. Alla scadenza dei primi 6 anni vorrei aumentare il canone di locazione al mio inquilino, visto che al momento è di 100 euro.
Posso farlo? Come? Vorrei aumentarlo facendo riferimento alle stime fatte dall'agenzia del territorio (OMI) per quella zona, è corretto?
Grazie mille

Stefano_deborah@libero.it

Inviato da: Stefano il 08.09.06 09:58

Finalmente un sito di facile comprensione ed utilità!

Inviato da: MARIA RITA il 12.09.06 12:56

Ho un contratto di locazione 3+2 stipulato a luglio 2005.
Adesso, per problemi lavorativi e finanziari, vorrei dare disdetta.
Potreste inviarmi un fac simile della lettera di disdetta?
In essa devo per forza dichiarare quando libererò l'appartamento?
Grazie

Deborah

Inviato da: Deborah il 27.09.06 15:20

Chiedo scusa, per il fac simile della lettera di disdetta il mio indirizzo è deborahgaggero@hotmail.com

Grazie mille!

Inviato da: Deborah il 27.09.06 15:22

ho affittato un appartamento per 4+4 anni. alla scadenza del secondo contratto, novembre 2005,ho dimenticato di inviare disdetta. l'inquilino da anni crea problemi al condominio e non paga regolarmente le rate di condominio ordinario ed è indietro di una mensilità dell'affitto da almeno tre anni. posso inviare lam disdetta ora? considerato anche che la casa mi serve per una mia attività privata? grazie

Inviato da: ma.pen il 27.09.06 20:32

ho dimenticato la mia e-mail
ma.pen@fastwebnet.it
grazie

Inviato da: ma.pen il 27.09.06 20:59

Ho un contratto di locazione 4+4 con disdetta di tre mesi, è stato firmato il 26-9-2006, oggi 1-10-06 non posso più tenere l'appartamento per gravi motivi familiari e devo immediatamente lasciarlo per tornare nella mia città d'origine... che devo fare? i proprietari potrammo ridarmi la cauzione? o perdo tutto? grazie mille

Inviato da: galadrieol.79@libero.it il 01.10.06 13:18

Ho un contratto di locazione 4+4 con disdetta di tre mesi, è stato firmato il 26-9-2006, oggi 1-10-06 non posso più tenere l'appartamento per gravi motivi familiari e devo immediatamente lasciarlo per tornare nella mia città d'origine... che devo fare? i proprietari potrammo ridarmi la cauzione? o perdo tutto? grazie mille
(questa mail è corretta, scusate!)

Inviato da: galadriel.79@libero.it il 01.10.06 13:19

Ho un contratto di locazione 4+4 stipulato 2003.
Adesso, per problemi lavorativi e finanziari, vorrei dare disdetta.
Potreste inviarmi un fac simile della lettera di disdetta?

Grazie

Inviato da: bogy il 03.10.06 12:44

Buon giorno, ho in affitto una casa con un contratto 4+4, ho comprato una casa che mi consegneranno tra circa 8 mesi, io naturalmente darò disdetta dell'affitto 6 mesi prima, però volevo sapere se ritardano la consegna della mia nuova casa ed il contratto d'affitto è già scaduto, posso comunque rimanere nella casa in affitto? oppure devo lasciare immediatamente la casa in affitto il giorno successivo alla data di rilascio da me indicata nella lettera di disdetta?
a tale motivo potete mandarmi una bozza di lettera di disdetta?
Vi ringrazio per tutte le informazioni.
potete rispondermi al seguente indirizzo:
eleba79@libero.it

Inviato da: eleba79 il 10.10.06 10:12

Ho bisogno dell'appartamento, ora locato e con scadenza del contratto nel 2008....dovrò aspettare per forza quella data? Non c'è alcun modo per avere l'appartamento entro sett 2007?

Inviato da: la pazza il 10.10.06 18:49

ero un inquilino di una casa che ho lasciato 3 mesi prima di quando diceva il contratto con un preavviso alla proprietaria di un mese e lei non ha voluto le chiavi e vuole che io le pago i tre mesi in cui non ho abitato li come ben sa, come posso fare ? Potreste rispondere a: nila63vlore@libero.it

Inviato da: il 18.10.06 22:00

ho un contratto di affitto 4+4. il 1 ° giugno2007 mi scadono i primi 4. in data odierna mi è stato comunicato, in forma telefonica, che devo lasciare libero l'alloggio perche' serve alla figlia......
vorrei sapere come mi devo comportare. grazie mariangela potete darmi un aiuto?

Inviato da: mariangela il 23.10.06 23:21

Il 30/09/2006 ho rinnovato con il locatore un contratto di affitto regolarmente registrato.Il proprietario, in questi giorni mi ha comunicato di aver venduto l'appartamento; quali tempi devono trascorrere per lasciare l'abitazione, se mi dovesse essere richiesta la casa da parte del nuovo proprietario?
nell'attesa di una risposta, ringrazia e saluta cordialmente.

Inviato da: Aurelio il 31.10.06 23:14

dovendo chiedere un mutuo per acquistare un appartamento ho potuto dare disdetta solo con due mesi di preavviso,ora il proprietario vorrebbe la differenza degli affitti.il contratto è stipulato di anni4 a partire da gennaio 2004 ora che faccio pago affitto e mutuo per 6 mesi? io nn ho che uno stipendio rispondetemi per favore

Inviato da: astrojet_60 il 09.11.06 22:36

ho stipulato un contratto di affitto a gennaio 2003 ora io e mio marito siamo riusciti a ottenere un mutuo per acquistare un'appartamento scadendo il contratto solo fra due anni e considerando che il proprietario mi aveva gia mandato una lettera dove faceva presente che non ci avrebbe rinnovato il contratto se non avessimo accettato un aumento del canone di affitto devo comunque mandare un preavviso di 6 mesi.non bastano 2 mesi visto che a gennaio dovremmo ripagare la registrazione e visto anche che non possiamo pagare mutuo e affitto? rispondetemi astrojet@yahoo.it

Inviato da: astojet_60 il 09.11.06 22:47

Ho dato in affito un monolocale con contratto regolare; ora il conduttore si dimostra inadempiente al canone. Egli ha già consumato le tre mensilità anticipate alla stipulazione del contratto. Per evitare ulteriori disagi e problematiche vorremmo chiedere disdetta e la chiusura del contratto. Come mi conviene procedere?

Inviato da: Christian il 18.11.06 15:58

Buongiorno, per problemi personali mi trovo a lasciare l' appartamento in cui vivo sotto affitto che ho stipulato nei primi
giorni di luglio 2006.
potreste inviarmi per cortesia una copia del contratto di disdetta locazione da parte di inquilino con 6 mesi di preavviso?

grazie
djaramillo@lycos.com

Inviato da: Domenico il 23.11.06 13:02

Buongiorno,
chiedo cortesemente il fac simile di disdetta di locazione da parte dell'inquilino.

Ringraziando anticipatamente invio cordiali saluti.

Dondi Cristina

Inviato da: cristina il 23.11.06 14:48

Chiedo cortesemente il fac simile di disdetta di locazione da parte del proprietario.
Ringrazio e saluto.

Inviato da: beatrice il 25.11.06 10:12

Salve a tutti , ho affittato 1 appartamento con contratto 4+4 in scadenza il 31/08/07.Con largo anticipo onde evitare sorprese ho inviato 2 raccomandate di disdetta ma l'inquilino non le ritira. cosa posso fare per sbatterla fuori visto che mi sta distruggendo l'appartamento nuovo? Posso, come mi è stato consigliato, convocarla e farle firmare una raccomandata a mano?Grazie a presto

Inviato da: scarlett0802 il 25.11.06 13:48

GRADIREI AVERE UN FAC SIMILE DI DISDETTA LOCAZIONE CONTRATTO APPARTAMENTO CON PREAVVISO DI 6 MESI.IL CONTRATTO E' RIFERITO A: ART.2,COMMA 1 LEGGE 9 DICEMBRE 1998, N° 431
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E PORGO DISTINTI SALUTI.

Inviato da: Rosario il 26.11.06 12:11

GRADIREI AVERE UN FAC SIMILE DI DISDETTA LOCAZIONE CONTRATTO APPARTAMENTO CON PREAVVISO DI 6 MESI.IL CONTRATTO E' RIFERITO A: ART.2,COMMA 1 LEGGE 9 DICEMBRE 1998, N° 431
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E PORGO DISTINTI SALUTI.

Inviato da: luciota il 27.11.06 18:05

mi potreste scrivere un esempio di disdetta? grazie

Inviato da: castelfiorito il 27.11.06 18:58

Ho un contratto di locazione 4+4 con disdetta di tre mesi, è stato firmato il 01-3-2006, oggi 29-11-06 non posso più tenere l'appartamento per gravi motivi ... che devo fare? i proprietari potrammo ridarmi la cauzione? o perdo tutto? grazie mille

Inviato da: emanuela_bove@yahoo.it il 29.11.06 16:17

Gent. sono sono inquilino da 20 anni di una casa normalissima, dopo vari confronti giuziari si e' presentata una nuova proprietaria ritenendo che -occupo- questa casa con un contratto -non valido e precario- dopo il primo invio dell'affitto, (soldi)mi ha fatto pervenire una lettera da un avvocato, dicendomi di lasciare immediatamente l'appartamento, tutto questo e' possibile? cosa ne pensate? come posso tutelarmi anche perche ho mia moglie con gravi problemi al cuore (invalida civile) rispondetemi x favore guidatemi grazie SABINO

Inviato da: sabinoalfa@alice.it il 02.12.06 09:40

Salve, avrei bisogno di alcune informazioni.
Proprietaria di una bifamiliare che ho locato dal 1995 al medesimo conduttore, vorrei rivedere il canone di affitto. Mi hanno detto che l'unico modo è dare disdetta al mio inquilino ed eventualmente registrare un nuovo contratto di locazione. E' corretto?
Nell'eventualità che il mio inquilino non intenda stipulare un nuovo contratto, quanto tempo ha per comunicarmelo? Il contratto da noi sottoscritto era di quelli del tipo 4 + 4.
Potreste inoltre gentilmente iniviarmi un fac-simile di disdetta di locazione da parte del proprietario?
Grazie per l'aiuto

Inviato da: Lucia il 10.12.06 17:50

salve, ho affittato una casa per civile abitazione in settembre ed il conduttore non ha pagato già i mesi di Novembre e di Dicembre c.a. E'questo, motivo di risoluzione del contratto, visto che comunque sarò costretto a pagare le tasse allo Stato? Inoltre poichè il contratto e di 4 anni, la disdetta devo darla sei mesi prima dell'anno o sei mesi prima dei 4 anni? grazie

Inviato da: magosta2 il 13.12.06 20:42

Salve,

sono proprietario di un appartamento che ho affittato in regime 4+4. Siamo a circa sette mesi dalla seconda scadenza (ottavo anno) e vorrei inviare una lettera di disdetta della locazione. Potreste inviarmi cortesemente un facsimile della lettera di disdetta a oriolos@libero.it ?

Grazie

Inviato da: ago il 15.12.06 17:42

Salve, sono l'affittuaria di un appartamento 4+4 dal novembre 1998. Per motivi di lavoro vivo in un'altra città e volevo far subentrare nel contratto un'amica che ha la necessità di un'alloggio. Il padrone di casa mi ha chiesto di inviare disdetta con raccomandata A/R anche se con un preavviso di 2 mesi e non lo vedo intenzionato a far subentrare nel contratto in essere un'altra persona. Che differenza c'è tra subentro diretto della mia amica e disdetta con la stipula successiva di un'altro eventuale contratto??? Grazie per la consulenza!!!

Inviato da: giodifla@libero.it il 16.12.06 18:41

inviato da robertapollice@tiscali.it.salve mi scade un contratto di locazione ad uso commerciale l'inquilino sta in affitto da aprile 1996 con anni 6più 6.ora scade ad aprile 2008.cosa devo fare intanto voglio aumentare l'affitto.se non lo voglio rinnovvare gli devo dare dei soldi? vorrei una risposta vi ringrazio.

Inviato da: roberta il 17.12.06 08:49

Salve a tutti,
potreste gentilmente inviarmi una lettera di disdetta di contratto di locazione per un negozio(la motivazione è la seguente: vorrei aumentare l'affito visto che è veramente basso) che scade tra 7 mesi?
grazie per la cortese attenzione

Inviato da: Sugherello il 19.12.06 15:51

ho acquistato un appartamento occupato come prima casa con scadenza del contratto a dicembre 2007 come devo agire per sfrattare inquilino

Inviato da: LUCA il 01.01.07 13:03

mia madre possiede un appartamento a bologna affittato a due ragazzi con contratto 4 anni + 4 . Ora sono venuto a sapere da altre persone che vivono nello stesso palazzo, poiche' noi abitiamo altrove che questi due ragazzi hanno preso in casa altre persone e addirittura hanno messo delle brande nel granaio e vi fanno dormire degli extracomunitari. Gia nei mesi passati avevo ticevuto lamentele da altri inquilini per il troppo rumore fatto dai miei inquilini e vorrei se possibile mandarli via prima della scadenza del contratto. Ho qualche possibilita'? Tengo anche a informarvi che le bollette luce acqua e gas vengono pagate da mia madre, potrei se loro non vogliono andarsene smettere di pagare le bollette e farli restare senza luce acqua e gas?
Grazie per la cortese risposta che vorrete darmi

Inviato da: vincentex il 06.01.07 18:40

Salve,

sono proprietaria di un appartamento che ho
affittato in regime 4+4, con contratto registrato il 25/1/2000. Entro quale termine devo inviare lettera di disdetta, in modo da poter rientrare in possesso dell'alloggio alla scadenza del secondo quadriennio? Potreste inviarmi cortesemente un facsimile della lettera di disdetta a laur@tele2.it ?

Grazie

Inviato da: laur@ il 08.01.07 16:46

sono proprietario di uno stabile ad uso abitativo/artigianale che è occupato ad uso gratuito da mio fratello, sono venuto a sapere che ha acquistato un appartamento a febbraio 2006, lui occupa tutt'ora lo stabile e non vuole andarsene, come posso fare per rientrare in possesso del mio stabile? grazie anticipatamente per un vostro consulto.

Inviato da: gabrirez il 13.01.07 18:17

salve atutti il mio problema e che dopo 20 anni da inquilino in un appartamento sempre con dovuti pagamenti dell'affitto effettuati alla scadenza . MI trova adesso ad avere una nuova proprietaria deliberata dalla cassazzione di MILANO , e quindi come primo approccio della nuova proprietaria e' uno sfratto alla scadenza del mio contratto al 05 -2007 vi chiedo se tutto questo e' possibile, o posso ritardare lo sfratto,o se c'e una legge che mi consente in altra maniera GRAZIE rispondetemi

Inviato da: sabinoalfa il 14.01.07 11:25

Ciao a tutti, pongo il mio quesito. Sono andata con il mio fidanzato a vedere un appartamento per prenderlo in locazione, ma la signorina dell'agenzia immobiliare ci ha avvertiti che i proprietari non registreranno il contratto perchè risultano residenti in quello stesso appartamento. Potrei sapere se questo è possibile? E che cosa comporta? Grazie, rispondetemi.
Gi.

Inviato da: GiaP il 15.01.07 21:56

Il mio inquilino non paga la bolletta dell'acqua da 4 anni(cioè da quando è entrato)ad eccezione di un'unica rata.
La bolletta ovviamente è condominiale e ripartita in millesimi.Costituisce questo motivo per mandarlo via? se si quali sono le modalità?

Inviato da: cld29 il 18.01.07 14:04

Sito interessante...
Gradirei ricevere un fac-smile di disdetta di locazione per un contratto di 4 più 4 giunto alla fine della seconda scadenza.
Grazie.

Inviato da: oliviero il 21.01.07 13:18

Sito interessante...
Gradirei ricevere un fac-smile di disdetta di locazione per un contratto di 4 più 4 giunto alla fine della seconda scadenza.
Grazie.

Inviato da: oliviero il 21.01.07 21:31

Ho dato la disdetta dopo 12 anni per un locale commerciale, ma ora che mancano 8 giorni al termine scopro che il conduttore rifiuta la raccomandata. Che posso fare?
Grazie.
Mauro Rendina.

Inviato da: mauro il 23.01.07 08:44

salve ho letto i vari messaggi molto interessanti, vorrei chiedervi, io ho preso in affitto 1locale uso commerciale. Le spese di rinnovo marche da bollo e altre spese sono a a carico di chi?grazie per la risposta

Inviato da: Morettina il 23.01.07 16:20

sono inquilina di una contratto di affitto 4più4
ho sempre pagato sia l'affitto che le spese di amm.il contratto scade 1l 30 sett. 2007 e il proprietario mi ha mandato lettera tram uff. giudiziario del diniego di rinnovo del contratto di locazione un anno prima della scadenza.
Poichè sono separata con un figlio minorene a carico e per giunta in mobilità chiedo se posso fare qualcosa per restare in afitto ovviamente adeguando il canone. grazie

Inviato da: giovanna il 29.01.07 10:21

dimenticavo se non è possibile far nulla e mi riuscissi a trovare un appartamento in affitto prima della scadenza del contratto posso chiedere un bonus. Preciso che ho apportato delle migliorie straordinarie all'aapartamento documentabili con fattura.

grazie e saluti

Inviato da: giovanna il 29.01.07 10:25

Buongiorno,
a maggio 2008 scade il contratto di locazione di un mio appartamento, dato che l'inquilino paga da circa 12 anni la stessa rata mensile vorrei potergli chiedere l'aumento da 212.00 euro a 300.00 come devo comportarmi ? E se a csadenza contrattoo non vuole pagare la differenza cosa posso fare?

grazie

Dino

Inviato da: dinobasi il 31.01.07 09:10

il contratto che ho stipulato con il mio inquilino è terminato dopo 8 anni. premetto che si trattava di un contratto 4+4 e che 6 mesi prima della fine del contratto ho avvisato tramite raccomandata l'inquilino delle mie intenzioni. Cosa devo fare pre riavere il mio immobile visto che lei non vuole lasciare?
grazie mille

Inviato da: antonio il 02.02.07 10:31

il contratto che ho stipulato con il mio inquilino è terminato dopo 8 anni. premetto che si trattava di un contratto 4+4 e che 6 mesi prima della fine del contratto ho avvisato tramite raccomandata l'inquilino delle mie intenzioni. Cosa devo fare pre riavere il mio immobile visto che lei non vuole lasciare?
grazie mille
antodichiu@libero.it

Inviato da: antonio il 02.02.07 10:32

Salve,
ho firmato 1 contratto di Libera locazione commerciale, ora che vorrei recedere il contratto (sono il locatore), vorrei sapere come devo fare. Devo precisare che nel contratto è specificato che la durata sarà di 1 anno (Credo non sia regolare questa clausola in quanto dovrebbe essere almeno di 6, vero?), e nella parte seguente è segnalata la possibilità/non possibilità di recedere anticipatamente il contratto. da premettere che io non ho nessuna attività, ho affitatto questo locale per abitarci, solo che ho stipulato questo contratto.

Come devo comportarmi?Mandare una raccomandata con ricevuta di ritorno al locatore? Io vorrei abbandonare subito i locali, oppure, nel caso in cui non riuscissi a recedere il contratto vorrei subaffittarlo ad un altro inquilino. Posso farlo?


Potete rispondermi per favore.

Grazie

Inviato da: markmanson666@hotmail.com il 06.02.07 22:31

buon giorno
Sono un vostro cliente e per motivi famigliari dovrei lasciare la mia locazione.
Vorrei disdire il mio contratto con voi e sapere quale modulo devo compilare e se posso farlo a tempi brevi.
grazie per l'attenzione.

Inviato da: el cacique il 09.02.07 11:25

Tra due mesi mi scade il contratto d'affitto,(il locatore mi rinnovava il contratto ogni 2 anni),avendo comprato casa volevo sapere se ci vogliono ugualmente i sei mesi di preavviso per non rinnovare piu' il contratto.

grazie

Inviato da: wolf342@inwind.it il 09.02.07 23:33

per gravi motivi quale può essere l'umidità dell'appartamento da me tenuto in fitto, quindi per problemi di salute, posso chiedere di ridurre i 6 mesi di preavviso per recedere previsti dal contratto, atteso che ho comprato casa?

Inviato da: beppe il 10.02.07 14:25

Ho un inquilino a cui scade il contratto dei 4+4 e non sapevo che andava spedita la raccomandata, io voglio riaffittarlo a lui però con un canone maggiore rispetto a quello di 8 anni fa, ne ho facoltà oppure avendo dimenticato di inviare raccomandata non lo posso fare e si rinnova allo stesso canone per forza?
Grazie

Inviato da: e.ramaglia@tiscalinet.it il 12.02.07 22:41

Alla fine del 2007 scade il contratto di locazione 4+4 che ho stipulato con l'inquilino. L'intenzione sarebbe di rinnovare il contratto aumentando il canone che è anche privo dell'adeguamento ISTAT. E'necessario redigere e registrare un nuovo contratto? Esistono delle forme di rinnovo più brevi (1 o 2 anni)? E' possibile avere il fax-simile della lettera di disdetta? Ringrazio e saluto
e-mail: m.battaglio@inail.it

Inviato da: m.battaglio il 14.02.07 12:49

ho stipulato un contratto di locazione il marzo 2006. ora l'inquilino non paga l'affitto da 2 mesi e non paga neppure le spese condominiali. questo puo' essere un grave motivo per recedere dal contratto ? grazie flavio flavio6823@libero.it

Inviato da: flavio il 16.02.07 22:19

vorrei aggiungere un particolare.......il conduttore si e' temporaneamente trasferito al suo paese (in brasile) senza farci giungere alcuna comunicazione scritta.
sembrerebbe che l'appartamento sia occupato da un suo amico a noi sconosciuto. ora nessuno paga....come devo comportarmi? quale puo' essere la strada giusta senza incorrere in spiacevoli inconvenienti?

Inviato da: flavio il 16.02.07 23:38

Mi sto accingendo ad acquistare un immobile ad uso abitativo con i benefici primi casa (Iva 4%). Vorrei sapere se è obbligatorio trasferire la residenza entro 12 o 18 mesi dall'acquisto per nn perdere i benefici, e se posso affittarlo con contratto 4 più 4 o foresteria mantenendoci ugualmente la residenza fiscale. Grazie
eroe4@hotmail.com

Inviato da: Simone il 20.02.07 10:41

Sito interessante...
Gradirei ricevere un fac-smile di disdetta di locazione (sei mesi)per un contratto di 4 più 4 non ancora giunto alla scadenza (scade Ottobre 2009)ma da destinare ad uso abitativo personale.
Grazie e, Cordiali saluti.

Inviato da: Willy il 22.02.07 11:46

Salve, sono in affitto, ma poiché verrò trasferito per lavoro da Roma a Milano, devo lasciare l'appartamento. Per comodità della padrona di casa ho stipulato un contratto di 4 anni, la cui scadenza del 2° anno è a novembre. Come posso fare per chiudere il contratto d'affitto il prima possibile?
Sarei disposto anche a pagare fino alla fine del 2° anno, ma poi basta. Grazie
carnevale.giorgio@virgilio.it

Inviato da: Giorgio il 22.02.07 17:08

Nel 1989 ho stipulato un contratto di locazione commerciale della durata di 6 anni, il quale è stato sempre rinnovato tacitamente. Oggi però vorrei disdirlo per aumentare il canone di locazione, dal momento che è rimasto quello di 20 anni fa! Devo ugualmente inviare la disdetta 12 mesi prima della scadenza, oppure, essendo ormai trascorsi 6+6 non è necessaria la disdetta e il rispetto dei termini?
Grazie in anticipo, cordialmente Simona

Inviato da: Simona il 23.02.07 12:15

Ho stipulato un contratto di tipo transitorio per 5 mesi,non registrato, alla scadenza gli inquilini non hanno alcuna intenzione ne di liberare l'alloggio, ne di corrispondere il canone pattuito. Cosa posso fare per rientrare in possesso della mia abitazione?

Inviato da: Mauro il 23.02.07 21:33

potreste inviarmi un fac-simile di disdetta di un contratto 4+4 ?
Grazie
g.cimbardi@libero.it

Inviato da: gianni il 05.03.07 08:08

Potrei sapere se ha un costo recedere anticipatamente? Il mio locatore mi ha chiesto 60€ per aver disdetto il contratto anticipatamente come da accordi. Ma io non credo che ci sia una spesa per questa operazione.

Grazie

Inviato da: MarkManson il 10.03.07 12:03

Siamo in affitto dal 1991,paghiamo sempre regolarmente.Il contratto scade a Settembre 2007 e in data o8/03 il proprietario ci ha inviato una raccomandata comunicandoci l'intenzione di non rinnovare più il contratto, senza una motivazione,invitandoci a "sloggiare".E' libero di farlo?Noi possiamo in qualche modo opporci o comunque difenderci? Grazie!

Inviato da: bibbi il 11.03.07 20:57

Ciao,
volevo sapere, se, si può annullare la clausola di transitorietà nel caso l'esigenza fosse del padrone di casa soltanto e non degli inquilini. A me è successo che, nel contratto, l'agenzia abbia scritto che la necessità di transitorietà fosse dovuta a motivi di trasferta per lavoro miei mentre invece la necessità era del padrone di casa. Posso fare annullare la clausola non rispondendo al vero e trasformare il contratto in uno di 4+4? Grazie

Inviato da: b il 13.03.07 09:28

potete inviarmi un facs simile di lettera di preavviso di sei mesi per disdetta contratto di locazione anticipato da parte dell'inqiuilino?

E' possibile mettere una clausola...alla fine dei sei mesi se non dovessi essere andata via (per motivi di lavoro)posso restare?

Inviato da: stedort@libero.it il 14.03.07 14:31

Salve
Sono un inquilino e vorrei fare una disdetta del contratto di locazione, potreste per favore scrivermi un esempio di disdetta (magari un fax-simile).
Grazie

Inviato da: Mr. Auron il 18.03.07 14:09

devo mandare una lettera di didetta al proprietario dell'appartamento nel quale sto' in affitto da due anni....mi potete mandare un esempio??? va' inviata per raccomandata con ricevuta di ritorno e allo scadere del sesto mese dalla data della disdetta devo lasciare l'appartamento........ sono corrette le info che ho???grazie mille

Inviato da: mara78 il 20.03.07 09:43

BUON GIORNO
HO IN AFFITTO UN IMMOBILE COMMERCIALE, ENTRO L'ANNO SCADE IL CONTRATTO, IL LOCATORE CI HA FATTO PERVENIRE LA DISDETTA TRAMITE RACCOMANDATA, LA MIA DOMANDA E LA SEGUENTE, DI QUANTO IL PROPIETARIO DELL'IMMOBILE PUO'AUMENTARE IL CANONE?? SE NON DOVESSI ACCETTARE IL RINOVO PERCHE' LA CIFRA RICHIESTA PER LA MIA ATTIVITA' è TROPPO ALTA, HO DIRITTO AD UNA BUONA USCITA, SE Sì DI QUANTO DOVREBBE ESSERE. GRAZIE

Inviato da: carlomarco@alice.it il 22.03.07 17:26

Siamo in affitto dal 1991,paghiamo sempre regolarmente.Il contratto scade a Settembre 2007 e in data o8/03 il proprietario ci ha inviato una raccomandata comunicandoci l'intenzione di non rinnovare più il contratto, senza una motivazione,invitandoci a "sloggiare".E' libero di farlo?Noi possiamo in qualche modo opporci o comunque difenderci? Grazie!

Inviato da: pasquale il 22.03.07 19:40

buonasera, avrei bisogno anch'io come molti di un fac-simile di lettera di sfratto. vi ringrazio in antiipo rinnovo i complimenti per il sito

enrico.rox@email.it

Inviato da: rico il 22.03.07 20:59

SALVE A GENNAIO 2008 MI SCADE IL CONTRATTO DI AFFITTO DI 4 + 4 , QUINDI L'OTTAVO ANNO DI AFFITTO; IL MIO PROPRIETARIO MI HA INVIATO UNA A.R. DI COMUNICAZIONE DISDETTA AFFITTO, CON LA DICITURA CHE NON INTENDE RINNOVARE IL CONTRATTO. GLI HO PARLATO E MI HA RISPOSTO CHE LA LETTERA CHE MI HA INVIATO L'HA FATTA PER CHIEDERMI UN AUMENTO, DI CONSEGUENZA UN NUOVO CONTRATTO;A COSA DEVO STARE ATTENTO? E' LEGALE IL SUO MODO DI FARE?
DISTINTI SALUTI E GRAZIE DEL CONSULTO

Inviato da: il 22.03.07 21:53

Potreste inviarmi un fac-simile di disdetta di contratto di locazione commerciale 6+6 motivo subentro del proprietario con propria attività?
Grazie infinite

Inviato da: Franco il 23.03.07 11:28

Salve avrremo bisogno di aiuto. Siamo 3 studenti che hanno stipulato un contratto di affitto per un'abitazione e ci servirebbe un modella per la lettera di disdetta. Grazie per l'aiuto

Inviato da: Vincenxo il 23.03.07 22:24

Salve a tutti, spero che qualcuno possa aiutarmi con una risposta al mio problema. Tramite agenzia immobiliare ho firmato un contratto per affitto appartamento con decorrenza dal 1 aprile (fra una settimana quindi) per un anno; ma adesso il mio datore di lavoro che finora mi teneva "in prova" ha cambiato le carte in tavola proponedomi un salario inadeguato.. mi trovo nei guai, perché vorrei rifiutare il lavoro ma mi ritroverei a dover pagare casa senza esserci ancora andata a vivere e non avendone più bisogno. Avrei possibilità di recedere adesso dal contratto, quando ancora questo non é entrato in vigore?
mia mail: fabismart76@yahoo.it
Grazie a chiunque possa aiutarmi!

Inviato da: Fabi il 24.03.07 15:40

Sito molto utile e interessante, premesso ciò, gradirei sapere come comportarmi con una inquilina. Il contratto di locazione è stato fatto in data Ottobre 2006 per anni 4. Ora, a distanza di cinque mesi, mi arriva la disdetta di locazione. Come dovrei rispondere io, e se deve pagarmi i 6 mesi di preavviso.
Cordialmente saluto e ringrazio.

Inviato da: Mari il 28.03.07 19:58

o un contratto d'affitto per un anno e ora a distanza di 6 mesi non o piu bisogno dell'appartamento.
vorrei sapere come mi devo comportare......
devo rispettare il contratto anche se o dei problemi economici e non riusciro a pagare l'affitto????

Inviato da: luca il 01.04.07 18:26

salve,il 1/1/1997 ho stipulato un contratto d'affitto commerciale,ora dopo circa 11 anni vorrei rientrare in possesso dei locali,visto anche che non ci siamo messi d'accordo con il conduttore x il rinnovo,devo rivolgermi ad un avvocato x lo sfratto?E' vero che dovrò versare 18 mensilità quale indennità x avviata attività?Eventualmente le procedure di sfratto x fine locazione devono iniziare prima della scadenza 31/12/08 ?

Inviato da: rossoraider il 02.04.07 15:58

save la mia domanda e'questa :il mio proprietario vuole un aumento da 350,00 a 700,00 euro essendo pensionato non ho questa possibilita'.premetto che non ho contratto normalmente registrato, e mi e' stato detto, che non essendoci la registrazione in base a una recente legge non puo' farmi causa di sfratto. e' vero? vi sarei molto grato se mi dareste una risposta in merito.

Inviato da: ugo il 04.04.07 18:26

SALVE HO COMPRATO CASA,VORREI DELLE INFORMAZIONI VISTO CHE L'APPARTAMENTO è LOCATO FINO A GENNAIO 2008.E SERVE PER USO ABITATIVO PROPRIO VISTO CHE HO UN MUTUO DA PAGARE ED è LA MIA PRIMA CASA COME MI DEVO COMPORTARE? GRAZIE

Inviato da: GIOVANNI il 09.04.07 22:50

nell'aprile del 99 ho stipulato un contratto d'affitto libero di 4 anni. a tale scandenza, in mancanza di una disdetta, il contratto d'affito si è automaticamente rinnovato alle stesse condizioni del precedente. Giusto? A questo punto vorrei sapere se a quest'ultima scadenza, quindi dopo 4+4, il contratto decade automaticamnete, oppure per terminare il rapporto c'è bisogno di disdetta entro 6 mesi dalla scadenza dell'ottavo anno? vi chiedo questo perchè non ho mandato alcuna disdetta e il conduttore mi dice che si è nuovamente rinnovato di altri 4 anni e sempre alle stesse condizioni dettate nel '99. Se questa fosse la verità come mi dovrei comportare e cioè: devo stipulare un nuovo contratto di locazione di 4 anni (2007-2011) anche se alle stesse condizioni o basta soltanto pagare la tassa di registrazione tramite il modello F23. gradirei ricevere cortesemente una Vs risposta. ringrazio anticipatamente

Inviato da: Antonio.C il 11.04.07 12:28

complimenti innanzi tutto per il vostro sito. avrei bisogno di avere un fac simile di lettera di disdetta per finita locazione 4 piu' 4 con scadenza 31/12/2007 da inviare all'inquilino e vorrei anche sapere se nella lettera devo indicare le motivazioni della disdetta e se l'inquilino ha diritto di prelazione nell'eventuale vendita. Resto in attesa di notizie, vi ringrazio anticipatamente e vi saluto

Inviato da: patty il 11.04.07 14:39

Buongiorno, leggo con interesse il vostro sito, sono proprietario di un immobile affittato con contratto 4+4, sono in prossimità di scadenza (fra 8 mesi) dei primi 4 anni, avrei bisogno di un facsimile di lettera di disdetta in quanto devo vendere l'immobile (non ne possiedo altri).
Ringrazio per la disponibilità e saluto.

Inviato da: rosseda il 19.04.07 13:46

Per favore, gradirei avere un fac-simile di disdetta locazione appartamento con preavviso 3 mesi per vendita immobile.
Vi ringrazio infinitamente
mario v.

Inviato da: mariovar il 30.04.07 00:45

Simona postata il 23-02-07 - registri il contratto pagando la penale per il ritardo e faccia rispettare la scadenza - meglio se prima del subentro si è fatta scrivere dai condutori una lettera di proposta /richiesta di locazione transitoria con il periodo dal.. al... per la permanenza nell'appartamento e la motivazione per il quale lo vogliono da allegare in copia al contratto - In definitiva per il rilascio in caso di controversia quello è il "contratto" effettivo di cui viene tenuto conto Lo faccia sempre !!!!!mimi

Inviato da: mimi il 01.05.07 10:14

GIANNI postato il 05/03/07 ---I 60 euro servono al locatore per pagare l'Ufficio del Registro a cui bisogna notificare il rilascio anticipato da parte del conduttore dell'appartamento - DIVERSAMENTE -se non fatto il locatore dovrà pagare l'IRPEF su tutta la durata della locazione registrata- Ringrazi che le fa pagare solo quelli -sembra sarebbe suo diritto chiedere il pagamento dell'affitto sino alla fine del contratto a meno che vi sia diversa clausula o che il rilascio non sia dovuto a "gravi motivi che dovranno essere provati MIMI

Inviato da: mimi il 01.05.07 10:27

LUCA postato il o1-o1-07- Purtroppo il problema del subaffitto è tipico di chi affitta agli studenti che spesso così facendo incassano molto di più di quanto pagano di affitto . Difficilmente gli stessi fanno denuncia di CESSIONE DI FABBRICATO alla questura - Quindi una soluzione per calmeriare la situazione sarebbe che sua madre facesse un esposto alla Questura di presupposta mancanza di cessione di fabbricato da parte degli studenti - Potrebbe succedere intervento di controllo dichiarano che i subaffituari sono ospiti da poco tempo - in q2uesto caso occorrono testimonianze che non è vero - Il tutto potrebbe concludersi con una forte penalita nei loro confronti da parte della Questura per omessa denuncia - GRAVISSIMO invece è il fatto che loro diano ospitalità ad estracomunitari - magari privi di permesso di soggiorno - e di cui comunque rimane responsabile sua madre che sarebbe intitolata a sapere ciò che avviene nel suo immobile e in questo caso fare lei stessa denuncia di ospitalità pena sanzioni sembra anche penali- Faccia quindi esposto di presupposta omissione di cessione di fabbricato e omissione di denuncia di ospitalità per gli estracomunitari - Sara difficile potersi avvalere di cio per lo fratto - Può essere che disturbati e non più in grado di subaffittare siano loro stessi a dare disdetta AUGURI - MIMI

Inviato da: mimi il 01.05.07 11:01

Salve,
Ho un grosso problema con il proprietario dell'immobile ad uso commericale nel quale ho aperto un negozio...
COn la proprietaria abbiamo concordato un "SCONTO" sul contratto d'affito ma solo se riusciamo ad annullare questo contratto e farne un altro con un prezzo ovviamente piu basso...
Per fare questo, cosa devo fare?
Il mio commercialista mi ha detto di mandre disdetta alla proprioetaria e poi stipulare e registrare un nuovo contratto che automaticamente annullera il vecchio, E' VERO CIO CHE DICE?
Aiutatemi vi prego è urgente!!
Saluti

Inviato da: Graven il 02.05.07 10:27

Buongiorno a tutti, sono proprietario di un appartamento con inquilino. Fra sette mesi si rinnoverà automaticamente il contratto di 4 anni. Non vorrei mandargli la disdetta, ma l'appartamento mi servirà tra un anno e mezzo. Mi è stato suggerito di fare una scrittura privata dove l'inqulino si impegna a lasciare l'appartamento per quella data. E' una cosa legalmente valida? Grazie mille e complimenti. danieleangelini@infinito.it

Inviato da: Daniele il 02.05.07 10:47

Ho,dall'anno scorso, preso in affitto un negozio. Tra 6 mesi cedo l'attività. Come devo comportarmi con il locatore? E' vero che nel subentro del contratto d'affitto io sarò responsabile per i nuovi locatari? newdama@libero.it

Inviato da: DAMA il 03.05.07 17:44

Buongiorno,
l'anno scorso ho dato disdetta di locazione ad un inquilino con scadenza di contratto il 30/7/2007, avendo bisogno di visionare l'appartamento per ristrutturarlo, avrei cortesemente bisogno di sapere quando l'9nquilino è obbligato a farmi entrare rilevare le misure, quante volte alla settimana e quante ore.
Grazie
cordiali saluti
Paola.Crimella@cchbc.com

Inviato da: Paola il 04.05.07 09:13

Buon giorno , potrei avere un fac-simile della disdetta di un appartamento con contratto 4+4 e 6 mesi di preavviso.
Volevo chiedere se sono obbligato ad accettare visite dall'agenzia o dai padroni per fare vedere l'appartamento.

Ringrazio.
Saluti
O.Marson

Inviato da: Oscar il 07.05.07 11:45

complimenti davvero qualcosa di utile per noi tartassati ppiccoli propietari.una curiosità: dove trovo le risposte ai quesiti?

Inviato da: francesco il 09.05.07 01:08

francesco, nel forum puoi trovare molte risposte.

Inviato da: Piero il 09.05.07 10:02

Buon giorno, sei mesi prima della data di scadenza ho mandato lettera di disdetta...l'inquilino non riesce a trovare casa perchè gli affitti sono molto elevati.Io ho urgenza di questa casa cosa posso fare?

Inviato da: maylea il 09.05.07 14:05

salve vorrei avere un fac simile da inviare al mio proprietario per la disdetta anticipata di un contratto d'affitto 4+4, con 6 mesi di preavviso.........grazie.

la mia mail e' ciclone@inwind.it

Inviato da: sasha il 09.05.07 17:41

Potrei avere un fac-simile della disdetta del contratto di locazione (o un link dove trovarla)?
Il mio indirizzo è paolo47@jumpy.it

Inviato da: paolo il 10.05.07 11:44

Salve sapete dove posso trovare, oppure potete inviarmi un Modello di Disdetta di Locazione dopo 4+4 anni , da inviare sei mesi prima della scadenza del contratto, preciso inoltre che l'inquilino può anche restare rinnovando il contratto con l'aumento.
Grazie
email: liberty85@fastwebnet.it

Inviato da: Marco il 11.05.07 18:32

Per Marco:
Modello di disdetta:

Egr. Sig. ...
Via ... n. ....
Cap. ... Città .... prov. ...


Oggetto: Disdetta contratto di locazione del .... registrato a ... il ... al numero .... serie ..., immobile sito in .... Via .... n. .... piano ... .


Con la presente la informo che non intendo rinnovare il contratto di locazione in oggetto con lei stipulato, [da aggiungere nel caso non si voglia rinnovare il contratto alla prima scadenza: "perché intendo adibire l'immobile ad uso personale o dei miei famigliari, dovendo mio/a figlio/a sposarsi e mettere su famiglia", oppure: "perché intendo ristrutturare l'immobile, essendo in condizioni precarie".]. Pertanto alla scadenza contrattuale la invito a restituirmi l'immobile in ordine, libero da persone e cose.

Distinti saluti.

..... lì .....

Inviato da: Piero il 11.05.07 21:35

Sono la centesima a chiederlo, ma ho urgente bisogno di un fax simile della disdetta da inviare tramite ufficiale giudiziario all'inquilino entro i primi 4 anni del contratto per vendita dell'appartamento.
Grazie a chi avrà la pazienza di inviarla, non si trova da nessuna parte..
werte@libero.it

Inviato da: raf il 14.05.07 12:22

Salve ho stipulato un contratto di locazione ad uso abitativo nell'aprile del 2001, si tratta di un 4+4 (quindi la scadenza sarebbe nel 2009).Oggi 14/05/2007, ricevo raccomandata A.r. che la società proprietaria dell'immobile ha dichiarato fallimento: quali conseguenze ne possono derivare, visto che sono il conduttore ma il locatore è fallito? In caso di vendita all'asta dell'immobile, chi compra potrebbe ingiungermi lo sftìratto e a quale titolo?
GRazie
Titti 64
La proprietà dell'immobile, una società,

Inviato da: TITTI64 il 14.05.07 15:32

Buongiorno, sono proprietaria di un immobile affittato da 9 anni, ma non ho mai fatto un regolare contratto di locazione. . L'accordo è sempre andato avanti verbalmente. Nel mese di gennaio 2007 ho dato disdetta di locazione all'inquilino, ma sempre verbalmente.) perchè ho bisogno di vendere l'appartamento. .Sulle prime lui ha aderito alla richiesta, anzi voleva comprare l'appartamento, ma ad un prezzo inferiore di quello richiesto. Essendo impossibilitato a comprarlo, adesso pretende un rimborso spese (premetto che io avevo detto che mi sarei addossato le spese deil trasloco) e in più dei soldi per lasciare la casa. Lui, ora, ha messo di mezzo l'avvocato perchè non vuole lasciare la casa. Come devo regolarmi?
Posso fare un contratto di tipo transitorio (per quanti mesi) e nel contempo inviare una lettera di disdetta di locazione? Potreste inviarmi un fac-simile di disdetta di contratto di locazione ad uso abitativo? Grazie per l'attenzione.

Inviato da: lilla il 17.05.07 17:55

Salve a tutti, ho un problema che vorrei sottoporvi.
Ho inviato al mio inquilino la disdetta del contratto di locazione ad uso abitativo (si tratta di un 4+4 con scadenza 31/10/07)più di un anno prima della scadenza stessa.
L'inquilino mi ha ventilato l'ipotesi che, non trovando altre abitazioni che gli piacciono, mi chiederà una proroga....
Può farlo? Ed io sono obbligata a concedere tale proroga?
Grazie per l'aiuto
Elena (sighelena@alice.it)

Inviato da: Elena il 25.05.07 10:17

Salve,ho dato in locazione un locale commerciale e vorrei aumentare il fitto. il contratto è di tipo 6+6 e ad oggi sono passati solo i primi 6 anni. Come devo fare?
Grazie

Inviato da: marco il 27.05.07 11:57

ho un appartamento di mia proprieta'in fitto dal 2000 con un contratto 4+4, in scadenza febbraio 2008, intendo inviare disdetta all'inquilino, il motivo e' chiedergli un aumento del canone paga ancora secondo il prezzo in lire, devo indicare motivazioni alla disdetta, potete inviarmi un fac-simile della disdetta?? Grazie in anticipo

Inviato da: biancaluna il 28.05.07 10:25

buongiorno avrei bisogno di un consiglio.in data gennaio 2006 ho stipulato un contratto di locazione con una mia amica,quindi il contratto e' intestato a tutte e due.per motivi personali devo lasciare l'appartamento.ho mandata la raccomandata di disdetta al proprietario dicendo che io rescindevo dal contratto e quindi sarebbe rimasto a distanza di mesi intestato solo alla mia amica.lui mi ha risposto che sono vincolata fino alla scadenza con la mia amica.e' giusto secondo voi?abbiamo chiesto di rifare un nuovo contratto e ci ha risposto che dobbiamo pagare una penale e che non sa se accettare un nuovo contratto intestato solo alla mia amica.e che se si decide di rifare il contratto le spese sono tutte a carico nostro.vi chiedo un grande aiuto

Inviato da: rosalba il 28.05.07 12:21

la mia email per rispasta e' rosymanu13@libero.it grazie

Inviato da: rosalba il 28.05.07 12:24

Vorrei sapere se, dato che ho ricevuto disdetta
dal proprietario , con un contratto di locazione 4 + 4 io posso uscire dal mio app. prima del 31/12 (scadenza contratto) pagando solo i mesi in cui lo occupo dato che pago l'affitto semestralmente in anticipo

ringraziando

Inviato da: MARINA il 04.06.07 12:47

SALVE A MAGGIO 2008 MI SCADE IL CONTRATTO DI AFFITTO DI 4 + 4 ANNI(contratto in deroga alla legge 27/7/78n°392ai sensi dell'art. 11 comma 2° legge 08.08.1992 n°359) QUINDI L'OTTAVO ANNO DI AFFITTO; IL MIO PROPRIETARIO MI HA INVIATO A 12MESI DI DISTANZA UNA A.R. DI COMUNICAZIONE DISDETTA AFFITTO, CON LA DICITURA CHE NON INTENDE RINNOVARE IL CONTRATTO. SE NON CAMBIANO LE CONDIZIONI, SONO PER CHIEDERMI UN AUMENTO,(ABBASTANZA SOSTANZIOSO) DI CONSEGUENZA UN NUOVO CONTRATTO; ORA COSA DEVO FARE? RISPONDERE ALLA LETTERA CHIEDENDO UN RINNOVO?IN CASO DI RINNOVO, UN NUOVO CONTRATTO DI ZECCA OPPURE UN RINNOVO DEL PRECEDENTE CONTRATTO AGGIUNGENDO IL RINNOVO SEMMAI IN CALCE A QUESTO? inoltre NELLA LETTERA DI DISDETTA CHE MI HA INVIATO IL PROPRIETARIO DEVONO ESSERE SCRITTI I MOTIVI della disdetta OPPURE IN DIFETTO QUESTA SARA' NULLA?eventualmente,Come mi devo comportare o a chi rivolgermi?
DISTINTI SALUTI E GRAZIE DEL CONSULTO.

Inviato da: RENATO il 04.06.07 15:52

Salve, vorrei un vostro consiglio.
Sto per acquistare un immobile locato, con una disdetta inviata dal precedente proprietario con scadenza agosto 2006, a tutt'oggi però questo inquilino non è andato via.(quindi e senza un contratto di fitto).
Quindi acquistando oggi questo immobile sono tenuta a rifare un contratto nuovo all'inquilino o posso mandarlo via senza problemi, anche perchè l'acquisto è come prima casa, e per quanto ne sò dopo circa 18 mesi devo avere la residenza e anche il domicilio lì.
Consigliatemi cosa posso fare per evitare problemi con l'inquilino.
Vi ringrazio anticipatamente.

Inviato da: Rita il 05.06.07 12:10

in caso di decesso dell'affittuario contraente del contratto può subentrare il coniuge senza modificare il contratto e quindi quando si corrisponde al fisco la tassa annuale relativa al contratto citare la subentrante con relativo codice fiscale avendolo preventivamente comunicato con lettera all'ufficio delle entrate?
grazie per la risposta.

Inviato da: pietro il 08.06.07 10:19

Salve, vorrei un vostro consiglio :
sono un militare e quindi un impiegato soggetto a trasferimenti , ho un contratto di locazione 4+4 ,l'altro giorno ho comunicato al proprietario di casa che a settembre sarò trasferito quindi ho comunicato 3 mesi prima anzichè 6 che dovrò lasciare l'appartamento.
Visto che il mio lavoro non mi permette di sapere con largo anticipo un eventuale trasferimento sarò costretto a pagare 6 mesi di affitto o la legge mi tutela visto che sono appunto soggetto a trasferimenti frequenti?

Inviato da: Salvo il 08.06.07 23:32

Salve, vorrei un vostro consiglio :
sono un militare e quindi un impiegato soggetto a trasferimenti , ho un contratto di locazione 4+4 ,l'altro giorno ho comunicato al proprietario di casa che a settembre sarò trasferito quindi ho comunicato 3 mesi prima anzichè 6 che dovrò lasciare l'appartamento.
Visto che il mio lavoro non mi permette di sapere con largo anticipo un eventuale trasferimento sarò costretto a pagare 6 mesi di affitto o la legge mi tutela visto che sono appunto soggetto a trasferimenti frequenti?
la mia e-mail è nicoecla@libero.it

Inviato da: Salvo il 08.06.07 23:35

Salve avrei urgente bisogno del fac simile disdetta contratto di locazione... ho un contratto 4+4 uso abitazione ma non posso aspettare i 6 mesi di preavviso come da contratto per motivi personali che io reputo gravi,
come posso giustificare la mia disdetta?
grazie per l'aiuto..

la mia mail è annalessandra@jumpy.it

Inviato da: Anna il 13.06.07 16:16

Salve avrei urgente bisogno del fac simile disdetta contratto di locazione... ho un contratto 4+4 uso abitazione ma non posso aspettare i 6 mesi di preavviso come da contratto per motivi personali che io reputo gravi,
come posso giustificare la mia disdetta?
grazie per l'aiuto..

la mia mail è annalessandra@jumpy.it

Inviato da: Anna il 13.06.07 16:16

Salve,
sono proprietario di un appartamenbto dato in affitto con la formula 4+4anni. lo scorso anno c'è stato il primo rinnovo tacito (cioè sono trascorsi i primi 4 anni). Adesso mi devo sposare e vorrei entrare in possesso dell'appartamento come posso fare a richiedere la liberazione dell'appartamento prima della scadenza di questi 4 anni?
potete darmi un consiglio ?

grazie

Inviato da: Gabriele il 23.06.07 11:22

caro Gabriele se ho capito bene il tuo contratto è sottoposto al regime della legge 431/98 e quindi un 4+4.ora essendosi rinnovato già per il primo quadriennio potrai con lettera A/r inviare disdetta sei mesi prima dalla data che vorresti libero l'immobile. Per ulteriori chiarimenti al.sgro@tiscali.it

Inviato da: aless9 il 23.06.07 13:48

CIAO SONO UN LOCATORE , TRA 10 MESI SCADE IL 4 ANNO DEL MIO CONTRATTO 4+4 VORREI DISDIRE X POTER AUMENTARE L'AFFITTO ORA MOLTO BASSO . COME DEVO FARE X MANDARE LA DISDETTA E ATTENERMI A QUANTO PREVEDE LA LEGGE. CIAO E GRAZIE

Inviato da: ANDREW il 24.06.07 15:15

salve. Ho venduto un anno esatto fa la mia attivita' a una persona che e' subentrata a tutti gli effetti nel mio contratto di locazione del negozio, che avra' scadenza giugno 2008. Ora quella persona non paga l'affitto da febbraio 2007 ed il padrone di casa ha fatto scrivere dall'avvocato anche a me, scrivendo che se non paga lei ne sono responsabile io, fino alla fine del contratto!!! Sono disperata! come posso fare?

Inviato da: marina il 27.06.07 19:21

Complimenti per il sito...ho un contratto 3+3, ho recentemente comprato una casa che si libera a novembre,e dovrei disdire il mio contratto d'affitto. Potreste mandarmi un modello fac simile per la disdetta? Grazie

Inviato da: chicca il 28.06.07 08:28

il proprietario vuole mettere in vendita gli alloggi del mio condominio qual'è la percentuale di sconto che ho sul costo dell'allogio in qualità di inquilino?

grazie antonietta
mariaantonietta.sini@in.it

Inviato da: antonietta il 05.07.07 16:07

salve, sono un affittuario da 36 anni della stessa casa, il proprietari ala fine del mese di maggio mi ha inviato una raccomandata con ricevuta di ritorno facendomi richiesta di liberare il suo appartamento entro la fine dell'anno poichè deve vendere l'appartamento.Vorrei sapere se dopo tutto questo tempo come inquilino e per tutte le migliorie che ho fatto per questa casa se mi spetterebbe qualcosa in attesa vi ringrazio anticipatamente

Inviato da: spartaco79 il 06.07.07 15:53

Salve, sono la proprietaria di un locale commmerciale, in data 15/04/2006 è stato stipulato un contratto con la durata di locazione di 6 anni. La società alla quale ho affittato il locale va via a breve, dal momento chè non ho ricevuto alcuna raccomandata, in quale maniera mi devo comportare...o meglio; cosa devo pretendere visto che il contratto è del tutto regolare? I attesa di un vostro riscontro , porgo cordiali saluti, Giuly

Inviato da: GIULY il 13.07.07 16:03

salve, vorrei sapere se, in qualità di conduttore di un immobile ad uso abitativo, per ospitare due amici è necessario porre in essere particolari incombenze oppure basta rendere nota la circostanza al proprietario, o addirittura neppure questo sia richiesto.
sto ospitando degli amici e non vorrei nascessero problemi per me.... grazie

Inviato da: merysings il 19.07.07 17:45

Vorrei sapere: - ho un contratto d'affitto 1+1 registrato;

- l'abitazione e' stata data per uso " SECONDA CASA NON RESIDENTI ARREDATO"

- ho dichiarato che l'immobile verra' utilizzato ad uso esclusivo di "ABITAZIONE TIPO SECONDA CASA DI NATURA TRANSITORIA PER NON RESIDENTI ARREDATA"

- " il contratto ha durata dal 1-10-2006 AL 30-9-2007 rinnovabile tacitamente per eguale periodo per accordi intercorsi tra le parti dopodiche il contratto cessera' senza bisogno di disdetta alcuna". Ora io devo lascare la casa al 30 settembre 2007 data di scadenza del primo anno. Basta inviare una racc.ric.rit.entro 30 gg. e quindi entro il 31 agosto o cosa dovrei fare d'altro??. Grazie.

Inviato da: armaduck il 16.08.07 15:15

Salve, ho preso in affitto un appartamento nel quale vivo con la mia famiglia. Il 30/06/08 mi scade il contratto d'affitto 4+4 la proprietaria mi ha già inviato lettera di disdetta, senza motivi particolari, ma per scadenza del termine. Nello stesso tempo mi sono impegnato nell'acquisto di una casa che è in costruzione e che sarà finita nel 2010, mi è stato riferito che la proprietaria non puo' mandarmi via dall'appartamento fino a compimento della mia casa. E' possibile cio? Cosa devo comunicare alla Signora per non essere mandato via ?
Vi prego di rispondermi a: discvoice@yahoo.it grazie.

Inviato da: Francesco il 28.08.07 21:23

Buondì, un contratto di locazione commerciale 6 + 6 , alla scadenza dei 12 anni, si rinnova tacitamente ?

Inviato da: peppo il 29.08.07 11:43

il mio padrone di casa ni ha comunicato che gli servirebbe l'alloggio ma che si e' dimenticato di mandarmi la lettera di disdetta del contratto di affitto,ormai mi si e' rinnovato per altri quattro anni.
Domanda:mi aspetta un buona uscita se accetto di lasciarglielo come da lui richiesto.
grazie.
langi.u@hotmail.it

Inviato da: loredana il 30.08.07 00:09

salve.tra gennaio e febbraio devo cambiare casa e quindi devo inviare disdetta del contratto dove mi trovo ora. questo che ho è un contratto che mi permette la detrazione sulla denuncia dei redditi.potete per favore inviarmi un modello per la disdetta?grazie.

Inviato da: silvy il 30.08.07 09:39

salve a tutti io sono proprietaria di una villetta che ho affittato ad una signora 4 anni fa. ho un contratto 4+4.il contratto dei 4 anni scade il 4 gennaio 2008.ho inviato 6 mesi prima una lettera di preavviso con raccomandata con la disdetta del contratto per gennaio 2008 dicendo che la casa mi serviva per uso personale(matrimonio).ora l'inquilina sta già lasciando casa a settembre perchè ne ha trovata una altra. mi chiedo se devo fare qualcosa per far cessare ora il contratto o è valido fino a gennaio 2008?e in quel caso l'inquilina è tenuta a pagarmi tutti gli affitti fino a quel periodo?o il contratto vale fino a gennaio ma lei non è piu' tenuta a pagarmi l'affitto?grazie mille rossellablu87@hotmail.it

Inviato da: rossella il 04.09.07 13:50

ciao, ho dato disdetta del contratto d'affitto (stipulato in data1/8/2006) dell'appartamento in cui vivo in quanto le spese sono troppo alte e io adesso son senza lavoro e con lo stipendio di mio marito non arriviamo alla fine del mese, ho bisogno di sapere se perdo solo la caparra in caso io lasci l'immobile prima della scadenza dei 6 mesi di preavviso oppure devo pagargli anche i mesi che rimangono dalla data che lascio l'appartamento.
Ringrazio per l'attenzione e lascio il mio indirizzo i-mail per avere una risposta al più presto. cric.scardy@hotmail.it

Inviato da: cristiana il 04.09.07 17:13

Ciao, io ed il mio compagno abbiamo deciso di lasciare l'appartamento in affitto in cui siamo perchè non riusciamo a far fronte alle spese sia di affitto che condominiali, abbiamo quindi deciso di inviare lettera di disdetta con anticipo di 6 mesi come da contratto. Volevamo sapere se dobbiamo pagare anche una penale visto che il contratto è stato stipulato in data 1/11/2006, ed è di 3+3, e quindi non è trascorso nemmeno un anno. Inoltre volevamo sapere come ci si regola con la fideiussione che abbiamo dato di importo pari a 3 mesi di affitto anticipati.
La mia mail è anibarbara@yahoo.it.
Grazie mille
Barbara

Inviato da: BarbaraA il 04.09.07 18:59

salve, ho un problema per quanto riguarda l'affitto, per motivi di lavoro mi devo trasferire e non ho potuto disdirre il contratto sei mesi prima, come posso fare? se vado via, avendo fatto la disdetta, un mese dopo, e non pago più l'affitto, a termini di legge cosa può succedere?

Inviato da: becu@tiscali.it il 06.09.07 19:21

salve. ho firmato, insieme ad altri due ragazzi, un contratto di locazione di quattro anni. uno dei due ha dato il preavviso per lasciare la casa. vorrei sapere come vanno le cose se,nel momento in cui questo ragazzo lascia la casa, non sarà subentrato un inquilino al suo posto. la spesa complessiva dell'affitto spetterà ai due inquilini che rimangono nell'appartamento o questi continueranno a pagare la loro parte(un terzo dell'affitto)?
ariannajoey@hotmail.it

Inviato da: marco il 19.09.07 15:35

Salve io ho fatto un contratto per 4 anni nell'ottobre 2006. me ne sono dovuta andare il mese scorso e non ho potuto avvisare sei mesi prima e fare la disdetta. il contratto scade ogni anno e io ho pagato la caparra per 3 mesi. volevo sapere se oltre alla caparra il proprietario può chiedere i soldi per gli altri 3 mesi della disdetta oppure si tiene la caparra visto che il contratto scade a ottobre 2007 e io non ho fatto il preavviso?

Inviato da: ani_vassileva@abv.bg il 20.09.07 01:27

Salve , gradirei ricevere un Fac-simile di disdetta di risoluzione anticipata contratto di locazione (attivita' commerciale)
Grazie e distinti saluti

Inviato da: Antonella il 21.09.07 10:38

salve io abito con tre amici,in un appartamento preso in affitto per 4 anni,per causa di un trasferimento dato il nostro lavoro,vorremmo lasciarla per marzo dell'anno prossimo,però il contratto è stato fatto poco più di un'anno e mezzo fà,vorrei sapere se possiamo lasciare l'appartamento e quali procedure dobbiamo usare,aspettando una vostra gentile risposta vi saluto. misurino102@hotmail.com

Inviato da: marco il 22.09.07 14:09

Potrei avere un fac-simile della disdetta del contratto di locazione (o un link dove trovarla)?
Il mio indirizzo è paolo47@jumpy.it


Inviato da: Massimo il 24.09.07 11:15

Salve qualcuno mi puo inviare un facsimile della domanda di preavviso dei sei mesi per sciogliere il contratto?
Grazie
pegaso650@email.it

Inviato da: Pegaso il 26.09.07 19:07

Nel marzo del 2007 ho ricevuto in donazione dalla mia anziana nonna un appartamento locato 4+4 con scadenza ottobre 2010.
Considerando che è la mia prima casa, non ho altre proprietà in nessun comune d'Italia e non ho dove andare ad abitare posso recidere in anticipo il contratto di locazione, peraltro non da me stipulato, per andare a vivere a casa mia?
Grazie

Inviato da: Ignazio il 29.09.07 10:44

Potrei avere un fac-simile della disdetta del contratto di locazione (o un link dove trovarla)?

email: matteprat@libero.it

Inviato da: matteo pr il 02.10.07 08:55

mi servirebbe un facsimile domanda per finita loazione per uso abitativo grazie

Inviato da: enzo il 04.10.07 11:41

Buongiorno,
sto per stipulare il compromesso per l'acquisto prima casa a mio nome: può essere considerato un "giustificato motivo" (clausola indicata nel nel contratto di locazione 4+4 "preavviso di 6 mesi",sono al 5° anno di permanenza)per poter dare disdetta al contratto di affittanza?
Gradirei, per cortesia, avere un fac-simile del contratto di disdetta di locazione da parte del conduttore.

Grazie.
Cordiali saluti.
email:elena.scarpa@inwind.it

Inviato da: MASSIMO il 05.10.07 10:47

ciao ragazzi
sono uno studente universitario,e l'anno scorso ho stipulato un contratto di locazione per studenti universitari che in questi giorni mi si rinnova tacitamente!verso il periodo di marzo dovrei laurearmi,quindi vorrei recedere dal contratto giustamente dandone un preavviso di tre mesi a mezzo lettera raccomandata,come da contratto!
il problema sta nei gravi motivi per recedere che dalla legge non sono specificati!
adesso mi chiedo e vi chiedo se grave motivo può consistere nell'aver finito il mio percorso universitario,in aggiunta con il problema della quota mensila abbastanza alta!!!

un ulteriore problema sta nel fatto che a recedere dal contratto sono solamente io,mentre il mio coinquilino vuole rimanere,ma non si accolla di pagare l'intero canone mensile!
la mia domanda adesso è: lui ha un diritto di rivalsa su di me per i mesi succesivi al mio recesso?
spero che mi rispondiate nella mia casella di posta elettronica elencata di seguito
beppe85box@libero.it

Inviato da: giuseppe il 05.10.07 12:43

Salve, vorrei alcune informazioni:
- mio fratello ha un contratto di locazione dove viene precisato che la disdetta deve essere di 9 mesi(tipo parto), ma può essere di 3 mesi solo per "gravi e documentati motivi" e visto che mia madre ha bisogno di assistenza a casa sua? va bene come motivo?
- possibilmente vorrei avere un fac-simile di disdetta locazione. Grazie. Se volete rispondermi tramite mail maracristofori@libero.it

Inviato da: Mara il 08.10.07 11:58

Salve ho un regolare contratto di affitto di 4 anni rinnovabili, con disdetta fissata di comune accordo di mesi 3.
in questo mese di ottobre mi hanno riferito che molto probabilmente mi trasferiranno o aggregheranno in un'altra sede di servizio, ma ovviamente nn mi hanno detto il giorno ma solamente che avverrà a novembre.
in questo caso come mi devo comportare con il contratto?? posso dare disdetta immediata per motivi di lavoro, e la caparra versata di 3 mesi anticipati a titolo di cauzione che fine fa??
Grazie
peppebosco@virgilio.it

Inviato da: Giuseppe il 08.10.07 16:26

Salve,sono proprietario di un appartamento attualmente in affitto con un contratto di 4+4 con scadenza dei primi 4 nel marzo 2009.proprio in questi giorni mio figlio mi ha detto che a luglio 2008 si sposa. come mi devo comportare con il mio inquilino? basta mandargli la raccomandata ora, in modo tale che con i sei mesi di preavviso si arriva ad aprile ed abbiamo il tempo per fare i lavori necessari? il conduttore mi puo' fare obbiezioni?se si , come mi devo comportare?
Ringrazio anticipatamente e complimenti per il sito e per la gentilezza dei Vs. esperti.

Inviato da: Giuseppe Mazza il 11.10.07 16:35

salve io ho comprato una casa e adesso sono ancora in affitto,solo ke ho trovato un'offerta e il rogito parte tra tre mesi,posso dare la disdetta di tre mesi della casa in affitto senza avere problemi,posso mettermi d'accordo con il proprietario senza dover pagare una penale vi prego attendo vostra risposta grazie

Inviato da: giulio il 17.10.07 01:07

Buongiorno,
devo dare disdetta immediata del contratto d'affitto in quanto ho comprato casa, il compromesso l'ho fatto il 15/07/2007 e ad oggi non ho ancora dato disdetta al proprietario dell'appartamento che vado via, tra un mese credo che mi consegneranno la casa in quanto è in costruzione; per questo motivo non ho dato ancora disdetta perchè non sapevo quando lasciare l'appartamento. Avrei bisogno di sapere: dando la disdetta un mese prima il proprietario pò fare storie? e vorrei avere un fac-simile di disdetta contratto.

Grazie mille
Un cordiale saluto
whitelady81@libero.it

Inviato da: Miky81 il 17.10.07 12:14

Salve,sono proprietario di un appartamento attualmente in affitto con un contratto di 4+4 con scadenza dei primi 4 nel marzo 2009.proprio in questi giorni mio figlio mi ha detto che a luglio 2008 si sposa. come mi devo comportare con il mio inquilino? basta mandargli la raccomandata ora, in modo tale che con i sei mesi di preavviso si arriva ad aprile ed abbiamo il tempo per fare i lavori necessari? il conduttore mi puo' fare obbiezioni?se si , come mi devo comportare?
Ringrazio anticipatamente e complimenti per il sito e per la gentilezza dei Vs. esperti
giuseppe@studiobasile.net

Inviato da: Giuseppe Mazza il 18.10.07 16:21

ho acquistato casa 8/10/2007 entro dicembre devo mandare la lettera di disdetta per avere la casa a disposizione la prossima estate. Potrei avere un fac-simile della letttera di disdetta.grazie anticipate.

Inviato da: rosy il 22.10.07 13:20

alla morte dei miei genitori,il proprietario di casa ci ha fatto un contratto atipico,cosa significa questo tipo di contratto.E se ci puo mandare via senza preavviso.

Inviato da: carl il 22.10.07 20:52

salve mi chiamo fabiola,vivo in un monolocale a monza vorrei fare disdetta ,potrei ricevere x piacere un fac-simile della disdetta del contratto di locazione.

Inviato da: fabiola il 14.11.07 15:32

Salve, sono in fitto in un appartamento per uso non abitativo in quato ho uno studio privato, ho un contratto di sei anni in cui non è prevista la disdetta se non alla fine del contratto per evitare il rinnovo. Sto avendo seri problemi con gli inquilini del piano di sopra in quanto dicono di essere in lite con i proprietari e per ripicca puntano a creare loro un danno rivalendosi, con fastidi vari e continui, sulla mia attività lavorativa creando un danno alla mia immagine professionale e non da ultimo al mio stato d'animo...posso recidere dal contratto e in che modalità?

Inviato da: Angelo il 25.11.10 11:30

da 17 anni Sono locataria di un immobile che uso per scopi commerciali, pagando un affittto di €680,00 mensili, per quasi diciassette anni ho potuto onorare puntulmente, da circa 5 mesi a questa parte avendo avuto un significativo calo delle vendite, sto avendo delle difficoltà, che come prevedevo nonostante i trascorsi il proprieterio non vuole sentire ragioni mi ha già invitato verbalmente a lasciare il locale, minacciando di adire le vie legali,comprenderà che lasciare il locale e spostarmi adesso significa perdere clientela e chiudere definitivamente. Cosa in questi casi la legge prevede? mi spetta per legge una adeguata buonuscita? e se si in che misura?

Inviato da: il 30.11.10 15:08

SALVE SONO UN LOCATORE HO AFFITTATO(4+4) IL 01/11/10 UN IMMOBILE CHIEDENDO CAUZIONE(3MESI) IL TUTTO REGISTRATO. PER FAVORIRE IL CONDUTTORE SI E' STABILITO CHE PER I PRIMI 2 MESI NON VENIVA PAGATO ALCUN AFFITTO PERTANTO IL 01/01/11 AVREBBE INIZIATO A PAGARE IL REGOLARE AFFITTO. MA IL 07/12/10 MI HA AVVISATO CHE MI AVREBBE INVIATO DISDETTA ANTICIPATA. COME DEVO COMPORTARMI PER RICHIEDERE UN RISARCIMENTO PER I DANNI CHE MI HA CAGIONATO? premetto che si e' stabilito che la disdetta fosse inviata 1 mese prima.

Inviato da: MAURO il 09.12.10 21:06

SALVE SONO IN AFFITTO IN UN APPARTAMENTO DA 19 ANNI CON UN CONTRATTO VERBALE,QUINDI NON HO NIENTE DI SCRITTO,HO RICEVUTO UNA LETTERA DAL MIO PROPRIETARIO IN CUI MI CHIEDE UN REGOLARE CONTRATTO CON UN AFFITTO MAGGIORE A QUELLO CHE PAGO ORA.VORREI SAPERE SE POSSO AVVALERMI COME PER LEGGE DEI 6 MESI DI PREAVVISO PER LASCIARE LIBERO L'APPARTAMENTO?PREMESSO CHE IL CONTRATTO VERBALE SCADE IL 10/10/11.PUO COSTRINGERMI A STIPULARE UN CONTRATTO SCRITTO?GRAZIE E SE PER FAVORE POTREI AVERE UN MODULO FAC-SIMILE PER LA DISDETTA. LA MIA EMAIL E gallopaolo67@libero.it

Inviato da: cucciolo67 il 29.12.10 19:06

salve, vivo in affitto in un appartamento da 1 anno circa, con regolare contratto 4+4.la casa è un immobile di 60 anni circa, non sono mai state effettuate manutenzioni all'interno, siccome mi sono stufata di pagare sempre per aggiustare le cose che dovrebbe far lui essendo proprietario, posso richierdere la disdetta al contratto con massimo 3 mesi di preavviso?visto che apparte aver rischiato la vita mentre dormivo ho effettuato 1000 migliorie all'interno?ringrazio con anticipo..daniela PIKETTA07@HOTMAIL.IT

Inviato da: dani il 20.01.11 10:37

Salve, ho il seguente problema:
Mio padre ha in affitto un appartamento con contratto di 4+4. A novemnre 2011 scade il primo 4(anni), io a dicembre mi sposo e devo andarci ad abitare io...mio padre cosa deve fare per fare andare via gli inquilini??...senza alcun problema

ed è possibile inviare la lettera di sfratto prima dei 6 mesi, in modo che inizio prima a fare i lavori all'interno???
Attendo vostre notizie con ansia. Vi prego rispendetemi presto che devo muovermi a fare il tutto. grazie mille anticipatamente

Inviato da: Gianniarch il 25.01.11 17:42

richiesta informazione.
disdetta del contratto di uso commerciale, a contatto con il pubblico(carrozzeria) di 12 anni(6+6) e il rinnovo del contratto successivo (stesso locatore)per aumentare l'affitto.
Quale lettera devo scrivere per non creare disguidi con il locatore?
Grazie mille.

Inviato da: Franco il 31.01.11 20:00

ciao vo

Inviato da: rin il 06.02.11 12:33

Salve, dopo aver appena stipulato un contratto di locazione per uso abitativo, il proprietario mi ha detto di volere una delle chiavi della porta di casa. Sottolineo, anzitutto, che dopo circa 8 mesi di contrattazioni (per motivi di ritardi sui lavori) mi ha consegnato tutte le chiavi in suo possesso. Evidentemente, dopo la stipula, ha pensato di dirmi questa cosa. Il mio legale mi ha detto che questa è da considerarsi pratica commerciale scorretta, come da codice del consumatore, di categoria "ingannevole", perchè se mi avesse detto ciò PRIMA della stipula, mai avrei firmato il contratto. Allo stato attuale, voglio chiedere l'annullamento del contratto per causa cagionevole, ed ovviamente la restituzione di quanto da me versato. Considerate che non ho ancora messo piede nell'appartamento.
Potreste cortesemente illuminarmi?

alessiomiconi@yahoo.it

Inviato da: alexmyc il 17.03.11 18:52

ho ricevuto la disdetta per fine loazione,e passato un'anno .il proprietario puo aggire per lo sfratto per fine locazione,grazie

Inviato da: giovanni il 02.04.11 22:13

ho un contratto intestato a mio padre morto un mese fa',ad agosto 2010 la padrona non ha mandato la lettera di disdetta ed eravamo tranquilli,ora che mio padre non ce'piu'sarebbe dovuto passare a me il contratto facendo la voltura ma la padrona zitta zitta il 9 marzo senza dirmi niente ha chiuso il contratto all'agenzia fiscale.Ora cosa devo fare?Io certamente da qui'non mi muovo il contratto per me ed'rinnovato automaticamente pero non so' neanche come muovermi,posso citarla per danni?denunciarla per abuso ?a

Inviato da: gaeta carinucci il 12.04.11 23:05

ciao, vorrei prendere in affitto un bilocale con contratto iniziale di un anno, se volessi, dopo quanto tempo mi sarebbe possibile disdire e andarmene? buzza84@hotmail.it

Inviato da: ale il 15.04.11 20:44

Ho affittato,da circa un anno ,con regolare registrazione, un locale per abitazione a piano terra.Io abito al primo piano dello stesso immobile. Purtroppo ho subito da qualche mese un intervento ( mi hanno impiantato un defibrillatore,a causa di scompenso cardiaco e non posso fare scale). Vorrei sapere se posso mandare a questo inquilino lettera di disdetta del contratto ,precisando inoltre che è arretrato nei pagamenti di diversi mesi e che io non gli ho mai rilascito ricevuta.La ringrazio per la risposta.Angelo

Inviato da: Angelo il 21.04.11 01:43

Complimenti per il sito...
Ho un contratto di locazione 4+4.
Insieme a mia moglie, curiosando per le agenzie immobiliari, abbiamo notato un immobile molto interessante da poter acquistare.
Abbiamo provato a fare una proposta d'acquisto vincolata al mutuo ed è stata accettata.
Siamo in attesa della risposta da parte della banca per il mutuo, l'atto sarebbe fissato entro fine luglio 2011.
La disdetta da dare per il mio appartamento in affitto è di 6 mesi.
Sarò costretto a pagare da agosto a ottobre l'affitto più la rata mutuo? o esiste qualche norma che sisciplina questa situazione per riuscire a risparmiare un bel pò di euro?
Grazie in anticipo per la risposta!
Buon Lavoro, Francesco.

Inviato da: Francesco il 27.04.11 09:35

Complimenti per il sito...
Ho un contratto di locazione 4+4.
Insieme a mia moglie, curiosando per le agenzie immobiliari, abbiamo notato un immobile molto interessante da poter acquistare.
Abbiamo provato a fare una proposta d'acquisto vincolata al mutuo ed è stata accettata.
Siamo in attesa della risposta da parte della banca per il mutuo, l'atto sarebbe fissato entro fine luglio 2011.
La disdetta da dare per il mio appartamento in affitto è di 6 mesi.
Sarò costretto a pagare da agosto a ottobre l'affitto più la rata mutuo? o esiste qualche norma che sisciplina questa situazione per riuscire a risparmiare un bel pò di euro?
Grazie in anticipo per la risposta!
Buon Lavoro, Francesco.
MAIL: omaggi75@libero.it

Inviato da: Francesco il 27.04.11 09:41

Buongiorno,
ho un contratto di affitto regolarmente registrato stipulato nel marzo del 2001. Lo scorso mese di aprile il proprietario mi ha inviato la disdetta del contratto chiedendomi di lasciare l'appartamento nei termini di legge, ovvero nel marzo 2013. Vi chiedo se posso lasciare libero l'appartamento in qualunque momento da qui al 2013 senza necessariamente doverne dare comunicazione al proprietario 6 mesi prima e quindi senza essere costretto a pagare due canoni.
grazie in anticipo per la risposta
zanon.rm@tin.it

Inviato da: luigi il 12.05.11 17:32

Sono prorietaria di un immobile di vecchia data , ad oggi con un inquilino a cui scadrebbe il contratto nel 2013 , ho però la necessità di riavere l'immobile prima della scadenza dei primi 4 anni del contratto sia per necessità ( serve a mia figlia ) sia perchè è un immobile che necessità di una completa ristrutturazione poichè in certe parti pericolante. è possibile dare disdetta anche prima del termine dei primi 4 anni??e come?
grazie mille

Inviato da: Th3Blu3 il 19.05.11 16:33

salve,ho un contratto d'affitto 4+4 registrato a febbraio del 2007,a febbraio del 2011 sono scaduti i primi 4 anni non ho avuto nessuna disdetta di 6 mesi quindi suppongo che il contratto si è automaticamente rinnovato???Però il mio proprietatio a febbraio mi ha dato la ricevuta dell'affitto pagato ma non il contratto registrato visto che lo rinnovava ogni anno.Adesso stiamo a maggio gli chiedo la copia e mi dice di lasciarli l'appartamento per motivi familiari così a voce come mi devo comportare???


Inviato da: bananatto il 20.05.11 20:49

Salve, ho trovato un sito che da tutti i contratti e i moduli per Guadagnare con gli Affitti:

http://www.borsaeimmobili.com/prodotti/immobili/il-pack-degli-affitti-immobiliari

Inviato da: Francesco il 12.06.11 19:22

Buongiorno sono il figlio di un locatore alla prima esperienza e per motivi personali (uso abitativo del figlio) abbiamo mandato la A/R di dienego del contratto d'affitto (3+2 formula "studenti") agli inquilini rispettando i 6 mesi di anticipo. In comune accordo con loro, ci liberano l'appartamento due mesi prima della scadenza del contratto, avrei bisogno di sapere se questo comporta dei problemi o meno fiscali, e se alla loro uscita si deve sottoscrivere un verbale e o è presente un modello da compilare.
Avrei bisogno, se possibile, di una risposta via mail a: sentier@libero.it
Vi ringrazio anticipatamente e buon lavoro.
Luca

Inviato da: Luca il 15.06.11 10:39

Salve mi kiamo Valeria,sto vivendo un dramma nel dramma vi prego aiutatemi.Ho deciso di lasciare la casa presa in affitto nel febbraio 2009 con contratto nn registrato dal locatore,senza preavviso di sei mesi..ho urgent necessità di allontsnarmi nn solo dalla zona in cui abito ma anche dal paese.Recentemente sono stata vittima di molestie,minacce ,reati che si configurano come stalking.c'è stato l'intervento delle forze dell'ordine x ben 2 volte domenica scorsa.ancora nn ho presentato denuncia xk il soggetto è stato ammonito.Io vivo nel terrore xk lo stolker spesso attende il mio rientro o l'uscita dalla casa nelle cantine dello stabile.Vivo sola con mio figlio di sei anni,scortata giorno e notte.Ora sono ospite di mia madre,ciò che vi kiedo vivendo una situazione cosí delicata,in cui è a rischio la mia incolumitá e qlaa di mio figlio,sono costretta a rispettare i sei mesi come previsto oppure no?

Inviato da: Valeria il 22.06.11 00:54

buongiorno,
vorrei sapere come posso fare ad avere una copia disdetta contratto di affitto dell'anno 2005.non ho più i dati dell proprietario della casae non ho nessun doc a riguardo l'anno 2005. ero in affitto ( contratto 1 anno)e dopo 5 anni mi arrivano da pagare le bolete tassa riffiuti anno 2009-2010.le ho pagate, però per avere il rimborso devo dimmostrare di non abitare più li. abito da anni a 600km distanza. Aspetto un vs aiuto: dove, a chi posso chiedere una copia disdetta contratto affitto relativa l'anno 2005.Mia mail : doriza@hotmail.it grazie

Inviato da: doriza il 27.06.11 11:35

Buongiorno,
é possibile per il locatore terminare un contratto 4+4 alla scadenza dell'ottavo anno inviando una disdetta quando il termine di sei mesi é gia passato? Sono previste deroghe al termine dei sei mesi quando il conduttore non paga? O il contratto viene rinnovato automaticamente per altri 4 anni e bisogna iniziare un procedimento legale di mora/sfratto?

Grazie

Inviato da: Piera il 06.07.11 14:14

Buongiorno a voi dello staff , sono una ragazza che da pochi mesi ha trovato casa a Milano in viale padova , presso una agenzia immobiliare la qualche mi ha promesso una casa con annessi e connessi arredata etc etc..e che nei fatti alla fine mancava anche l'acqua calda perche il boiler era guasto sin da subito !! oltre che nella camera da letto poi , sia di giorno che di notte era ed e' praticamente impossibile dormire dal rumore eccessivo della via in quanto tale!! cosa non dettami da subito.
ora dopo 4 mesi di inferno , mi ritrovo a non avere ancora l'acqua calda a casa in quanto l'agenzia mi diceva che provvedevano loro a tutto ma alla fine non hanno mosso un dito nemmeno per sistemare questo loro handicap iniziale ,
arrivo al dunque, vorrei sapere ora da voi gentilmente se posso disdire il contratto e andarmene al piu presto possibile riavendo quindi i miei soldi della caparra datogli 3 + 3 senza dover aspettare i famosi 3 mesi per la disdetta del contratto fatto. per giusta causa !
Vi ringrazio per l'aiuto un cordiale saluto
Adriana L.

Inviato da: Adriana il 12.07.11 23:06

Mi chiamo Salvo, sono proprietario di un appartamento attualmente dato in affitto con un contratto di 4 anni scadenti il 18.03.2012. Il sottoscritto, attualmente vive in un appartamento in affitto e quindi vorrei avere la mia proprietà per abitarci, onde consentire allo stesso un tetto sicuro e nello stesso tempo formalizzare l'atto come prima casa. quanto sopra gradirei un modello fac-simile di fratto. Grazie Salvo

Inviato da: salvo il 04.08.11 16:40

Salve mi chiamo Alex e volevo sapere se si può ovviare in qualche modo al preavviso minimo di 6 mesi al locatore in quanto esistono gravi motivazioni ( decesso del capofamiglia) e quindi forzatura nella necessità di lasciare prima l'appartamento, avendo così la possibilità di dare un preavviso in tempi inferiori. Attendo al più breve una risposta un Grazie in anticipo allo Staff.

Inviato da: Alex il 31.08.11 13:05

Salve mi chiamo anna e volevo sapere se si può disdire un contratto 4+4 prima della scadenza.Io sono il proprietario,abito in 40 metri quadri con un figlio di 18 anni.Vorrei trasferirmi nella mia casa
.Contattatemi qua: l.a.mitica11@hotmail.it .
Grazie.

Inviato da: Anna1963 il 02.09.11 18:41

Vivo in affitto con contratto di 4+4 anni stipulato il 5 luglio 2007. Il 21 gennaio 2011 (come da timbro postale) il proprietario mi ha inviato una raccomandata di non rinnovo senza specificare la motivazione. Io ho risposto con una raccomandata a/r addicendo che era fuori tempo massimo, che deve essere di almeno sei mesi e che eventualmente la disdetta, che però doveva essere motivata, doveva pervenirmi entro il 5 gennaio (termine ultimo di mesi 6). Siccome preferirei evitare lotte ho fatto delle richieste specifiche per lasciare libero l'appartamento. Potrei sapere come mi devo comportare e cosa mi spetterebbe legalmente come buonuscita, se spetta, o spese di trasloco per lasciare libero l'appartamento?
Ringraziando anticipatamente pregherei di farmi pervenire una risposta , se possibile, al codesto indirizzo e-mail: fabry.russo@libero.it

Inviato da: Fabrizio il 07.09.11 23:12

Vivo in affitto con contratto di 4+4 anni stipulato il 5 luglio 2007. Il 21 gennaio 2011 (come da timbro postale) il proprietario mi ha inviato una raccomandata di non rinnovo senza specificare la motivazione. Io ho risposto con una raccomandata a/r addicendo che era fuori tempo massimo, che deve essere di almeno sei mesi e che eventualmente la disdetta, che però doveva essere motivata, doveva pervenirmi entro il 5 gennaio (termine ultimo di mesi 6). Siccome preferirei evitare lotte ho fatto delle richieste specifiche per lasciare libero l'appartamento. Potrei sapere come mi devo comportare e cosa mi spetterebbe legalmente come buonuscita, se spetta, o spese di trasloco per lasciare libero l'appartamento?
Ringraziando anticipatamente pregherei di farmi pervenire una risposta , se possibile, al codesto indirizzo e-mail: fabry.russo@libero.it

Inviato da: Fabrizio il 07.09.11 23:12

salve son un inquilino ho bisogno di avere alcune informazioni:
ho regolarmente disdetto il contratto, ma per altre cause mi serve ancora l'appartamento per un altro mese, posso fare qualcosa?
gli ultimi due mesi di contratto debbo pagarli oppure no ,poichè avevo dato all'inizio dell' contratto due mesi anticipati
Sono obbligata a far vedere l'appartamento ai nuovi possibili inquilini

Inviato da: DISDETTA CONTRATTO il 25.09.11 18:58

salve son un inquilino ho bisogno di avere alcune informazioni:
ho regolarmente disdetto il contratto, ma per altre cause mi serve ancora l'appartamento per un altro mese, posso fare qualcosa?
gli ultimi due mesi di contratto debbo pagarli oppure no ,poichè avevo dato all'inizio dell' contratto due mesi anticipati
Sono obbligata a far vedere l'appartamento ai nuovi possibili inquilini

Inviato da: DISDETTA CONTRATTO il 25.09.11 18:58

salve.la quota di 67 euro per la recessione del contratto voluta dai conquilini spetta tutta a loro o va divisa con il proprietario? ringrazio in anticipo

Inviato da: meri il 26.09.11 16:54

SALVE VORREI AVERE ALCUNE INFORMAZIONI STO IN AFFITTO ED HO UN CONTRATTO 4+4 PERO' LA MIA PROPIETARIA MI HA AUMENTATO L'AFFITTO ANNUALMENT E SIAMO ARRIVATI A 500 EURO ED IO NON POSSO PIU PAGARGLI QUESTA CIFRA COME DEVO COMPORTARMI? GLI HO ANCHE PARLATO MA LEI MI HA RISPOSTO SECCAMENTE CHE SE NON MI STA BENE ME NE POSSO ANDARE....ATTENDO RISPOSTA GRAZIE

Inviato da: ADRI il 29.09.11 21:18

Salve,
ho un problema.
il 1 di settembre ho preso casa a palermo, registrando un contratto regolarmente. adesso (soltanto un mese dopo)ho avuto dei problemi e devo lasciare la casa. è possibile farlo?

Inviato da: chiara il 03.10.11 18:08

Salve sono affituario di un locale commerciale ad uso produzione alimentare vorrei sapere due cose la prima e se e possibile registrare un contratto e annulare il precedente prima della scadenza di 6 anni.
un proprietario puo fittare un locale ad uso produzione alimentare avendo nel suddetto locale n 3 tombini che scarica la fegale del fabricato provocandone cattivi odori e continui otturazioni
con risoluzione del espurgo nei locali?

Inviato da: Giovanni il 14.11.11 20:55

Salve volevo porre un quesito ed questo: mia madre e mio padre sono cointestatari di un contratto di affitto di un'appartamento 3+2, al primo anno di affitto sopraggiunge la morte di mio padre. Può mia madre chiedere il recesso anticipato del contratto a 3 mesi anzichè i 6 mesi concordati. Grazie

Inviato da: emiliano il 15.11.11 20:36

A fine settembre 2012 mi sarebbe scaduta la locazione del terzo quadriennio (contratto 4+4) e la proprietaria mi ha mandato a settembre 2010 (quindi due anni prima la scadenza del contratto) la comunicazione nella quale mi diceva che non voleva rinnovarlo in quanto intendeva vendere l'immobile. Adesso, nonostante le nostre proposte di acquisto e/o in alternativa di nuova locazione a canone corretto, non essendo riusciti ad approdare ad alcuna soluzione abbiamo nostro malgrado dovuto cercarci altro appartamento in affitto. La proprietaria però pretende il periodo di preavviso! Ma come è possibile che ricevi la lettera di disdetta, ti cerchi una alternativa tuo malgrado e devi pure pagare i sei mesi di mancato preavviso. Esiste una qualche sentenza che potrebbe darmi ragione?

Inviato da: lisagherardini@alice.it il 16.12.11 19:38

Salve, ho dato in affitto appartametno contratto 4+4 alla scadenza dei primi 4 anni ho regolarmente inviato disdetta 6 mesi prima (premesso che sono 6 mesi che non pagano e che il mio appartamento è simile ad una discarica) e al 31.12.2011 devono lasciare l'immobile. La motivazione era che mio figlio deve utilizzare l'appartamento.Secondo l'articolo preposto entro 6 mesi mio figlio dovrà prendere la residenza; mi sono informata ma senza risposta... quanto tempo deve restare residente per ottemperare alla legge senza incorrere in eventuali ritorsioni da parte dell'inquilino che oraha già traslocato ed è in affitto in altro luogo??
prego rispondere cortesemtente fames@ngi.it
Grazie

Inviato da: il 23.12.11 09:05

mio padre nel 01/01/1971 ha stipulato un contratto di locazione versando due mensilita come cauzione 66000 lire, il contratto scade il 31/12/2011 alla scadenza quale somma in euro dovra riavere dal proprietario? Grazie

Inviato da: leonardo il 04.02.12 12:56

Salve,avrei un urgente bisogno di risposte.
Sono il proprietario di un immobile 4+4
il contratto scade il 31 marzo 2012 ma l'inquilino non mi paga da maggio.
Ho assunto un avvocato per procedere con lo sfratto.
il 9 dicembre il giudice ha dato una proroga al pagamento agli inquilini fino al 19 marzo.
Premettendo che io a settembre volevo mandargli la disdetta e che l'avvocato ha detto di non mettere troppe cose insieme..
Ieri comunque mi ha scritto l'avvocato degli inquilini con allegato fotocopia di assegno circolare per tutti i mesi artrati+ le spese legali.
Se quindi non sussiste più la causa dello sfratto credo che in udienza non verrà notificato.
Parlando con l'avvocato ho scoperto che la disdetta è stata mandata a novembre quindi 4 mesi prima della scadenza.
Ora mi domando,come devo fare per mandarli via.mi devo anche sposare.
aiutatemi per favore.
Vi do anche la mia e-mail
Ddalila19851985@libero.it

Inviato da: Dalila il 08.03.12 19:15

Ho un contratto di locazione 4+4 stipulato 2007.
Adesso, per problemi lavorativi e finanziari, vorrei dare disdetta.
Potreste inviarmi un fac simile della lettera di disdetta?

Grazie
mirelys69@hotmail.it

Inviato da: mirelys il 09.03.12 10:10

Ho un contratto di locazione 4+4 stipulato 2007.
Adesso, per problemi lavorativi e finanziari, vorrei dare disdetta.
Potreste inviarmi un fac simile della lettera di disdetta?

Grazie
mirelys69@hotmail.it

Inviato da: mirelys il 09.03.12 10:10

ho un contratto di locazione commerciale con scadenza settembre 2013 il proprietario mi ha mandato raccomandata con ricevuta di ritorno chiedendomi il locale libero o se rimango ancora l'aumento del canone da 280,00 a 350,00 euro.può farlo? ed io devo rispondere con raccomandata ?se si entro quale termine? grazie

Inviato da: enza il 06.04.13 11:17

Ho affittato il nogozio sottostante il mio appartamento ad un fornaio...il quale non ha fatto nessun opera o accorgimento per ridurre i rumori prodotti quando viene a lavorare di notte...e per me è diventato impossibile dormire
cè la possibilità di mandarlo via anticipatamente qualora il suo comportamento si protrae nel tempo...??

Inviato da: Crescy il 19.07.13 12:48
Scrivi un tuo commento












Privacy: premendo il tasto "Invia" dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy e confermi il tuo consenso alla pubblicazione e memorizzazione dei tuoi dati sul sito e ti assumi la totale responsabilità civile e penale di quanto pubblicato nel tuo messaggio o commento. Acconsento:







Fuoco e legna banner